Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 14 Aprile 2021 - 20:00

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

11 13pallamanocapua1NOCI (Bari) -  Ed è subito ritorno in campo per la Pallamano Noci 2013, che lo scorso sabato 10 novembre è stata chiamata a misurarsi sul parquet casalingo in occasione della seconda giornata di campionato di serie B. La prima giornata infatti, che prevedeva l'impegno dei biancoverdi in quel di Crotone, era stata rinviata per via della partecipazione dei giovani nocesi alla youth League under 21 nelle file dei "gemellati" della Accademia Pallamano Conversano.

11 13pallamanocapua3In questa giornata il Noci ha ospitato l' Endas Capua (prima fra le due compagini capuane), presentandosi con un roster in cui l'esperienza di giocatori come Ritella, Parchitelli, De Finis e Maggiolini (giocatore conversanese) è stata mischiata alla freschezza dei vari Fasanelli, Quarato, Fasano. Tanti giovanissimi insomma pronti a fare esperienza in un campionato ostico e non facile da affrontare. Dimostrazione di questa tesi è stato il risultato finale di 33-28 per i biancoverdi: un risultato bugiardo se si prende in considerazione la partita giocata nei primi 50 minuti, in cui sono toccate punte di +11 per il Noci.

La squadra è parsa completa a livello fisico, ma priva di una figura forte alla guida: il nuovo mister Bogdan Faruk (proveniente dal mondo della prima pallamano nocese) non è riuscito a nostro parere ad imporre il proprio sistema, tanto da assistere ad un 0-7 per gli avversari (squadra nettamente inferiore per gioco e fisicità alla nostra) senza riuscire quindi mai a trovare il bandolo della matassa, giocando in modo confusionale, riuscendo a portare in fondo soltanto 3 schemi nei primi 15 minuti del secondo tempo: sicuramente uno spettacolo a cui i pochi appassionati accorsi per tifare la propria squadra del cuore non sono abituati.

Entrando nel merito della partita, niente da dire su Maggiolini, giocatore che prima del suo piccolo infortunio ha mostrato grinta e abilità: ingredienti che serviranno alla squadra prima del ritorno in campo del veterano Giuseppe D'aprile. Ritella, Parchitelli e De Finis giocano come meglio sanno fare puntando molto sull'esperienza. Quarato e Fasano si dimostrano degli ottimi atleti: sicuramente con l'esperienza diventeranno pedine fondamentali per squadre di alto livello. Il migliore in campo resta il portierone, nonché capitano di questa gara, Riccardo Fasanelli: il primo gol del Capua arriva dopo 7 parate consecutive, continuando così per tutta la partita e dimostrando grandi abilità. Anche lui sicuramente diventerà un giocatore di cui sentiremo parlare in futuro. Prima vittoria quindi per la Pallamano Noci 2013 in questa seconda giornata di campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 556 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

Tre giovani in giro con oltre un etto di cocaina

26-02-2021

PUTIGNANO - Nella tarda serata, tre giovanissimi, che viaggiavano a bordo di un’utilitaria, sono stati sottoposti a controllo e trovati in...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...