Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 8 Dicembre 2022 - 10:10

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

06 03 RELAZIONE AMBIENTE COVID INTERVISTA BRIGATE PERLAMBIENTENOCI - Dopo i recenti sviluppi sia a livello nazionale che locale, l’attenzione pubblica è incentrata sulla questione ambiente.

 

 

 

Sin dall’inizio del lockdown, che ha caratterizzato le nostre vite nei mesi di marzo e aprile, abbiam dovuto rivedere le nostre abitudini “umane” legate, soprattutto, al lavoro. Si è infatti evidenziato, in conseguenza al blocco generalizzato un forte decremento degli indici di inquinamento e la capacità della natura di riconquistare territori, che l’uomo nel tempo ha brutalmente conquistato.
Qui di seguito riportiamo la nostra intervista alla presidente dell'associazione BRIGATE PER L’AMBIENTE, Angela Plantone e al direttivo dell’associazione, in merito ai temi sopraccitati.

Relazione ambiente-Covid19: si è notato una riduzione ai minimi storici dell’inquinamento, soprattutto evidente nelle grandi città, dove la natura è tornata a respirare a pieni polmoni. Cosa ne pensate di questo cambiamento? E’ importante per ognuno di noi pensare ad una reale relazione tra inquinamento e pandemia?

"Se c’è qualcuno che ha tratto beneficio dal grande stravolgimento del Coronavirus, questo è sicuramente l’ambiente. Non era mai successo in passato che a livello mondiale fossero contemporaneamente bloccati i trasporti delle merci, il traffico veicolare, le industrie e il commercio. E’ come se in assenza delle attività umane, la natura si fosse riappropriata dei propri spazi, così abbiamo rivisto fondali di fiumi trasparenti, uccelli rari nelle piazze delle città, inquinamento atmosferico drasticamente ridotto. Molti studiosi concordano sul fatto che i cambiamenti climatici porteranno con sé l’aumento dei virus in circolazione, ma che la pandemia sia diretta conseguenza dell’inquinamento, questo non è dimostrato."

Relazione ambiente - postCovid. La quarantena è terminata, ad oggi non è noto il rialzo dell’indice di inquinamento, ma possiamo ben immaginarlo con la ripresa dell’attività industriale. Favorire un modo diverso di lavorare o di pensare alle nostre abitudini potrà permetterci una migliore qualità di vita? 
"Si parla di lavoro a distanza ormai da qualche decennio, siamo riusciti a farlo solo oggi in presenza di un’emergenza indifferibile. E’ necessario sfruttare la tecnologia che abbiamo già a disposizione perché tante attività lavorative possono essere svolte da casa evitando di intasare le strade, provocare inquinamento e migliorare la nostra salute insieme alla qualità della vita. E’ una questione di organizzazione e cambio di prospettiva."

Bonus biciclette. Come comune della Città Metropolitana di Bari probabilmente potremo usufruirne, cosa ne pensate? E' realmente possibile sostenere questi spostamenti green nella nostra città o vi sono delle criticità?
"A Noci si parla di Piano per la mobilità sostenibile già da qualche anno ma concretamente è stato fatto molto poco. I contributi per l’acquisto di biciclette sono una grande opportunità per coloro che vorranno sfruttare questa occasione, devono servire da stimolo anche all'amministrazione comunale per migliorare la fruibilità degli spazi riservati a questo mezzo di trasporto."

Esiste in questa Fase2 un problema molto importante che riguarda noi cittadini in prima persona: la raccolta differenziata delle mascherine e dei guanti che ormai vengono gettate ovunque. Ci potete dare suggerimenti, indicazioni pratiche su come differenziare correttamente le mascherine ed avete idee che il Comune può mettere in atto per stimolare il singolo cittadino a non gettare per strada questi rifiuti?
"Purtroppo si sta facendo un uso sproporzionato di guanti e mascherine usa e getta che non di rado vengono abbandonati per strada, causando ulteriore danno ambientale. In generale l’utilizzo dei guanti andrebbe drasticamente ridotto perché possono favorire la trasmissione del virus e utilizzati in specifiche situazioni. Per quanto riguarda le mascherine è consigliabile l’utilizzo di quelle in cotone che si possono utilizzare più volte dopo averle lavate e sanificate, riducendo così la quantità dei rifiuti. L’abbandono in generale, in questo caso di guanti e mascherine, è una questione culturale che va stimolata con campagne d’informazione."

Tre piccoli consigli green per ripartire con il piede giusto in questa fase post lockdown.
"Questo periodo di lockdown ha sicuramente costituito un’occasione per ripensare i nostri stili di vita, mettendo in discussione modelli di consumo e sviluppo “tradizionali” che sono causa emissioni di gas serra. Ecco perché come associazione proponiamo tre consigli molto green che consentono di rivedere le nostre abitudini e nel contempo di avere attenzione alle problematiche ambientali.
1. Consumo di merce sfusa: gli imballaggi rappresentano uno dei peggiori problemi ambientali che il nostro pianeta sta affrontando. L’obbiettivo dunque è quello di ridurre i rifiuti. Per questa ragione è preferibile l’acquisto e il consumo di merce e cibo sfusi, evitando imballaggi che costituiscono unicamente uno spreco.
2. Consumo di alimenti bio e di stagione: il loro consumo permette un impatto positivo non solo sull’ambiente ma indubbiamente anche sulla nostra salute;
3. Mobilità lenta: le automobili costituiscono la maggiore causa di inquinamento atmosferico. A risoluzione di questo problema, l’uso di trasporti pubblici ma anche della bicicletta sono senza dubbio scelte rispettose nei confronti del nostro ambiente e del futuro."

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

PubblicitàMagico Natale 2022

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 386 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Putignano: 8 arresti per tentato omicidio e lesioni personali gravi

05-12-2022

Contestata anche la tentata estorsione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, detenzione abusiva di armi da sparo di illecita provenienza...

Evaso dal Belgio arrestato dai Carabinieri di Monopoli

17-11-2022

Monopoli - I militari della Stazione di Monopoli hanno dato esecuzione a un Mandato d’arresto Europeo, emesso dalla Corte d’Appello di...

Esecuzione di 9 provvedimenti cautelari nei confronti di agenti della Polizia Penitenziaria

09-11-2022

BARI - Alle prime ore dell’alba personale della Sezione P.G. – Aliquota CC della Procura della Repubblica presso Tribunale di...

Castellana Grotte - Migliaia di articoli per contenere alimenti sequestrati dai Carabinieri del NAS

06-11-2022

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri del N.A.S. di Bari, nell’ambito dei servizi di controllo per la tutela della salute dei consumatori...

Ruvo di Puglia - 5 arresti. Estorsione, danneggiamento e lesioni ai danni di un 47nne…

22-10-2022

Ruvo di Puglia - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Ruvo di Puglia, hanno dato esecuzione ad un provvedimento restrittivo, nel...

Guardia di Finanza Bari - Sequestrati 900.000 prodotti e una fabbrica dedita alla illecita produzione…

18-10-2022

BARI - Continua incessante l’azione di contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e non sicuri per i consumatori posta in essere...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...