Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 3 Agosto 2020 - 16:24

trovo aziende

 

logo sport nociNOCI (Bari) - La prima partita della stagione calcistica 2012/2013 allo stadio "De Luca Resta" dà ufficialmente avvio alla nuova avventura in Promozione dello Sport Noci. Si comincia con la Coppa Italia, che come prevedeva mister Paolo Dalena, poteva portare la sua squadra ad incontrare il Castellana Calcio e così è stato domenica 9 settembre, davanti ad un numeroso pubblico.

Paolo Dalena schiera sin dal primo minuto gli under che da quest'anno dovranno necessariamente essere in campo per l'intera durata della partita: hanno esordito, così, Domenico Costa e Lorenzo Intini rispettivamente con i numeri 2 e 4. Nel reparto avanzato anche la nuova punta di diamante del Noci, freschissimo di trasferimento, ufficializzato sabato 8 settembre: stiamo parlando di Sergio D'Onghia, ex delle giovanili del Lecce, reduce dall'esperienza con il Francavilla, classe '91.

Il giocatore si muove bene e riesce ad offrire spunti importanti, ma purtroppo non decisivi almeno per questo debutto: è lui insieme a Laera e Sciatta a creare movimento nel Noci, impegnato più che altro ad arginare l'attacco avversario di Laneve e D'Addato. L'impresa riesce sin dal primo tempo, con uno 0 a 0 che manda il pubblico in pausa e i ragazzi nello spogliatoio.

Al rientro in campo, entrambe le compagini si mostrano sveglie e reattive: al 12' un avversario va a terra reclamando rigore, ma le proteste si sopiscono velocemente. Il Castellana comincia a calpestare frequentemente l'area avversaria, prediligendo l'affondo da sinistra, ma il tridente d'attacco non riesce a metterla dentro.

Cambio tra le fila del noci, entra il veterano Roberto per il nuovo D'Onghia (con la maglia numero 7) e il piccolo grande numero 18 saluta subito il pubblico con una progressione delle sue da sinistra con cross insidioso al centro, che non pesca purtroppo nessun finalizzatore. Il Castellana, però, pensa ancora alla porta biancoverde e ci prova anche il promettente nocese Gianvito Miccolis a violarla con un tiro insidioso dalla distanza. Con lui anche un altro nocese, Leo Frascati nelle fila della squadra avversaria di mister Dalena.

Brutto episodio in area castellanese, con il Noci che guadagna una punizione per intervento falloso dell'avversario: il fallo scatena un battibecco tra il 5 nocese e un giocatore del Castellana che porta il primo ad un gesto antisportivo verso l'altro, costato l'espulsione per Fabrizio Recchia. Dopo di che, ancora insidie tramate da Laneve ai danni del Noci, fortunatamente conclusesi in un nulla di fatto. Finisce 0 a 0: il ritorno sarà in casa del Castellana il 20 settembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 561 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...