Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

07-17-simulazione-anaNOCI (Bari) - Continua l'attenzione degli organi istituzionali e delle associazioni di protezione civile in materia di antincendio boschivo. Nell'ultimo weekend la sezione locale appartenente all'Associazione Nazionale Alpini, aderente alla Protezione Civile Nazionale, ha portato a termine un corso di addestramento per volontari in merito alle manovre di spegnimento incendi.

07-17-aib-alpiniAl corso di formazione, tenutosi al Foro Boario di c.da Montedoro, vi hanno partecipato non solo i volontari di Noci e di Locorotondo, ma anche quelli provenienti da Noicattaro, Melfi, Napoli, Abruzzo. All'avvio dei lavori, sabato mattina, hanno portato il loro saluto il Sindaco di Noci Domenico Nisi ed il comandante della stazione locale CFS l'Isp. Giovanni Posa. Poi tutti a lavoro. Il Capo Istruttore AIB Francesco Morzenti, Coordinatore commissione Anti Incendio Boschivo, coadiuvato dagli ingegneri Dario Antrade e Fabian Troletti, hanno insegnato le manovre giuste e norme comportamentali da tenere in caso di incendio. Inoltre hanno impartito direttive sul giusto utilizzo delle attrezzature da adoperare nel momento in cui bisogna combattere le fiamme. Punto nodale su cui si è mosso il corso è quello di insegnare una prassi studiata appositamente dall'Ana per questo tipo di evenienza e l'applicazione alla lettera del "metodo canadese" per lo spegnimento di incendi.

07-17-tenuta-aibTerminata la parte teorica, domenica nello spiazzo del foro boario, si è dato avvio ad una simulazione pratica di incendio boschivo con l'utilizzo di attrezzature idonee atte allo spegnimento. Tutti i volontari, a turno, hanno avuto a che fare con manicotti, spumogeni, una vasca autoportante da 6000 litri per l'approvvigionamento idrico di moduli e cestelli di elicotteri, un pick-up attrezzato appositamente per l'intervento sul campo. Tutti insieme, sotto le direttive di Morzenti, hanno simulato un incendio di sterpaglie con relativo iter di spegnimento. In ultimo vi è stato un test di valutazione per tutti i corsisti al fine di valutarne le reali capacità cognitive delle manovre apprese durante il corso. L'Associazione Nazionale Alpini vanta, per il reparto di Protezione Civile sezione Aib, circa 700 volontari dislocati su tutto il territorio nazionale; 50 di questi sono in continua formazione. Tra gli interventi più difficili si ricordano gli incendi nella Valcamonica e sul Gargano.

Per quanto riguarda la sezione locale, questo corso segna il primo passo verso la registrazione in Regione Puglia per le associazioni impegnate per l'Aib, e successivamente la convenzione col Comune di Noci, per essere pienamente operativa sul posto.

 

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 168 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook