Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 4 Agosto 2020 - 18:38

trovo aziende

 

04 30CdaMonacheNOCI (Bari) - E’ l’inizio di un’azione molto importante e che porterà notevoli agevolazioni al Comune di Noci. L’assessore al patrimonio del comune di Noci geom. Pietro Plantone ha voluto porre in questi termini la notizia dell’avviso d’asta pubblica di alcuni immobili di proprietà comunale, pubblicato nell’albo pretorio nei giorni scorsi. Faranno parte di questa prima vendita le tre scuole rurali “Montone” in c.da Murgia, c.da “Don Felice”, c.da “Monache” (in foto a lato).

04 30CdaMurgiaL’avviso, pubblicato in esecuzione della deliberazione del CC n. 39 del 16/09/2014 con delibera dirigenziale n.229 del 09/04/2015, contiene al suo interno tutte le informazioni necessarie per chi fosse interessato a partecipare all’asta pubblica: dati catastali, di superficie, mq del fabbricato con pertinenza e valore a base d’asta (diverso per ogni scuola). Le buste di partecipazione dovranno essere consegnate entro il 3 giugno 2015 alle ore 12.00; l’asta avrà luogo invece il giorno dopo 4 giugno 2015 sempre a partire dalle ore 12.00. I dettagli, tutti opportunamente elencati nell’avviso, potranno essere eventualemente anche chiariti rivolgendosi personalemente all’ufficio Settore e Gestione e Assetto del Territorio del Comune di Noci dalle ore 10.00 alle ore 12.00 dei giorni martedi e mercoledì e dalle ore 15.30 alle ore 17.30 del giovedì. 

04 30cdadonfeliceA tal proposito soddisfatto si è dichiarato ai microfoni di Noci24.it l’assessore al patrimonio pubblico del comune di Noci Piero Plantone: “Si tratta dei primi immobili che il Comune mette in vendita dopo anni e anni di rinvii. Immobili che per il comune rappresentano un grosso problema sia da punto di vista economico che della gestione e manutenzione. Non v’è dunque più interesse per il loro possesso perché ruderi. Chi compra questi immobili potrà utilizzare la volumetria per sviluppare delle abitazioni. Ci serve anche per un discorso di sicurezza: lo stato di abbandono di questi immobili potrebbe essere pericoloso per chiunque vi accede. Portiamo avanti quest’azione con tutte le carte in regola: gli immobili sono tutti ufficialmente censiti in catasto. Si tratta inoltre di un operazione la cui intenzione è stata espressa in consiglio comunale tanti anni fa (durante la precedente amministrazione di centro sinistra) e che solo ora siamo riusciti a concludere dopo più di dieci anni. Sono le prime tre scuole ma a questi “relitti” se ne aggiungeranno sicuramente degli altri (strade, terreni, etc non più di interesse comunale). Patrimonio pubblico insomma che non ha più nessuna valenza e che viene messo in vendita previa autorizzazione del consiglio comunale”.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 846 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...