Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 3 Ottobre 2022 - 01:22

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 14 puliamo il buioNOCI (Bari) - “Puliamo il buio” è un’iniziativa organizzata dalla Società speleologica Italiana, dalla sezione di Putignano di Legambiente e dal Gasp! (gruppo archeologico e speleologico pugliese della sezione CAI “D. Boscia” di Gioia del Colle), con il patrocinio del Comune di Noci. I gruppi si incontreranno sabato 15 e domenica 16 ottobre per la bonifica, con relativa esplorazione, della cavità carsica Grave di Civitella, incastonata nelle campagne di Noci.
L’evento rientra nell’ ambito dello storico “Puliamo il mondo” di Legambiente, ovvero l'edizione italiana di Clean up the World, il più grande appuntamento di volontariato ambientale a livello planetario.

L'obiettivo è quello di spostare l’interesse oltre che sulla crosta terrestre, anche verso quelle cavità carsiche che negli scorsi anni sono state utilizzate come discariche, compromettendo la “salute” del sottosuolo. L'utilizzo di ipogei naturali e artificiali per occultare rifiuti anche ingombranti o pericolosi è un fenomeno purtroppo molto diffuso. I danni provocati all'ambiente carsico e alle risorse idriche profonde sono incalcolabili.

Chi si occuperà del “lavoro sporco”, ovvero della rimozione vera e propria dei rifiuti, è il GASP!, un gruppo speleologico che ha già in diverse occasioni fatto parlare di sé, sia per altri interventi di pulizia in zone impervie e pericolose per i più (come all’interno della gravina di Castellaneta), sia per le sue attività di ricerca speleologica, che hanno condotto alla scoperta della grave “Rotolo”, un rinvenimento da record visto che al momento la grotta risulta essere la più profonda di puglia.

"Puliamo il buio" nasce con l’intento di suscitare interesse intorno all’argomento, anche attraverso il censimento delle cavità a rischio ambientale, un’attività che va avanti dal 2005 allo scopo di informare circa le gravi conseguenze che questa scellerata pratica può determinare, anche per molti anni a seguire.

Sabato 15 e domenica 16 ottobre, ci si incontrerà in Piazza Garibaldi a Noci alle ore 8,00, si procederà verso la grave con le proprie auto, per una distanza di circa 5 km dal centro abitato, armati di guanti pesanti, abiti da lavoro e tanta buona volontà, visto che si spera di liberare la cavità da parecchi rifiuti, riportandola, magari, alle origini.

Comunicazione GASP!

+++Riceviamo e pubblichiamo anche comunicazione dell'iniziativa ad opera dello Staff del Sindaco del Comune di Noci.+++

Il GASP! - Gruppo Archeologico Speleologico Pugliese del Club Alpino Italiano – Sezione “Donato Boscia” di Gioia del Colle, in collaborazione con Legambiente di Putignano e con il patrocinio del Comune di Noci, hanno aderito all’iniziativa “Puliamo il Buio” che interessa tutto il territorio nazionale.

Si tratta di un’iniziativa promossa dalla Società Speleologica Italiana giunta ormai alla sua 11^ edizione, che si svolge in collaborazione con la manifestazione “Puliamo il Mondo” di Legambiente, che ha visto anche quest’anno l’adesione del Comune di Noci con la partecipazione delle scuole e dei ragazzi del progetto SPRAR.

L’iniziativa si pone come obiettivo la bonifica di alcuni ipogei naturali ed artificiali utilizzati a volte come discariche, riportandoli alla luce e segnalando all’opinione pubblica e alle Amministrazioni Locali tutti i rischi per l’ambiente carsico e le risorse idriche profonde, al fine di valutarne il grado di pericolosità e di individuare i possibili rimedi.

A Noci sabato 15 e domenica 16 ottobre è prevista, con il supporto anche della Universal Service, ditta che attualmente gestisce il servizio di smaltimento dei rifiuti, e della Protezione Civile, la bonifica della Grave di Civitella, sita nella nostra campagna. Si tratta di una cavità carsica inesplorata che, una volta ripulita dai rifiuti che la ingombrano, potrà finalmente vedere la luce.

"Come Amministrazione comunale abbiamo voluto dare il massimo sostegno a questa iniziativa – ha dichiarato il Vicesindaco Marino Gentile, - che si pone come obiettivo la salvaguardia del territorio e soprattutto la tutela del sottosuolo ed in particolare nelle cavità carsiche. Questi siti sono delle vere e proprie ricchezze che il nostro territorio ha e che nessuno conosce. Grazie a questa iniziativa e agli organizzatori la Grave di Civitella sarà ripulita dai rifiuti e potrà essere goduta in tutta la sua naturale bellezza".

Il ritrovo, per entrambi i giorni, è in Piazza Garibaldi (nei pressi della fontana) alle ore 8:00. Di lì si procederà con i propri mezzipresso la cavità, che dista circa 5 km dal centro abitato. Si consiglia di munirsi di guanti pesanti, indumenti da lavoro e tanta buona volontà.

Per informazioni è possibile rivolgersi a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il sito dell’iniziativa: http://www.puliamoilbuio.it/





© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 620 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...