Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 30 Ottobre 2020 - 15:16

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 09 lets clean up nociNOCI (Bari) – Materassi, giocattoli, stufe, biliardini, scarpe, vestiti, televisori. Bottiglie di plastica, mattoni, bidoni in ferro, vasche, vasconi e vaschette. E ancora, pneumatici, bottiglie in vetro, contenitori (vuoti) di ogni tipo. Potremmo continuare all’infinito la lista degli oggetti presenti sui bordi delle strade del territorio nocese ma, per una volta, anche noi abbiamo voluto gridare l’imperativo: puliamo, “Let’s clean up!”.

Ieri mattina, armati di guanti antinfortunistici e gilet per la sicurezza stradale, anche noi di Noci24 abbiamo voluto aderire a Let’s Clean Up Noci, la prima azione collettiva di pulizia del territorio per sensibilizzare i cittadini al tema dell’abbandono dei rifiuti. Appuntamento: parco Madonna della Croce, suddivisione in brigate e via, a lavoro per ripulire le strade indicate dall’organizzatore, il promotore dell’iniziativa Vincenzo Sansonetti. Via Alberobello, via N. Barba, Bar Vetrina, via vecchia per Putignano, via Massafra, via Gioia del Colle, via Barsento), via Castellaneta, via Madonna della Croce, circonvallazione di Noci, Ponte vecchio, via Posillipo, via vecchia per Martina Franca: queste le strade assegnate dal comitato organizzatore alle squadre formate per l’occasione. Forniti di buste per la raccolta, ciascun gruppo ha dovuto rigorosamente differenziare tutto il materiale trovato: vetro e alluminio, plastica, carta e cartone e indifferenziato. Adulti, bambini, giornalisti e anziani: non c’è stata distinzione di partecipanti. Unico obiettivo: trasmettere, attraverso la ripulitura delle strade, concetti come decoro, sensibilità, il rispetto, senso di appartenenza.

Non è stato facile, ma è servito a farci fare pace con la natura. Abbiamo preso consapevolezza della facilità con cui l’uomo faccia decadere i  principi sopra elencati con un gesto molto veloce: aprendo il finestrino della propria auto e gettando sacchi pieni di immondizia e molto altro.  Abbiamo preso anche consapevolezza della spavalderia con cui, nei punti più nascosti, lo stesso uomo si prenda la briga di abbandonare materassi, divani, oggetti elettrodomestici (talvolta anche pensanti) per i quali sarebbe lecito percorrere altri km in più depositando il tutto al centro di raccolta. Abbiamo raccolto, abbiamo raccolto tutto quello che il nostro occhio incrociava: abbiamo differenziato e caricato sui camion messi a disposizione dai volontari.

Il risultato? Soddisfazione da parte dei partecipanti. “Circa sessanta i partecipanti” scrive Vincenzo Sansonetti del comitato organizzare. “Tredici brigate costituite per ripulire altrettante zone di periferia. Tre autocarri per la logistica del materiale raccolto, sette scarichi effettuati presso il centro di raccolta. Una decina i partecipanti al contest fotografico. La lista dei ringraziamenti sarebbe troppo lunga. Un abbraccio di cuore va ad ogni singolo partecipante e a tutti coloro che hanno fatto di Let's Cean Up Noci un grande evento di civismo. Grazie a tutti!”. L’invito è a raccogliere e differenziare pur di seminare civilità e rispetto non solo per l’ambiente ma prima di tutto per sé stesso.

L’azione dello scorso 8 aprile è stata riconosciuta dal Let’s Clean Up Europe, evento organizzato dal 1° marzo al 30 giugno a livello europeo. L'evento, aperto a cittadini attivi e gruppi informali, e non a bandiere politiche, non ha contato al suo interno politici o esponenti partitici. I materiali speciali, tipo lastre d'amianto, mattoni e altro, saranno documentati e segnalati agli organi di competenza.  

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 823 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Presi con la droga due insospettabili

18-10-2020

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione CC di Putignano, nel corso di uno straordinario servizio di controllo del territorio, hanno...

Alberobello, prima vittima per Covid19

11-10-2020

ALBEROBELLO - Il sindaco di Alberobello, Michele Maria Longo, poche ora fa ha annunciato sui social la notizia della prima...

Insediato a Putignano il Commissariato di Polizia

08-10-2020

PUTIGNANO - La sindaca di Putignano, Luciana Laera, ha annunciato ieri sui social l'insediamento ufficiale a Putignano del Commissariato di Polizia. 

Concluse le indagini per il furto al Liceo Scientifico Statale di Martina Franca

05-10-2020

Individuato l’autore, un pluripregiudicato foggiano di 29 anni MARTINA FRANCA - Concluse le indagini per il furto al Liceo Scientifico Statale...

Bari e Modugno: inseguimenti nella notte. Due arresti e un denunciato

29-09-2020

MODUGNO - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari hanno denunciato un ragazzo, neanche maggiorenne, per ricettazione. Il giovane, la...

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...