Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03 17opificionociNOCI (Bari) - Continuano le sperimentazioni nell’ambito delle politiche sociali. Ieri, lunedì 16 marzo, l’amministrazione comunale ha voluto  rendere noto, attraverso un incontro con la stampa locale, l’avvio della seconda tranche d’utilizzo del fondo di sostegno al reddito. Istituito lo scorso dicembre 2014, il fondo prevedeva l’attuazione di due misure: la seconda, confluita sotto il nome “Opificio Noci”, prevedeva l’acquisto dei buoni lavoro (voucher), oggi finalmente a disposizione dei cittadini in condizioni di temporanea fragilità economica.

Istituiti per finanziare l’attività lavorativa di 12 persone che saranno individuate attraverso la chiusura di un bando e la pubblicazione di una relativa graduatoria, i € 20.000 previsti per l’utilizzo dei voucher - ha spiegato Annamaria Conte, responsabile ufficio socio culturale, entrando nel merito della questione- saranno impiegati per la realizzazione di ben 10 progetti messi a punto da tre uffici comunali: tre avanzati dall’ufficio socio-culturale, 6 dall’ufficio assetto e gestione del territorio, uno dall’ufficio affari generali. Le realizzazioni dei progetti consisteranno dunque in lavori di affiancamento alla macchina amministrativa.

Nel presentare questa seconda misura di sostegno al reddito, soddisfatto si è dichiarato in conferenza stampa il primo cittadino Nisi. “Il modello che oggi stiamo andando ad attuare” ha dichiarato, “molto probabilmente lo rinnoveremo. Non è più tempo di erogare contributi una tantum; serve invece dare dignità al lavoro. Il nostro impegno è rivedere questo meccanismo perchè riteniamo importante recuperare la persona sotto il profilo sociale. Intendiamo coinvolgere e non limitarci al solo assistenzialismo”.

Ma non è tutto. Secondo quanto riportato dall’assessore alle politiche sociali Clementina Gentile Fusillo, questo secondo tentativo di passare da un contributo assistenziale ad una modalità che restituisca dignità a chi lo riceve darà vita ad progetto continuativo nel tempo, che si concretizzerà con l’adesione da parte del Comune di Noci al progetto regionale “Cantieri di cittadinanza”, concepita allo stesso modo per sperimentare nuove forme di intervento pubblico. “Una conquista” ha commentato, “non solo per questa amministrazione ma per tutta quanta la cittadinanza”.

Il modulo per aderire ad OPIFICIO NOCI" progetti per l'inclusione sociale e di sostegno al reddito di cittadini in condizione di temporanea fragilità con l'utilizzo dei Voucher è disponibile in fac simile sul sito del comune di Noci oppure recandosi presso l’ufficio preposto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook