Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 28 Ottobre 2021 - 04:53

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10-14-sgobba-taglio-nastroNOCI (Bari) - Più che un'inaugurazione è stata un'attestazione di fine lavori quella svoltasi sabato pomeriggio presso la nuova casa di riposo A.M. Sgobba a due passi dal santuario della Madonna della Croce. Al di là del taglio del nastro alla presenza di autorità e senatori (in foto), difatti la struttura, anche se completata e pronta per ospitare gli anziani a ricovero, non può ancora assolvere alla funzione di accoglimento per problemi burocratici legati sia al trasloco delle persone già ricoverate presso la sede di via Repubblica, sia per le nomine del nuovo consiglio d'amministrazione.

10-14-sgobba-politiciPer come è organizzato il complesso hanno avuto ragione i tecnici ed il consiglio d'amministrazione uscente a definirlo come «fiore all'occhiello delle strutture sanitarie». Indubbiamente un riconoscimento indiscusso a Giuseppe Carucci ed al suo team di collaboratori che hanno visto realizzato un sogno dopo 30anni di battaglie. Camere doppie corredate di comfort fino a 30 posti letto, una cucina, una sala da pranzo, una cappella, una palestra, uffici amministrativi, e all'esterno un ampio parcheggio, un campo da bocce, un orto ed un frutteto coltivato a ciliegi dovrebbero tenere impegnati gli anziani ospiti in diverse attività.

IL TRASLOCO - Al momento però la nuova struttura non può ospitare gli anziani già accolti nella sede di via Repubblica perché vi sono da completare alcuni iter burocratici per il trasloco in blocco dei 18 anziani lì ricoverati. Inoltre vi sono pareri contrastanti sull'utilizzo degli spazi della vecchia sede dopo lo spostamento. Per il presidente pro tempore Giuseppe Carucci «rimarranno in dote all'Opera pia», mentre per l'Assessore comunale Clementina Fusillo «quella sede è di proprietà comunale ed a fine trasloco ritornerà nel demanio pubblico».

10-14-sgobba-ingressoLA GESTIONE - Ulteriori difficoltà emergono sull'iter di quella che sarà la nuova gestione della struttura. L'Opera pia, come precedentemente annunciato, si è trasformata in Azienda Pubblica di Servizi alla Persona e sarà assoggettata ad un nuovo assetto gestionale. All'attuale Commissione comunale permanente verrà sostituito un Consiglio d'amministrazione. Questi sarà composto da un presidente, che verrà nominato dalla Giunta regionale pugliese, e da quattro componenti scelti dal Consiglio comunale (non più con nomina diretta del sindaco). A questi si affiancherà un Collegio di revisori dei conti composto da tre unità anch'esse scelte dal Consiglio comunale. Per tutti l'incarico è di 4 anni senza compenso alcuno. Figura rilevante nella gestione della nuova Azienda Pubblica di Servizio alla Persona "Angela Maria Sgobba" (questa la dicitura completa della casa di riposo), sarà quella del Direttore generale. Quest'ultimo verrà scelto da un apposito albo regionale facente capo all'Asl Regione Puglia. Sarà l'unico a ricevere un compenso e l'incarico, salvo diverse disposizioni contrattuali, non sarà a tempo determinato.

Il problema è che ad oggi, con la struttura già completata e pronta a funzionare, nessuna di queste nomine è stata fatta e nessuno dei coinvolti, dal presidente Carucci all'amministrazione comunale, hanno saputo fornire spiegazioni circa la tempistica per portare a termine l'iter burocratico-amministrativo. Insomma, alla fine la nuova sede distrettuale dell'A.M. Sgobba ha aperto le sue porte, ma al momento pare che nessuno possa entrarci.

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 424 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Suocero e genero in auto con cocaina purissima. Arrestati dai carabinieri di Monopoli

27-10-2021

MONOPOLI - Un altro arresto dei Carabinieri del Comando Stazione di Monopoli, particolarmente attenti nella repressione dei reati in materia di...

Acquaviva delle Fonti: dovrà scontare oltre 8 anni di reclusione per cumulo di pene

26-10-2021

Acquaviva delle Fonti - Nella mattina i militari della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso...

Monopoli - Arrestata coppia di pusher: 36 dosi di cocaina nascoste nel reggiseno

25-10-2021

MONOPOLI - Ancora un arresto di due pusher in trasferta a Monopoli, operato dalla locale Stazione Carabinieri. Questa volta, nella rete...

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...