NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 18 Settembre 2019 - 00:06
Pubblicità

trovo aziende

NOCI (Bari) - Dopo il considerevole andamento degli incendi boschivi della scorsa stagione, l’Arma dei Carabinieri ha potenziato le funzioni di prevenzione e repressione degli illeciti di settore nonché il monitoraggio del territorio con il massimo impegno possibile dei reparti dei Carabinieri forestali unitamente alla Regione Puglia – Servizio di Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco e alle squadre di pronto intervento dell’ARIF e delle associazioni di volontariato impegnate sul fronte della lotta attiva, per contenere maggiormente questo fenomeno che continua a destare ancora grave allarme sociale.


Il Comando Regione Carabinieri Forestale ha disposto nelle 13 aree operative in cui è stato suddiviso il territorio regionale, servizi coordinati dai Gruppi e dai Reparti dipendenti di prevenzione generale, monitoraggio, investigativi e di repertazione per l’individuazione delle cause e degli autori del reato di incendio boschivo, anche con il supporto dell’Organizzazione territoriale dell’Arma, prevedendo la partecipazione di proprio personale presso la Sala operativa permanente unificata della Protezione civile regionale, allo scopo di razionalizzare l’intervento delle unità operative sul territorio.
Dall’analisi statistica del fenomeno raccolta nel 2017, caratterizzata da una stagione estiva di straordinaria siccità, si è registrato in Puglia un numero di incendi (454) decisamente superiore all’anno precedente (313), così come la superficie boscata bruciata è stata di circa 4.000 ettari rispetto ai circa 1.350 ettari del 2016, con le province di Foggia, Bari e Taranto più colpite, sebbene in misura minore rispetto alle altre regioni meridionali del Paese.
I Carabinieri forestali dipendenti dal Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari, hanno l’obiettivo di incrementare l’attività operativa svolta nel 2017 che in Puglia ha portato all’esecuzione di 6.524 controlli, con 1.214 persone identificate, delle quali 835 sanzionate per un totale di 610.000 euro, riscontrato 719 illeciti amministrativi, redatto 540 notizie di reato, perimetrato 800 chilometri di aree percorse dal fuoco, oltre ad effettuare 1.100 interventi su incendi boschivi.
Da questa attività si è potuto accertare che nel 37,44% dei casi il fuoco è stato appiccato nei boschi, nel 27,31 % lungo la viabilità stradale, nel 16% all’interno di terreni incolti, nel 9% nei pascoli e nel 6,83% nelle colture agrarie.
Quanto alla matrice degli incendi, il dato complessivo riferito agli ultimi 5 anni conferma l’andamento della scorsa stagione: il 63,81 % degli eventi ha matrice dolosa rispetto al 18,25% ascrivibile a quella colposa.
Per queste ragioni, sul fronte investigativo, saranno utilizzate maggiormente tecniche e strumenti di video sorveglianza remota, nelle zone più a rischio del territorio regionale, con lo scopo di procedere, in caso di flagranza, all’arresto degli autori del reato di incendio boschivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

 

Dalla prima pagina

Necrologi

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Cerca nel sito

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra

FOTO24

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 735 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

Pubblicità
 
 

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

FUORI CITTA'

Putignano - Deteneva illegalmente armi. Arrestato censurato del luogo.

11-08-2019

PUTIGNANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Putignano in collaborazione con i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile...

Assenteismo presso l'Ospedale San Giacomo di Monopoli: 13 arresti e decine di indagati

18-07-2019

MONOPOLI (Bari) - Nella giornata di oggi militari della Stazione Carabinieri di Monopoli e della Compagnia Carabinieri di Monopoli hanno...

Triggiano – Fermato il 6° componente della banda della BMW

06-07-2019

TRIGGIANO (Bari) - Solo 4 giorni or sono i Carabinieri della compagnia di Triggiano avevano notificato a 5  suoi congiunti...

Bari - Tre borseggiatori seriali arrestati dai carabinieri

05-07-2019

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in...

Triggiano - Arrestati i componenti della banda della Bmw

02-07-2019

I Carabinieri eseguono 5 fermi di indiziato di delitto per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti, ricettazione e...

Molfetta - Uccide a colpi di pistola un pitbull che aveva aggredito il suo cagnolino: arrestato…

31-05-2019

Molfetta (Bari) - I Carabinieri della Compagnia di Molfetta, la scorsa mattinata, hanno arrestato  un 59enne del luogo, custode in un...

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook