Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 06:54

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

04 12O3TT Barletta Noci (Bari) - Gara bagnata, podio fortunato, quella della V edizione del Duathlon della Disfida, organizzato dagli amici della All Tri Sport di Barletta, andato in scena domenica scorsa 7 aprile. I 200 partecipanti hanno attraversato un suggestivo ma impegnativo circuito nel centro storico di Barletta che si è snodato lungo litorale mozzafiato “P. Mennea” facendo da cornice alla frazione ciclistica. Il podio maschile è stato dominato dagli otrini: Insalata, Esposito e De Pasquale; tra le donne, ancora un volto targato Otrè, a firma di Maria Grazia Rizzi, seguita dalla Lovaglio e Rella.

Presenza massiccia alla gara della Otrè Triathlon Team, con ben 32 atleti presenti ai nastri di partenza. Ecco le parole a caldo di Angelo De Pasquale: la prima frazione di corsa è andata abbastanza bene, nei miei ritmi, anche se si scivolava tantissimo. Infatti al primo giro di boa, sono anche scivolato. Tutto sommato è andata bene, sono entrato in zona cambio in decima posizione, a seguire, una frazione bici molto forte, molto tirata, tanto da recuperare tutti quelli davanti me, tranne, Michele e Tony. Ho fatto la frazione bici molto forte perché, si erano attaccati a me sia Scarsia che Perna, poi, gli ho fatti stancare un pochino e nell’ultima frazione di corsa sono sceso prima io, ho lasciato la bici e sono partito. Ho insistito fino alla fine giungendo al podio. Bellissima gara, peccato per la pioggia…ma però ci siamo divertiti anche per quella!


Continuano le emozioni anche per il campione regionale Tony Esposito: decisamente un secondo posto inaspettato. Ho cercato di gestire il ritmo nella prima fase di corsa, anche in vista della Coppa Chrono di domenica prossima a Caorle, quindi ho cercato di non strafare. Ho puntato ad arrivare relativamente fresco in zona cambio, con molta tensione, perché ci tenevo ad uscire primo con i primi, per poter trovare un buon gruppo con cui stare a ruota e per poi affrontare al meglio la frazione di bici. La fortuna ha voluto che, io e Michele, avendo fatto anche un allenamento precedente, abbiamo avuto una buona intesa dall’inizio e lui mi ha aiutato tantissimo nei tratti più difficili, dove c’erano curve e quant’altro. Sono riuscito a dare dei cambi sul lungomare, dove la strada era migliore rispetto dove si chiudeva il giro. Con tutta la strada bagnata e un pochino di paura, siamo riusciti ad affrontare abbastanza bene la frazione di bici, salvo l’acqua che mi arrivava in faccia. Unico problema, quando sono arrivato in T2, perché sono sceso dalla linea rossa, beccandomi l’ ammonizione ma fortunatamente mi sono anche autopenalizzato, perché ho sbagliato il corridoio, portandomi via qualche altro secondo e perdendo del tempo a trovare il mio numero. Il mio rammarico resta solo questo, perché avendo sostenuto una bellissima gara insieme a Michele, avrei voluto tagliare il traguardo insieme a lui, alzando le mani al cielo, insieme! Va benissimo così, sono contentissimo. L’arrivo è stato bellissimo, perché, pensavo di avere tra me e Angelo, un altro ragazzo abbastanza forte, invece ho visto solo Angelo e sono stato davvero stracontento per il podio O3 che si è formato. Una bellissima emozione anche per il titolo di Campione Regionale.

Conclude la barlettana Maria Grazia Rizzi: Cuore in tasca e occhi bagnati. A Barletta è semplice emozionarsi. Asfalto familiare e profumi che sanno di casa. Non potevo deludere la mia Terra. Una sfida tra nervi tesi e pioggia libera da rendere il percorso doppiamente faticoso. Nella frazione corsa, infatti, é stato inevitabile scivolare durante un giro di boa perdendo ritmo e secondi fondamentali che mi hanno messo per pochi attimi in svantaggio. Il recupero è stato fortemente desiderato voluto e ottenuto soprattutto nella frazione bici, lasciandomi di gran lunga nell'ultima frazione di corsa, un panorama senza avversari. Ho abbracciato il mio traguardo come sempre abbraccerò Barletta: senza fiato e felice!
Prossimo appuntamento, sabato 13 e domenica 14 aprile per la trasferta di Caorle, capitale italiana del Duathlon, dove verranno assegnati il titolo italiano di duathlon assoluto, il titolo italiano under 23, il titolo junior individuale, il titolo di staffetta aperto alle società e inoltre verrà anche consegnata la coppa Crono. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 446 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...