Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

04-05-vendesi-centro-storicoNOCI (Bari) - Vivibilità nel centro storico, un rebus machiavellico. Che Noci fosse ormai divenuto un paese per vecchi lo si è già capito da tempo e la situazione di stallo economico che il paese sta vivendo è sotto l'occhio di tutti. Basta comunque farsi un giro per le vie del borgo antico per accorgersi che la situazione degli immobili è a dir poco disastrosa. In ogni via, angolo, gnostra, non c'è un ingresso libero da cartelli con su scritto "vendesi" o "affittasi".

Come mai i proprietari degli immobili insistenti nella parte antica della città vogliono in qualche modo disfarsene? «Noci ha vissuto un periodo che possiamo definire una "bolla" all'interno del mercato immobiliare» ci racconta Giovanni D'Onghia, agente immobiliare con una passione innata per il mestiere. «Circa una decina d'anni fa - racconta - vi è stato un aumento incondizionato di richiesta che ha fatto lievitare a dismisura il prezzo delle case nel centro storico. Un meccanismo fuori controllo che ha prodotto la fase di stallo che stiamo vivendo».

04-05-ristrutturazione-anticoE cita un esempio. «Il prezzo di una casa nel centro storico - seguita a dire D'Onghia - costa oggi quanto un villino in periferia, solo che a quest'ultima non bisogna fare lavori di ristrutturazione. Lavori che alle volte costano quanto le case stesse». Tesi sostenuta anche da un residente. «La manutenzione delle case è molto costosa - dichiara Angelo Bianco residente nella bellissima gnostra Albanese - mantenere pulite ed arredate le strade ed i balconi comporta impegno e fatica e se il centro storico continua a vivere ancora oggi è grazie all'opera volenterosa di alcuni residenti». A questo bisogna aggiungere che molto spesso le case del borgo antico sono strutturate con vani disposti su più livelli che creano non poche difficoltà nella vita quotidiana.

04-05-vendesi-c-madreAi problemi di natura interna alle abitazioni vi sono anche taluni di natura esterna. «Il prezzo degli immobili nel centro storico rimane alto pur non essendoci servizi - continua a dire l'agente immobiliare - di questo passo non si venderanno o affitteranno mai». Problemi di viabilità e sosta sono evidenziati invece dal residente Bianco: «Il traffico non è regolamentato, governa l'anarchia per quanto riguarda gli accessi delle auto e delle moto. Non ci sono parcheggi dedicati ai residenti». Eppure vivere nel centro storico ha i suoi vantaggi. «Nel centro storico c'è tanta tranquillità, ci sono pochi rumori fastidiosi - sostiene Bianco - Percorrere i vicoli del centro storico la domenica mattina significa ripercorrere la nostra tradizione culinaria».

Forse non è la congiuntura economica giusta, ma posizionare il borgo antico come un pseudo luogo d'elite con sempre più immobili disabitati ed un numero pressoché esiguo di servizi lo porterebbe inevitabilmente verso il declino e la desolazione. Calmierare i prezzi potrebbe forse invertire il trend negativo rilanciando la vivibilità di un luogo che è al tempo stesso memoria storica e fascino della città murgiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 115 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook