Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 17 Agosto 2022 - 01:13

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 18 deco domus vs barlettaNOCI (Bari) - Vittoria numero 20 per la Deco Domus Noci di serie C che domenica 18 marzo, al palaFiore, dopo una partenza non fantastica, recupera presto le redini della partita e si impone per 3 set a 0 sulle giovani del Boasorte Barletta.
Domenica si va dal Tuglie, quarta forza di campionato e squadra ostica per le nocesi, che avranno contro anche il fattore casalingo per questa sfida; mancano due settimane, invece, alla Final Four di Coppa Puglia di serie C, ospitata proprio dal Noci il prossimo 31 marzo.
"Il campionato per ora non può andare meglio di cosí, ma questo non vuol dire che ci possiamo rilassare" commenta una delle trascinatrici della squadra, la laterale d'esperienza, Simona Corallo. "Non posso dire che non abbiamo rivali. Nella pallavolo tutto può succedere, però sono sicura della mia squadra e di come giochiamo". (foto di Sara Tinelli)

Il Barletta scende in campo con le giuste convinzioni, domenica, al palaFiore, al cospetto del pubblico avversario.
Il primo set, infatti, si gioca colpo su colpo, fino al 20° punto del Noci, che da quel momento prende un po' il largo nel conto punti.
Le padrone di casa mandano qualche attacco fuori a inizio set e si mostrano non impeccabili in difesa e ricezione, ma Corallo, Turi e Bruno fanno quanto basta, in fase offensiva, per portare a casa comunque il primo parziale, sul 25-18.

Nel secondo set, il Boasorte non si è ancora spento e raggiunge anche il vantaggio sul 5-4, ma il Noci torna presto in auge e allunga notevolmente le distanze: capitan Genovesi addrizza un'alzata non proprio perfetta, per l'8-6 e da lì il vantaggio diventa man mano più consistente, fino al 13-7 di Corallo, che con un muro singolo interrompe un lungo scambio tra le due compagini.
Bello il palleggio a fondo campo di Laneve, per il 17-7 e a quel punto mister Brattoli richiama in panchina le sue, per cercare di svoltare il momento di black out.
Dall'altra panchina, invece, si alzano la centrale De Tommaso e il libero Sabatelli, pronte a dare il loro contributo alla causa che, per quanto riguarda il 2° set, terminerà di lì a poco: Corallo, infatti, mette giù in battuta il 24-10 e una palla fuori avversaria chiude i giochi sul 25-12 per il Noci.

Terzo set senza storia, con tanti errori da parte del Barletta, tra palle sulla rete del soffitto e indecisioni di gioco: i primi punti sono un cappotto per le giovani avversarie, ferme sul 9-1 a sfavore e la situazione non cambia andando avanti nel set, fino al 25-8, firmato proprio da Simona Corallo, che commenta il post partita ai nostri taccuini.
"Siamo partite un po’ in sordina e abbiamo recuperato la gara portando a casa la 20esima vittoria consecutiva. Il Barletta è una squadra con atlete giovani dotate sia dal punto di vista fisico che tecnico, quindi dovevamo stare molto attente".

La striscia di vittorie per le biancoverdi continua quindi ad allungarsi, ma per Corallo nessuna partita e nessuna avversaria, tra campionato e coppa, devono essere sottovalutate.
"Il campionato per ora non puó andare meglio di cosí. Siamo prime e a sei lunghezze dalla seconda, ma questo non vuol dire che ci possiamo rilassare. Domenica giochiamo contro il Tuglie, una squadra che ci darà filo da torcere. In settimana ci concentreremo e studieremo le avversarie in modo impeccabile come sempre.
Dobbiamo mantenere la prima posizione in classifica vincendo. Non posso dire che non abbiamo rivali. Nella pallavolo tutto puó succedere però sono sicura della mia squadra e di come giochiamo.

Il 31 marzo, inoltre, giochiamo la Coppa Puglia che si svolgerà a Noci e ci teniamo a fare bella figura in casa con il nostro pubblico. Sono tutte valide avversarie per quanto ci riguarda. Tendiamo a non sottovalutare nessuno".

Dopo 20 vittorie, su altrettante partite, però, il sogno B2 comincia inevitabilmente a delinarsi per la Deco Domus e, scaramanzie a parte, la forte laterale nocese ha le idee ben chiare su cosa vuole dal suo futuro in squadra: "Non so come sarà il livello di B2 il prossimo anno, quindi non posso esprimermi. Mi trovo benissimo con le compagne, con lo staff tecnico e con la società. Noci é un paese sereno e mi trovo molto bene. Ho firmato un biennale quindi, escludendo delle sorprese, resterò volentieri a Noci anche nella prossima stagione. I miei obiettivi non posso dirli perché sono scaramantica, però mi piace vincere".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 362 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...