ADV

 

A.M. Sgobba, la struttura è finita ma le attività stentano a partire

10-14-sgobba-taglio-nastroNOCI (Bari) - Più che un'inaugurazione è stata un'attestazione di fine lavori quella svoltasi sabato pomeriggio presso la nuova casa di riposo A.M. Sgobba a due passi dal santuario della Madonna della Croce. Al di là del taglio del nastro alla presenza di autorità e senatori (in foto), difatti la struttura, anche se completata e pronta per ospitare gli anziani a ricovero, non può ancora assolvere alla funzione di accoglimento per problemi burocratici legati sia al trasloco delle persone già ricoverate presso la sede di via Repubblica, sia per le nomine del nuovo consiglio d'amministrazione.

10-14-sgobba-politiciPer come è organizzato il complesso hanno avuto ragione i tecnici ed il consiglio d'amministrazione uscente a definirlo come «fiore all'occhiello delle strutture sanitarie». Indubbiamente un riconoscimento indiscusso a Giuseppe Carucci ed al suo team di collaboratori che hanno visto realizzato un sogno dopo 30anni di battaglie. Camere doppie corredate di comfort fino a 30 posti letto, una cucina, una sala da pranzo, una cappella, una palestra, uffici amministrativi, e all'esterno un ampio parcheggio, un campo da bocce, un orto ed un frutteto coltivato a ciliegi dovrebbero tenere impegnati gli anziani ospiti in diverse attività.

IL TRASLOCO - Al momento però la nuova struttura non può ospitare gli anziani già accolti nella sede di via Repubblica perché vi sono da completare alcuni iter burocratici per il trasloco in blocco dei 18 anziani lì ricoverati. Inoltre vi sono pareri contrastanti sull'utilizzo degli spazi della vecchia sede dopo lo spostamento. Per il presidente pro tempore Giuseppe Carucci «rimarranno in dote all'Opera pia», mentre per l'Assessore comunale Clementina Fusillo «quella sede è di proprietà comunale ed a fine trasloco ritornerà nel demanio pubblico».

10-14-sgobba-ingressoLA GESTIONE - Ulteriori difficoltà emergono sull'iter di quella che sarà la nuova gestione della struttura. L'Opera pia, come precedentemente annunciato, si è trasformata in Azienda Pubblica di Servizi alla Persona e sarà assoggettata ad un nuovo assetto gestionale. All'attuale Commissione comunale permanente verrà sostituito un Consiglio d'amministrazione. Questi sarà composto da un presidente, che verrà nominato dalla Giunta regionale pugliese, e da quattro componenti scelti dal Consiglio comunale (non più con nomina diretta del sindaco). A questi si affiancherà un Collegio di revisori dei conti composto da tre unità anch'esse scelte dal Consiglio comunale. Per tutti l'incarico è di 4 anni senza compenso alcuno. Figura rilevante nella gestione della nuova Azienda Pubblica di Servizio alla Persona "Angela Maria Sgobba" (questa la dicitura completa della casa di riposo), sarà quella del Direttore generale. Quest'ultimo verrà scelto da un apposito albo regionale facente capo all'Asl Regione Puglia. Sarà l'unico a ricevere un compenso e l'incarico, salvo diverse disposizioni contrattuali, non sarà a tempo determinato.

Il problema è che ad oggi, con la struttura già completata e pronta a funzionare, nessuna di queste nomine è stata fatta e nessuno dei coinvolti, dal presidente Carucci all'amministrazione comunale, hanno saputo fornire spiegazioni circa la tempistica per portare a termine l'iter burocratico-amministrativo. Insomma, alla fine la nuova sede distrettuale dell'A.M. Sgobba ha aperto le sue porte, ma al momento pare che nessuno possa entrarci.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...