Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 18:57

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

08 28 novità noci azzurri 2006NOCI (Bari) - È ufficialmente partita la stagione sportiva 2019-2020 del Noci Azzurri 2006 del neo presidente Domenico D'Onghia, subentrato, a fine dello scorso anno, allo storico patron e fondatore, Giuseppe Sabatelli, ora dirigente.
Dalla scuola calcio alla prima squadra, la preparazione atletica ha preso il via con i rispettivi allenatori e tecnici per ogni categoria: se la Juniores inizierà ufficialmente il 9 settembre, agli "ordini" della leggenda calcistica locale, Fabrizio Lopriore, la prima squadra ha invece cominciato a lavorare con mister Franco Palazzo.
Dopo il 2 settembre, a chiusura iscrizioni, o forse poco prima sapremo se il Noci militerà in Prima o Seconda Categoria, ma ci sono già altre novità confermate, tra addii di peso, nuove sedi e indisponibilità dello stadio nocese per le prime partite.

08 28 preparazione prima squadra noci azzurri 2006- PRIMA SQUADRA -
Partiamo dalla prima squadra.
Gli azzurri di mister Palazzo hanno conquistato la finale play off di Seconda Categoria la scorsa stagione, arrendendosi all'Atletico Martina, ma riuscendo comunque a chiudere in una posizione privilegiata per un eventuale ripescaggio in Prima Categoria.
La federazione ha rinviato le iscrizioni al 2 settembre quindi il Noci, disposto a fare il salto, è in attesa di sapere che ne sarà del prossimo campionato.
Nell'ottica di un passaggio nella categoria superiore, potrebbero arrivare 5-6 nuovi arrivi, con esperienza proprio in Prima Categoria e non solo, mentre il resto del roster dello scorso anno è stato confermato. 
Due gli addii di peso e cioè quelli di due delle colonne portanti del calcio a11 nocese, capitan Paolo Laera e Fabrizio Recchia.
Altra grossa novità sarà rappresentata dallo stadio: partiranno a breve i lavori comunali di rifacimento del manto erboso del "De Luca Resta", la cui omologazione è ormai scaduta. Nel frattempo però la prima squadra si allenerà al "Torino '49" dei cugini di Putignano, dove dovrebbe disputare anche le prime partite di campionato.
Una notizia che non piacerà a tutti i tifosi, ma bisognerà stringere i denti per poco tempo.

Per quanto riguarda la Juniores o Under19, come già detto, sarà il neo mister Fabrizio Lopriore a guidare la formazione di giovani talenti azzurri.
Questa sarà composta dai 2001 dello scorso anno, dai 2002, saliti di grado dagli Allievi e da massimo 3 classe 2000 (come da regolamento), pescati tra i veterani, mentre i restanti sono stati già aggregati alla prima squadra. 
La preparazione inizierà il 9 settembre, dapprima al "De Luca Resta" e in un secondo momento allo stadio putignanese.

Anche per gli Allievi di mister Paolo Dalena ci sono novità.
Saranno aggregati in squadra, infatti, ben 10 giocatori, selezionati dal mister dai ragazzi de "La Quercia" di Putignano: la società rossoblu non disputerà infatti i campionati regionali per questa stagione e ha quindi stipulato una importante partnership con gli azzurri, per creare una formazione più competitiva e che alzi sempre più l'asticella dei risultati, sempre sotto il nome di Noci Azzurri 2006.

Per quanto riguarda la Scuola Calcio, invece, le attività sono già iniziate presso i campi dell'Abate Masseria.
La società del patron D'Onghia avrà anche un altro quartier generale a partire da quest'anno: una vera "Casa Azzurri", così come giustamente rinominata, adiacente il campo sportivo, che ospiterà non solo riunioni organizzative e magari momenti di festa, ma anche convegni, attività ludiche e un doposcuola per ragazzi, almeno come da intenzioni e progetti, presenti e futuri, della società azzurra.
Insomma, come preannunciato sulle nostre pagine, questo potrebbe essere davvero un anno "rivoluzionario" per D'Onghia e co.
Aspettiamoci ancora tante sorprese, intanto buona stagione a tutti gli azzurri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 369 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...