Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 17 Agosto 2022 - 00:30

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 06nocibeneventoNOCI (Bari) - È ritornata finalmente, lo scorso sabato 3 marzo, tra le mura amiche la pallamano Noci. La squadra, in sfida contro il Benevento per giocare la seconda fase della poule permanenza, ha visto Bobicic fermo in panchina, Notarangelo insieme a Di Giandomenico tra i pali sin dal primo minuto e Corcione, Laera, Cantore, Marco e Sergio Recchia in campo.

Prima azione ed è subito goal per il Noci: tutto normale ma per i pochi tifosi giunti al palazzetto l'attesa per bucare la porta avversaria è dovuta durare 7 minuti e 6 goal da parte della compagine campana. I giochi si riaprono con tre goal dell'ala mancina nostrana il primo time out chiamato da mister Iaia arriva al minuto 14 circa su di un pareggio di 7.

Si riorganizzano le idee, si riprende fiato e alla ripresa del gioco il Noci ingrana la marcia: è finalmente più 6 rispetto al Benevento. Mister Iaia decide di far rifiatare i suoi leoni: in campo arrivano i più giovani Montalto e Labate per cercare di mantenere il risultato e forse anche per rendere più pesante il bagaglio dell'esperienza di quest'ultimi, che non deludono e tengono duro. Secondo time out chiamato sempre da Iaia al minuto 29 sul punteggio di 15-12. Nell'ultimo minuto prima della pausa c'è spazio solo per l'ultimo goal dei rossi firmata Castiello: 15-13 e fine primo tempo.

Al ritorno in campo il Noci avanza di 4 con Laera e Notarangelo, ma è qui che inizia la strategia di mister Ciullo: il gioco in attacco dei beneventani diventa lento, macchinoso ma molto aggressivo tanto da costringere la maglia numero 7 del Noci ad un fallo che gli costerà 2 minuti di esclusione: a questo punto tre diventano i rigori messi a segno dal terzino Petrychko che riporta la sua squadra sul meno due.

Per quattro minuti il nulla. Poi arriva una situazione di superiorità per il Noci che però viene sfruttata male: unico goal il rigore messo a segno da Laera che costa la penalità al terzino sinistro del Benevento. Al suo rientro in campo la squadra campana riprende coraggio e mette in difficoltà la compagine nocese, orfana in quel momento della colonna difensiva nocese, Corcione fuori per un infortunio al ginocchio. Al minuto 21 accade quello che nessuno avrebbe mai voluto vivere: il pareggio del Benevento. Altro time out al minuto 23 ma questa volta con il Benevento avanti di un goal.

La partita va avanti così, botta e risposta fino al pareggio sui 24 goal: finale che assegna un punto ad entrambe le squadre. Una partita giocata sulla lealtà di entrambe le squadre che vede assegnarsi 5 cartellini gialli e solo 3 esclusioni per due minuti. Ottimo il Benevento che ha cercato di imporre il suo ritmo nel secondo tempo. Il Noci non dispiace ma sembra perdere lucidità nel secondo tempo: forse per la panchina corta vista la mancanza di ben tre titolari (Degiorgio, Bobicic, Corcione). Laera e Recchia S. portano a casa ben 8 gol a testa.

Il cammino non è di certo messo in discussione ma la classifica vede ancora il Noci secondo a 11 punti. Appuntamento quindi sabato 10 marzo alle ore 19.00: penultima partita di questa poule play out sempre in casa contro la Lombardi Service Alfaromeo Valentino Ferrara, altra compagine beneventana.

Noci: Corcione 1; Di Giandomenico; Recchia M.; Recchia S. 8; Cantore 3; Fasano P.; Laera 8; Montalto 1; De Luca; Fasano M.; Giannini; Labate; Notarangelo 3; Bobicic.

Benevento: De Cristofaro; Buonocore 3; Sangiulo 1; De Angeli 4; Chiumiento 1; Castiello 4; Baloth 1; Cianrocchi 2; Galifano; De Luca; Addazio; Orlando; Petrychko 8.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 601 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...