Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 3 Luglio 2020 - 14:30

trovo aziende

 

02 02montedoro foto di gruppo festa socialeNOCI (Bari) - Montedoro ai nastri di partenza per il Corripuglia 2017, il campionato podistico regionale che premia i migliori individualisti di categoria e le migliori società.
Si comincia oggi con la tappa di Canosa, mentre domenica prossima sarà la volta della 38a Marcialonga di S. Giuseppe, a Putignano: il 2 aprile, invece, torna la Spaccanoci, che giunge quest'anno alla sua 20a edizione e promette grandi ospiti e un'organizzazione sempre più al top, oltre ad ambire alla vittoria sportiva. Quest'anno, infatti, tra i ben 160 tesserati Montedoro, che continuano a crescere di numero e probabilmente sfioreranno i 200, ci sono dei nuovi Top Runner, che hanno già vinto a Noci: Francesco Minerva, grande podista di Palo del Colle, ha vinto proprio la scorsa edizione, mentre Vito Sardella ha trionfato in passato. Chiude il trio "top" il sanseverese Pino Miglietti, ma potrebbe ancora arrivare un'altra new entry di valore, confessa il presidente Bianco, che non nasconde di ambire a obiettivi importanti.

 Lo scorso Corripuglia la Montedoro Noci ha chiuso al 2° posto societario, un ottimo risultato che però non ferma la voglia di crescita e di miglioramento: la fama della società podistica, intanto, fa proseliti anche fuori Noci, con tanti nuovi iscritti forestieri che contribuiscono al numero di 160 tesserati raggiunto fino ad oggi e in continua crescita.
"Speriamo che vada tutto bene. Ci siamo un po' rinforzati e ci si augura di raggiungere un obiettivo, che non dico per scaramanzia."
Queste le parole del presidente Stefano Bianco, riconfermato anche consigliere FIDAL, che commenta con noi questo inizio di Corripuglia.

Saranno 20 le gare che vedranno i montedorini impegnati nella competizione: oggi a Canosa correranno in 70, sperando di inaugurare al meglio la nuova avventura.
Nella domenica di San Giuseppe, invece, tornerà la classica Marcialonga putignanese, una gara a cui Bianco intende ben figurare, visto il valore storico e sportivo della manifestazione. "A Putignano credo e spero che faremo bella figura, con una massiccia partecipazione di atleti in gara."

Il 26 marzo sarà la volta della stra-cittadina di Massafra, giunta all'ottava edizione e poi, il 2 aprile, la tanto attesa 20a Spaccanoci.
"E' la ventesima edizione e dobbiamo fare bella figura: siamo a lavoro da più di un mese e per ora le cose vanno bene.
Confermeremo la formula convegno-gara e per quanto riguarda il primo è previsto un interessante appuntamento, alla presenza di due personaggi sportivi famosi, magari non al grande pubblico, ma nel nostro "piccolo", importanti."
Ne sapremo di più a brevissimo, intanto buon Corripuglia alla Montedoro e a tutti coloro che correranno, per le loro passioni e obiettivi.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 995 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

GIOIA DEL COLLE - Sequestro di circa 2,5 milioni di euro nei confronti di imprenditore…

23-06-2020

GIOIA DEL COLLE - Finanzieri della Tenenza di Gioia del Colle hanno eseguito a Bari, Gioia del Colle, Policoro (PZ)...

Altamura, Parco Nazionale dell’alta Murgia: nuovamente sequestrata una cava abusiva dai Carabinieri Forestali

23-06-2020

ALTAMURA - I carabinieri della Stazione “Parco” di Altamura sono intervenuti, in agro di Altamura, per mettere fine all’utilizzo abusivo...

Agli arresti domiciliari una donna residente a Bari indagata per estorsione

22-06-2020

BARI - I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...

8 Marzo, Giulia Basile: "Anche questa volta le donne saranno capaci di aiutare"

08-03-2020

NOCI (Bari) - Quest'anno il rumore dell'8 Marzo ha il rumore del pianto: piove. La prima cosa che ho pensato...