Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

12-06-papaNOCI (Bari) - Noi, Papa Francesco e la Saggia Ecologia. Si sente dire spesso che San Francesco sia  il primo ecologista della Storia,  anzi, un ecologista  ‘ ante litteram’ .  Si dice, cioè, che abbia cantato il valore e il rispetto per la natura  molto prima che nascesse  la questione ambientale.

Ma  San Francesco non può essere considerato un ecologista ‘da corteo’, una specie di contestatore, non solo perché è vissuto fra il dodicesimo e il tredicesimo secolo, ma anche per il suo originale sguardo sulla natura, considerata come fonte di benefici per l'uomo, forse l'unica vera fonte di benefici per l'uomo.  Uno sguardo dal quale ancora oggi si può trarre lo spirito per pensare allo sviluppo, al progresso, alla ricerca del benessere  in chiave ‘sostenibile’.Ed è per entrare in  possesso di questa 'chiave'  che nella nostra scuola dedichiamo un'intera giornata al tema della Saggia Ecologia.
Tutto comincia  quando, un anno fa, anche la nostra scuola si iscrive alla Fondazione Sorella Natura,  impegnata  in percorsi di sviluppo della cultura ambientale ispirati  al messaggio di San Francesco d'Assisi.
Quest'anno  abbiamo vissuto  una festa davvero speciale, perché è stata preceduta dalla partecipazione di una delegazione della nostra scuola all' Udienza Papale di mercoledì  27 novembre in Piazza San Pietro.
Sappiamo  che il nostro Papa ha scelto di chiamarsi Francesco per essere vicino al Santo di Assisi , nella scelta della Povertà e nell'amore per il Creato.
San Francesco considera ogni aspetto della natura buono per l'uomo ed in questo c'è  una specie di invito ad imparare ad accogliere come benefici anche quelle manifestazioni della natura che possono apparire  dannose per noi. Come la morte.
Proprio di questo  ci ha parlato Papa Francesco nell'udienza  generale a cui abbiamo partecipato.  Papa Francesco, nell'ambito del percorso di riflessione sul nostro  " Credo" , a chiusura dell'anno della fede, ha detto che dovremmo imparare a guardare alla morte con uno spirito diverso perché, sebbene causi dolorosi distacchi, non è da temere, giacchè non è FINE  ma INIZIO. Papa Francesco ci ha rivelato un segreto per imparare a non temere la morte e ce lo ha fatto ripetere  in coro :  "Chi pratica la misericordia non teme la morte" . Significa che chi dà senso alla propria vita non può aver paura della morte.
Al termine dell' Udienza ci è stato affidato un noce da piantare nel giardino della nostra scuola. Il noce e' simbolo dell'alleanza fra l'uomo e la natura per la vita delle generazioni future.  Chi pianta un noce, infatti , non ne vedrà nascere i frutti, ma di questi  potrà godere chi ancora non è nato.
Così, in un clima gioioso, di musiche e di canti - diretti dalla nostra professoressa Mara Mansueto, principale curatrice delle celebrazioni nella nostra scuola - abbiamo messo a dimora l’albero del noce, consapevoli che ci stiamo facendo artefici di una tradizione, che ci stiamo impegnando, cioè, attraverso la Scuola,a trasmettere al mondo un valore: la salvaguardia del creato.   

I ragazzi della classe 2^ D

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 323 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook