Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

logo-differenzianociNOCI (Bari) -    Appello del gruppo DifferenziaNoci per far sì che il Consiglio Comunale adotti un provvedimento di adesione alla Strategia ufficiale “Rifiuti Zero”. Dopo gli impegni verbali DifferenziaNoci pungola i politici locali e gli amministratori ad impegnarsi concretamente sul tema rifiuti.

 


NOI CI SIAMO

In attesa di capire come evolverà a Noci la situazione dei rifiuti e del contratto di servizio con Avvenire, sapendo che il Sindaco Nisi ci sta lavorando, vediamo trascurato il tema della sostenibilità ambientale, che in ordine di importanza precede quello della raccolta domiciliare.

Abbiamo già detto in più occasioni che una gestione ottimale dei rifiuti ha al primo posto la  riduzione della sua produzione, poi ci sono le azioni relative al riuso/riciclo.

Nelle Note informative sulla gestione dei rifiuti che consegnammo ai candidati sindaci durante l’ultima campagna elettorale, inserimmo alcuni suggerimenti su come diminuire la produzione (farmer’s market, compostaggio domestico, utilizzo di stoviglie non monouso, utilizzo dell’acqua di rubinetto, pannolini lavabili, mercatini dell’usato..) e sulle azioni da intraprendere riguardo alla riparazione e riutilizzo dei beni durevoli (centro comunale di riparazione e riuso, promozione dello scambio di indumenti e beni riutilizzabili), si può partire da quelli.

La frase “Implementazione del piano rifiuti zero” presente nelle Linee programmatiche di Nisi,  sarebbe solo retorica se non seguita da azioni concrete.

Se vogliamo parlare di coerenza, i partiti che fanno parte della coalizione Noci Bene Comune e il Movimento 5 Stelle, hanno aderito alla campagna nazionale e sostenuto la petizione per la Legge di iniziativa popolare “Rifiuti Zero”. Hanno firmato consiglieri comunali, l’assessore al ramo e il Sindaco. Il Presidente del Consiglio nel suo programma elettorale parlava del piano Rifiuti Zero, il locale circolo di Sinistra Ecologia Libertà a novembre del 2011 organizzò una conferenza auspicandone l’attuazione. Tutti hanno affermato che i rifiuti sono una risorsa. E’ arrivato il momento di andare oltre gli impegni verbali.

E’ auspicabile che il Consiglio Comunale adotti un provvedimento di adesione alla Strategia ufficiale “Rifiuti Zero”, adoperandosi per i passi successivi. Lo hanno già fatto tutti insieme i comuni dell’Aro Ba/2 con Modugno capofila, possiamo farlo anche noi. Se servirà il nostro contributo, siamo pronti a darlo. Sarebbe un atto qualificante, sia per l’azione amministrativa della maggioranza che per tutta la nostra comunità.

 

 

Gruppo DifferenziaNoci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 235 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook