ADV

 

L'Africa trionfa alla 18esima Spaccanoci: successo confermato per l'evento targato Montedoro

03 29 labani e nfaramaNOCI (Bari) - La festa Spaccanoci è arrivata alla "maggiore età", come più volte si è simpaticamente sottolineato, nei giorni precedenti alla gara podistica, terza prova del Corripuglia sulla distanza di 10km. La gara che detiene il record di iscrizioni nel tacco dello stivale con le 2055 presenze dello scorso anno ne ha fatte registrare 1940 domenica 29 marzo, senza contare i 300 partecipanti della Mini Run di 1 km tra bambini e disabili accompagnati dai volontari UNITALSI.

Un'altra bellissima giornata di sport e solidarietà, con il sostegno soprattutto alla storia della pugliese Michela Cimmarusti, affetta da una rara malattia e bisognosa di cure all'estero: una corsa per la vita che la Montedoro Noci del presidente Stefano Bianco insieme al marito della donna ha deciso di aiutare attraverso la Spaccanoci 2015. Dal punto di vista atletico, la vittoria parla africano con il primo assoluto, il giovanissimo Njie Nfamara dal Gambia e la prima donna, la marocchina Soumiya Labani (in foto).

Njie Nfamara, della categoria allievi AGM e tesserato con l'ASD Tre Casali di San Cesario (LE) dopo circa 32-33 minuti, chiude la sua 10 km, accompagnato da un altro nome interessante del panorama podistico, Alessandro Marangi, partecipante come ospite alla gara, ma alla fine comunque premiato dall'organizzazione. Il secondo assoluto è Rodolfo Guastamacchia della Bio Ambra New Age, categoria SM, seguito dal compagno Luigi Zullo. Per le donne, la trionfatrice è "l'amica" della Spaccanoci, la materana d'adozione e nazionale marocchina Soumiya Labani, vincitrice assoluta nell'edizione 2013 e 39esima in questa edizione in rappresentanza della sua Alteratletica Locorotondo. Seconda donna Francesca Labianca dell'Atletica Carovigno, mentre Rosa Luchena della GS Matera chiude il podio al femminile. A seguire tutti i primi posti di categoria ed i podi societari maschili e femminili, tutti premiati con i lauti regali e gadget offerti dagli sponsor della gara.

PRIMI POSTI DI CATEGORIA

AGM: NJIE NFAMARA - ASD TRE CASALI SAN CESARIO

SM: RODOLFO GUASTAMACCHIA - BIO AMBRA NEW AGE

SM40: GENNARO BONVINO - ASD BIANCOVERDE GIOVINAZZO

SM35: DANIELE MICCOLI - ASD ATLETICA CAROVIGNO 

SM45: COSIMO MONTEMURRO - ASD MARATHON MASSAFRA

SM55: GIUSEPPE LAGRASTA - PEDONE  RICCARDI BISCEGLIE

SF40: SOUMIYA LABANI - ALTERATLETICA LOCOROTONDO

SM50: NICOLA BOVE - ATLETICA TOMMASO ASSI TRANI

SM60: ANTONIO DI NOIA - BRAMEA VULTUR RUNNERS 

RUN: ADRIANO VALENTE - TESSERATI RUN CARD (NON APPARTENENTI A NESSUNA SOCIETA')

SF: FRANCESCA LABIANCA - ASD ATLETICA CAROVIGNO

SF45: ROSA LUCHENA - GS MATERA

SF35: LUANA BOELLIS - ASD ATLETICA CAROVIGNO

SF50: SOUMA SPYRIDOULA - COSENZA K42

SM65: ANTONIO PERAGINE - PEDONE RICCARDI BISCEGLIE

AGF: ROBERTA FIORENTINO - ASD BIANCOVERDE GIOVINAZZO

SM70: GIOVANNI RONCO - GIOIA RUNNING ASD

SF55: TAT0' MARIA ADDOLORATA - ATLETICA DISFIDA DI BARLETTA

SM75: COSIMO PANARO - ALBEROBELLO RUNNING ASD

SF65: PASQUA LOVIGLIO - ATLETIC CLUB ALTAMURA

SF70: ZIZZARI VITTORIA - CLUB CORRERE GALATINA

SM85: LEONARDO PALMISANO - ALBEROBELLO RUNNING ASD

PODIO SOCIETARIO MASCHILE

1° AMATORI PUTIGNANO

2° MONTEDORO NOCI

3° NADIR ON THE ROAD - PUTIGNANO

PODIO SOCIETARIO FEMMINILE

1° MONTEDORO NOCI

2° AS ATLETICA CASTELLANA

3° AS PODISTICA TARAS

Come è possibile evincere dall'ultima categoria, i 10km della Spaccanoci 2015 non hanno fermato neanche gli over80, con il barese Gennaro Chimenti a baluardo della corsa con i suoi 89 anni. Una gara, quella di domenica, giudicata difficile persino da chi l'ha chiusa in poco più di mezz'ora come Nfamara, che si confessa ai nostri microfoni "E' stata una gara difficile, soprattutto per le salite: tante salite" risponde sorridente il giovanissimo gambese, residente da meno di un anno in Italia e già Campione Italiano di Cross due settimane fa a Fiuggi. "Sono quì per la prima volta, una bellissima esperienza: sono contento dello sprint finale con Marangi, molto bravo lui. Adesso spero di continuare a vincere per il mio allenatore e la squadra. Dedico la vittoria ai leccesi e a mia madre". La veterana Soumiya Labani invece invia il suo pensiero ed abbraccio post gara a Michela Cimmarusti, giovanissima donna pugliese affetta dalla rara patologia della Sensibilità Chimica Multipla che la porta ad evitare qualsiasi contatto con il mondo esterno contaminato: un quotidiano difficile, condiviso con i figli ed il marito, presente in uno stand della manifestazione nocese come ospite della Montedoro Noci per una raccolta fondi a favore di sua moglie dietro l'omaggio di una piantina. La Cimmarusti necessita di un primo ciclo di cure per ora disponibile solo all'estero, precisamente nei pressi di Londra, del costo di 30.000 euro, una cifra che richiede una piccola mano da chi volesse sostenere questo importante passo per la vita della donna: la Spaccanoci ha accettato di "correre" insieme a lei in questa giornata di sport e solidarietà, mostrando ancora una volta il suo lato sensibile e attento.

Anche l'UNITALSI ha partecipato con i suoi volontari e ragazzi disabili in numero copioso alla MINI RUN di 1km, insieme ai bambini, nel post gara senior: 300 partecipanti per un'iniziativa più unica che rara che rende la Spaccanoci a misura davvero di tutti, con medaglie e uova pasquali ad acquire la bellezza di questa partecipazione. Sul palco ad intrattenere ed intervistare gli ospiti i comici Mauro Pulpito e Tommy Terrafino, insieme allo speaker Paolo Liuzzi ed al primo cittadino nocese, Domenico Nisi. La manifestazione è stata onorata anche della presenza del presidente FIDAL PUGLIA, Angelo Giliberto e da Giovanni Cantele, presidente della COLDIRETTI PUGLIA, già presente al convegno su alimentazione, sport e salute promosso dalla Montedoro Noci sabato 28 marzo, presso il Chiostro delle Clarisse. E un'altra Spaccanoci se ne va, lasciando altre immagini di cui vi offriamo un piccolo spaccato con la nostra fotogallery!

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Concluso l'anno associativo dell' Asd Movida

25-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - C'è una squadra di piccole grandi atlete che per mesi hanno coltivato le proprie passioni...

“Buon viaggio, Nonna Annina":  il saluto di Tetta a Nonna Annina Lippolis

19-06-2024

LETTERE AL GIORNALE – Pubblichiamo con grande coinvolgimento emotivo la lettera che la signora Tetta, sua vicina e amica, ha...

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...