Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

02-15trenisudestNOCI (Bari) - Il progetto di elettrificazione della linea delle Ferrovie Sud Est partito lo scorso giugno 2012 da Valenzano comincia ad interessare anche la tratta nocese. Da alcuni giorni infatti alla stazione di Noci comincia ad arrivare materiale utile al proseguo dei lavori e gli operai sono pronti a portare avanti l'opera di elettrificazione. Il progetto prevede sia la migliore gestione dei convogli, che una sensibile riduzione dell'inquinamento, ma la tratta Martina-Putignano rimane a binario unico. 

Finanziato attraverso il programma operativo Fesr 2007-2013 dell'Unione Europea per un totale di 74 milioni di euro, il progetto prevede l'incremento e il miglioramento della circolazione lungo la tratta Bari-Taranto, ancora a singolo binario e servita con locomotive a propulsione diesel. "I lavori di elettrificazione - si apprende da quanto dichiarato in occasione dell'avvio dei lavori dello scorso 14 giugno 2012 dall'Assessore alla mobilità Guglielmo Minervini e dagli amministratori ed ingegneri interessati al progetto -  consentiranno l'impiego di locomotori a trazione elettrica con conseguente incremento della potenza delle motrici, della velocità e della prestazione dei convogli. Nel contempo si avranno benefici economici in termini di consumi energetici, riduzione dei costi di manutenzione e abbattimento dei fattori inquinanti".

02-15putignanomartinaNoci, in particolare, rientrerebbe nel terzo dei quattro lotti previsti per l'intervento di elettrificazione perchè compresa nella tratta Putignano - Alberobello - Martina Franca lunga 35 km (tratto in giallo nella foto a sinistra). Un lotto, il nostro, previsto a binario singolo come gli altri due sin'ora presi inconsiderazione, ovvero quelli interessati nelle tratte Mungivacca- Putignano, via Conversano (lunga 39.5 km) e Mungivacca-Putignano, via Casamassima (lunga 44 km). In totale dunque, l'unica tratta a binario doppio rimarrà quella lunga 4,3 km che parte da Bari C.le e che si conclude a Mungivacca. 

Il completamento dei lavori inoltre, è previsto per la fine del 2013. L'impiego dei fondi erogati dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica) pari a 20 milioni di euro (che si andrebbero ad aggiungere ai 74 iniziali), dovrebbero consentire anche l'elettrificazione del quarto ed ultimo lotto, ovvero quello compreso fra Martina Franca e Taranto. La novità delle ferrovie a trazione elettrica sembra aver allettato i viaggiatori a conoscenza del progetto. Non resta che aspettare il completamento dei lavori e verificare la qualità di questo enorme investimento. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 193 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook