Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 16 Luglio 2020 - 16:23

trovo aziende

 

01-01-2012-un-anno-di-cronacaNOCI (Bari) - Il 2012 non è stato affatto avaro di episodi e situazioni che hanno scatenato nel loro complesso interesse da parte dell'opinione pubblica. Alcuni avvenimenti sfiorano il tragico e l'orribile, come il crollo della cuspide campanaria della chiesa madre o la morte bianca di Vincenzo Cicatello; altri invece sono stati all'insegna della polemica e del clamore, come il divieto di riprendere i consigli comunali o la ritardata concessione di somministrazione di alimenti all'esterno dei pubblici locali per via dei lavori di Piazza Garibaldi.

Ecco quindi di seguito la riproposizione dei fatti di cronaca più significativi dell'anno appena trascorso.

01-25-campanile-matriceGENNAIO – L'anno parte con i migliori auspici con la nascita della sede locale de I Presidi del Libro. Antonio Marino succede a Pier Paolo Penza alla guida della Tenenza della Guardia di Finanza di Putignano. Sul finale invece succede l'inaspettato. Il 25 del mese un fulmine si abbatte sulla torre campanaria della chiesa Maria SS della Natività abbattendone la cuspide. Il violento impatto genere terrore e spavento nella popolazione che non aveva mai assistito a qualcosa del genere. Tutti gli operatori del soccorso si mobilitano, i nocesi si mostrano uniti di fronte alla sfortunata situazione.

FEBBRAIO – Il mese più corto dell'anno, benché bisestile, si apre con una Noci ricoperta dalla neve. Giorni difficili per la circolazione viaria e disagi con le utenze. L'amministrazione comunale rende nota un'importante opera pubblica: il nuovo asse viario che da via Keltz arriva a via Rimembranza collegando la zona artigianale ed il villaggio San Giuseppe. A livello mediatico si instaura una guerra ad oltranza tra mass media locali ed amministrazione per via di un video pubblicato da Noci24.it in cui si evince il diverbio accaduto in Consiglio Comunale per le riprese di Teletrullo accusate di essere "di parte".

MARZO - Nel mese che apre alla primavera gli automobilisti nocesi devono fare i conti con la sperimentazione viaria attuata dall'amministrazione comunale in previsione dei lavori di restyling di Piazza Garibaldi. Seguono giorni caotici sia per i cittadini che per gli stessi amministratori. L'8 di marzo, giornata dedicata alla donna, Noci si interroga attorno al mondo dello stalking, violenza alle donne divenuta reato dal 2009. Infine nell'Operazione Monkey Business adoperata dalla Procura di Taranto sul traffico di droga dall'Albania al quartiere Tamburi, un'ordinanza di custodia cautelare in carcere viene eseguita a Noci: in manette finisce il 39enne Michele Lisanti.

05-27LaudatiAPRILE – Il mese della primavera ha una buona nuova: la riapertura della chiesa madre per Pasqua. La Ciclofficina avvia il ciclo di passeggiate naturalistiche in bicicletta tra tratturi e sentieri di campagna. Al chiostro della clarisse c'è RifiutArt ed a inaugurare la mostra arriva il Procuratore Capo della Repubblica di Bari Antonio Laudati.

comando-polizia-municipaleMAGGIO – Il mese delle ciliegie si apre con il malore in campo di un 37enne nocese che finisce in coma. Tutti con il fiato sospeso, il mondo del calcio amatoriale si arresta per un attimo. Per fortuna tutto rientra nel giro di 40 giorni ed l'uomo riprende in mano la sua vita. Ma maggio è anche il mese dello scandalo Conforti. Il consigliere comunale finisce nel tritacarne mediatico per una denuncia sporta nei suoi confronti dal personale della Polizia Municipale. Caso Gibbanza e gestione depuratori: nel mirino della Procura della Repubblica di Bari finisce la ditta Putignano con il suo rappresentante legale Raffaele Putignano ed altri tre nocesi.

GIUGNO – I commercianti di Piazza Garibaldi sollevano polemiche circa la ritardata concessione di poter servire alimenti e bevande all'esterno delle proprie attività per via dei lavori di riqualificazione; solo a fine mese la situazione si sblocca. Una seconda polemica riguarda l'organizzazione della Festa di San Giovanni. Qui vi sono due organizzazioni di cui una si occupa della parte civile e l'altra di quella religiosa.

07-08-ingresso-panificioLUGLIO – L'AqP lancia il progetto Archimede: nella lista degli allacciamenti abusivi alla rete idrica finisce un artigiano nocese. Incendio doloso al panificio Amatulli in Largo Positano. In una calda domenica di luglio la cittadinanza si risveglia con la notizia di una esplosione ad uno dei panifici storici della città. Dopo il clamore iniziale, il responsabile reo confesso si è scoperto essere il fratello del titolare. Il mese si chiude con un vasto incendio a Lamadacqua: vanno a fuoco circa 6000mq di bosco ed un uliveto.

AGOSTO – Il mese più caldo dell'anno si apre con la banda della spaccata che tenta diversi colpi agli istituti di credito con un camion rubato a Noci. Morti bianche: il nocese Vincenzo Cicatello perde la vita mentre lavorava per conto di una ditta nocese su un cantiere nei pressi di Bologna. Nel frattempo aumentano le temperature: Noci tocca la cifra record di 41 gradi. Il 30 del mese riapre parzialmente Piazza Garibaldi che finalmente viene riconsegnata alla città.

SETTEMBRE – Il mese del santo patrono San Rocco si connota per svariati furti; si ricorda quello al legnamificio Pantaleo e quello tragicomico di via Pastore. Il raduno del Cavallo Murgese tocca il suo apice: boom di visitatori e spettacolari attrazioni regalano ai visitatori di vedere e valorizzare il cavallo delle murge.

10-02-padre-anselmo-suscaOTTOBRE – Muore Don Anselmo Susca monaco osb della Madonna della Scala, fondatore del coro Novum Gaudium; una perdita enorme per la comunità nocese ecclesiale e non. Denunce per evasione: la Guardia di Finanza di Putignano scopre un commerciante di prodotti caseari ed un imprenditore tessile quali evasori totali. Il 13 del mese due malviventi rapinano il tabaccaio posto in via Cavour, bottino 1000 Euro. Il sequestro della discarica di Conversano da parte della Procura della Repubblica di Bari mette in subbuglio i comuni dell'ex bacino Ato Ba/5; i sindaci provvedono con ordinanze a riportare l'ordine. Il mese si chiude con l'arresto del rappresentante nocese A.L., accusato di far parte del sodalizio criminoso che ha portato all'incendio del parco auto di un caseificio di Turi.

NOVEMBRE – Diventa di dominio pubblico l'istanza presentata al Tribunale Fallimentare di Bari dal Gruppo Intini SpA. La holding è in liquidazione da settembre. Processo "Barracuda": il nocese A. L., affiliato al clan Pesce di Putignano, viene condannato in primo grado a 7 anni e 8 mesi di reclusione. Una delegazione della sede locale dell'Associazione Nazionale Carabinieri viene ricevuta dal Papa Benedetto XVI.

12-08-vvf-fienoDICEMBRE – Scempio ambientale, i rifiuti disseminati sui cigli stradali rischiano di diventare pericolosi per l'uomo considerata la presenza costante di materiale in eternit. Lo scarico improprio di balle da fieno infuocate sulla Putignano-Alberobello all'altezza del rondò di Barsento costa l'arresto ad un camionista di Castellana Grotte. È stato individuato dai Carabinieri e denunciato a piede libero il presunto truffatore della scuola Gabrieli, aveva circuito le suore rifilando € 1600 di banconote false. La mattina del 20 il segretario della sezione locale di SeL Francesco D'Elia rimane coinvolto in un sinistro stradale sulla provinciale per Gioia del Colle. Le sue condizioni non sono gravi. L'anno si chiude con la visita della delegazione del Movimento dei Forconi che a Noci annuncia una grande mobilitazione generale per la seconda metà di gennaio 2013.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 418 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...