Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

10 26 Giuseppe Salvatore AlemannoNOCI (Bari) – Dal 2 novembre prossimo l’avvocato Giuseppe Salvatore Alemanno (in foto) ricoprirà l’incarico di Segretario Generale del Comune di Brindisi. Dopo circa otto anni dunque, termina per sua scelta il lavoro con l’amministrazione comunale nocese per la quale ha ricoperto lo stesso incarico. 

Avvocato Alemmano, vuol tracciare un personale bilancio circa l’esperienza da Segretario Generale svolta da lei qui a Noci?

“Devo dire che ho qualche difficoltà a fare bilanci, lo trovo abbastanza arduo. Però mi sentirei senza nessun problema di pensare che sia un bilancio positivo. Questo perché Noci è un comune dove si impara molto. I nocesi sono persone che, nella loro cordialità, ti portano a imparare molto e a conoscere. Ed è un posto dove la politica è abbastanza effervescente, ma anche le personalità sono effervescenti come sono effervescenti quelle dei funzionari e del personale di questo comune. Se da un comune di queste dimensioni passo ad un comune capoluogo, mi viene da pensare che qualche base ho dato il contributo a costruirla”.

In che condizioni lascia il Comune di Noci?

“E’ un momento difficilissimo, ma non solo per Noci. E’ un momento in cui sono quasi a zero i trasferimenti statali, in cui il comune deve tendere a sopravvivere in autonomia attraverso i tributi, in cui la normativa è drastica e radicale e non consente forme di iniziative. Personalmente penso però che lo lascio in buone condizioni, non le migliori, ma come già detto non dipende da nessuno di noi, ne dalla politica ne dalla tecnica. Dipende dalla contingenza giuridico-amministrativa e legislativa. Però un comune attivissimo, dove non ci siamo lasciati sfuggire un finanziamento, dove ci sono persone bravissime. C’è un Sindaco iperattivo. Chi verrà dopo di me si troverà in condizioni di scarsità di personale, ma avrà modo di lavorare anche in senso positivo”.

Quindi lei lascia definitivamente l’incarico qui a Noci per ricoprire lo stesso ruolo al Comune di Brindisi?

“Si, si, esattamente”.

In questi otto anni ha affrontato delle situazioni difficoltose?

“No, nessuna difficoltà in particolare. Ci sono state una serie di questioni tutte molto importanti. L’unico dispiacere è l’unione dei comuni per la quale io insieme al Sindaco di Noci abbiamo lavorato moltissimo e che in qualche modo si è impantanata. A mio avviso rappresenta un momento oggettivo di sviluppo e di futuro per le amministrazioni come questa. Questa è la cosa che un po’ mi rammarica, ma non mi sento di definirla una difficoltà”.

10 26 Segretario Generale 2Un motivo d’orgoglio invece?

“Motivo d’orgoglio sicuramente aver trasmesso e condiviso non solo con l’amministrazione, ma anche in particolar modo con il personale e con i funzionari, la creazione di un senso di pubblica amministrazione. Che qui ancora è un pochino carente e che faticava a determinarsi. Da questo punto di vista l’aver attribuito almeno un briciolo di organizzazione rispetto al passato, sento di potermelo riconoscere”.

Il suo rapporto con le Amministrazioni Liuzzi e Nisi?

“Ottimo con entrambi, in particolare con i Sindaci che ho avuto modo di apprezzare anche se con personalità diverse. Sicuramente innamorati della propria città, ognuno a suo modo ed espressione della propria personalità. Devo dire che ho scelto io di accettare un incarico un po’ più robusto, non c’era nessun motivo per cui andassi via, se non per questo. Quindi massima serenità”.

Il ruolo del Segretario Generale è di fondamentale importanza per le attività dell’amministrazione. Cosa succederà ora?

“So che è intenzione delle due amministrazioni (Putignano e Noci) sciogliere la convenzione ed avere ognuno il proprio Segretario Generale. Questo richiede dei tempi, almeno trenta giorni. Dopo di che verrà avviata con il Ministero la procedura per individuare la nuova figura. Ogni Sindaco individuerà il proprio Segretario Generale la cui nomina avverrà, per quanto riguarda Noci, attraverso la Prefettura di Bari”.

E come verrà coperta la situazione di vuoto in attesa della nuova nomina?

“Il vuoto verrà supplito dal Vice Segretario Generale che al momento è il Comandante della Polizia Municipale di Putignano, ovviamente fin quando verrà mantenuta la convenzione tra i due comuni”.

Per concludere, lei è anche Segretario Generale dell’ARO BA/6. Manterrà l’incarico?

“Se non delibereranno diversamente i Sindaci, si. E’ una scelta loro. Come loro riterranno, andrà benissimo per me”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 160 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook