Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-19-ncd-conforti-gentileNOCI (Bari) - Dura presa di posizione del gruppo consiliare NCD, composto dai consiglieri Paolo Conforti e Francesco Gentile (in foto con il candidato alle europee Massimo Ferrarese), contro il comunicato diramato ieri da "I presidenti di Circolo, Gruppo Consiliare e Assessori" afferenti al presidente del consiglio Stanislao Morea, neo-eletto, come F. Gentile, all'assemblea nazionale dei circoli NCD. La posizione dei consiglieri comunali NCD è chiara "Morea prenda appunti, gli sia chiaro che la linea locale del Nuovo Centro Destra, condivisa anche dal Coordinamento Regionale, è quella di restare in opposizione". 

Evidentemente è in atto un braccio di ferro fra i cassaniani e i quagliarielliani, a livello locale nel Nuovo Centrodestra, per definirne la leadership. Conforti e F. Gentile da una parte, già ufficialmente aderenti a NCD e costituitisi in gruppo consiliare sin da novembre 2013, decisi nel mantenersi all'opposizione e Morea e M Gentile, parte organica dell'amministrazione Nisi con due assessori e quattro consiglieri, decisi, invece, "ad appoggiare l’attuale maggioranza per conseguire gli obiettivi programmati". La situazione è sicuramente incandescente e potrebbe non trovare una rapida sistemazione. Solo in autunno, infatti, si definirà ufficialmente la struttura del partito a livello locale con la nomina del coordinamento. Fino ad allora ci sarà il terreno scivoloso delle elezioni europee in cui i due gruppi (compreso l'UDC, che a Noci è in maggioranza) si troveranno giocoforza a collaborare. Ma è lecito domandarsi: come sarà possibile conciliare, in consiglio comunale, la presenza di politici aderenti a NCD sia in maggioranza e sia all'opposizione? Quali scossoni determinerà tale situazione nella vita dell'amministrazione? Il sindaco Nisi e i partiti di centrosinistra accetteranno questo nuovo quadro politico nocese?

 

 


 

Il comunicato diramato dai consiglieri comunali del gruppo NCD, Paolo Conforti e Francesco Gentile

A seguito del comunicato stampa diramato da Stanislao Morea  sulle testate di stampa  locali e firmato  “I presidenti di Circolo, Gruppo Consiliare e Assessori”, invitiamo Morea a precisare (“strana dimenticanza”) a nome di quale gruppo consiliare sta parlando? E a quali presidenti di circolo si riferisce considerato che ne esistono molti altri?

Mentre Morea era distratto nelle trattative di poltrone con la sinistra, gli sarà sfuggito che il gruppo consiliare del Nuovo Centro Destra al comune di Noci era già regolarmente costituito dagli scriventi consiglieri, fondatori del Nuovo Centrodestra, Paolo Conforti e Francesco Gentile  in data 25/11/2013 e depositato in atti al Prot. n. 0019594. Gli sfugge anche che, ai sensi dell’articolo 16 dello statuto nazionale del nuovo centro destra, approvato nell’assemblea dei giorni 11-12-13 aprile 2014,  “ i circoli sono organismi politici autonomi sul territorio, non possono impegnare giuridicamente NCD né rappresentarlo nei confronti dei terzi”. Così, tanto per rinfrescare la sua memoria.

Prendiamo atto della folgorazione sulla via della spartizione di poltrone, della volontà di Morea di aderire opportunamente al Nuovo Centrodestra, in sfregio al NCD Nocese ed ai suoi elettori e sostenitori, restando in maggioranza, incollato alla poltrona da Presidente del Consiglio Comunale. È questo lo stile e l’opportunismo politico che Morea vuole apportare nel Nuovo Centro Destra. Morea prenda appunti, gli sia chiaro che la linea locale del Nuovo Centro Destra, condivisa anche dal Coordinamento Regionale, è quella di restare in opposizione, con responsabilità nei confronti del Paese, valutando ed approvando, punto per punto gli argomenti posti all’ordine del giorno, nonchè in coerenza con il risultato emerso dalle urne della passata tornata elettorale e dunque della maggioranza dei cittadini nocesi. Come noto a tutti, la nascita del Nuovo Centro Destra avviene a seguito della scissione del Popolo della Libertà ai vari livelli amministrativi nazionali, regionali e locali. A livello Nazionale il Popolo della Libertà era in maggioranza ed il Nuovo Centro Destra è restato in maggioranza, in Regione Puglia il Popolo della Libertà era in opposizione e il Nuovo Centrodestra è restato  in opposizione, a livello Nocese il PDL era in opposizione e il Nuovo Centro Destra  resta in opposizione. Per questo invitiamo Morea e chiunque volesse aderire al gruppo del Nuovo Centro Destra Nocese a dare almeno una parvenza di decenza, di lasciare poltrone e maggioranza, essere parte dell’opposizione locale e mostrare responsabilità sui singoli atti, senza stare con le mani in pasta, sempre, ovunque e comunque.

Orgogliosi che il Nuovo Centrodestra nutre simpatie, (speriamo non “interessi”) le registriamo senza particolari preclusioni, ma al contempo ogni livello politico: comunale, provinciale, regionale e nazionale, ha una sua storia ed un suo progetto politico a cui attenersi. Il nuovo progetto politico di Noci sul quale si fonda l’attuale Gruppo Consiliare NCD  prescinde in maniera chiara e netta da tutte le altre iniziative intraprese non fatte con i giusti passaggi ed approcci politici che risultano agli occhi della cittadinanza come mere provocazioni, tese a tirarci nella polemica.

Il Nuovo Centrodestra di Noci, conferma il proprio impegno nell’organizzazione ed azione amministrativa, per gli interessi collettivi della nostra cittadina e per cambiare i vecchi  metodi di fare politica.

Il Gruppo Consiliare del Nuovo Centro Destra

Paolo Conforti e Francesco Gentile 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 229 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook