Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 17 Ottobre 2021 - 01:16

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

09 13 carabinieriBARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di Corpo d’Armata Adolfo Fischione, la cerimonia di avvicendamento nella carica di Comandante della Legione Carabinieri “Puglia” tra il Generale di Divisione Alfonso Manzo (in foto primo a sinistra) ed il Generale di Brigata Stefano Spagnol (in foto primo a destra).

Oltre alle massime autorità civili, militari e religiose, erano presenti le rappresentanze degli Ufficiali, Marescialli, Brigadieri, Appuntati e Carabinieri dei Reparti dislocati in questa regione, nonché quelle dell’Associazione Nazionale Carabinieri. La cerimonia è stata preceduta dalla deposizione di una corona d’alloro al monumento dedicato ai caduti dell’Arma, ubicato presso la sede del Comando Legione, e dallo scoprimento del busto dedicato al Mar. Magg. M.O.V.C. Vincenzo Carlo Di Gennaro da parte del Comandante di Vertice, dei Comandanti di Legione Cedente e Subentrante, nonché del padre del decorato. 

 

Il Generale di Divisione Alfonso Manzo andrà a ricoprire l’incarico di Capo del V Reparto dello Stato Maggiore della Difesa.

Il Generale Manzo, di origini campane, si è laureato in Giurisprudenza ed in Scienze della Sicurezza interna ed esterna, ha frequentato il 4° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze, nonché un Master in Peacekeeping end Security Studies ed un Master in Scienze Strategiche. Ha iniziato la sua carriera frequentando la Scuola Militare Nunziatella di Napoli ed, a seguire, l’Accademia Militare di Modena, per essere impiegato quale primo incarico, dopo il conseguimento del grado di Sottotenente, come Comandante di Plotone del Battaglione Allievi Carabinieri di Iglesias (CA). Dal 1986 al 1988, ha comandato il Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Reggio Emilia, quindi, con il grado di Capitano, dal 1988 al 1991, la Compagnia di Villafranca di Verona e, dal 1991 al 1995, la Compagnia di Palermo San Lorenzo. Dopo il comando del Nucleo Operativo del Comando Provinciale di Firenze, retto dal 1995 al 1998, ha svolto diversi incarichi in qualità di insegnante alla Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, ove è rimasto fino al 2003, quando ha assunto il comando del Reparto Territoriale di Monza che ha retto fino al 2006, per essere destinato al Comando Generale dell’Arma quale Capo Ufficio Cooperazione Internazionale fino al 2010. Dal 2010 al 2013, ha comandato il Comando Provinciale di Bologna, dopodiché ha assunto l’incarico di Direttore dell’Istituto Studi Professionali e Giuridico Militari presso la Scuola Ufficiali di Roma fino al 2016, data nella quale ha retto il Comando della Legione Allievi Carabinieri di Roma fino al 2018, quando è giunto in Puglia per assumere il comando della Legione Carabinieri. 

E’ Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana ed è insignito della Medaglia Mauriziana al merito di 10 lustri di carriera militare e della Medaglia d’Oro al Merito di Lungo Comando.

Nei due anni di attività, quale Comandante della Legione Puglia, il Generale Manzo ha dato corpo alle direttive del Comando Generale tendenti a realizzare una sempre più attenta vicinanza alla popolazione, intensificando i servizi di prossimità, in grado di rafforzare il legame esistente tra forze di polizia e cittadini, aderendo alle istanze di sicurezza di questi ultimi.

Ne è derivata un’intensa e mirata azione di prevenzione su tutta la Regione, concretizzatasi in un significativo incremento dei servizi esterni e degli interventi straordinari di controllo del territorio, volti a infrenare soprattutto i reati contro il patrimonio e, in particolare, furti e rapine ai danni di cittadini e contro autotrasportatori, portavalori, bancomat e postamat.

 

Al Generale di Divisione Alfonso Manzo subentra il Generale di Brigata Stefano Spagnol, proveniente dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma, dove dal 2017 ha ricoperto l’incarico di Capo del VI Reparto.

Il Generale Spagnol, dopo l’Accademia Militare di Modena, si è Laureato in Scienze della Sicurezza interna ed esterna, ha frequentato il 3° Corso Superiore di Stato Maggiore Interforze e ha conseguito un Master di II livello in Scienze Strategiche e un Master di II livello in Studi Strategico Militari.

Nel corso della sua carriera, ha anch’egli ricoperto vari incarichi. Dal 1987 al 1988, ha comandato un Plotone del Battaglione Allievi Carabinieri Sottufficiali di Firenze, per approdare, dal 1988 al 1992, al comando del Nucleo Operativo del Gruppo di Venezia. Con il grado di Capitano, ha poi comandato, dal 1992 al 1995, la Compagnia di Vittorio Veneto e, dal 1995 al 1999, la Compagnia di Mazara del Vallo. Dal 1999 al 2000, ha comandato il Reparto Operativo del Comando Provinciale di Trapani, mentre dal 2001 al 2004, ha ricoperto l’incarico di Capo Sezione presso l’Ufficio Personale Ufficiali del Comando Generale e, fino al 2007, è stato Addetto Militare Aggiunto presso la Rappresentanza diplomatica italiana a Madrid. Dal 2007, ha ricoperto diversi incarichi al Comando Generale dell’Arma, in qualità di Capo Sezione all’Ufficio Piani e Polizia Militare e Capo Ufficio Pianificazione, Programmazione e Controllo (finanziari). Nel 2012, ha assunto l’incarico di Comandante del Comando Provinciale di Messina che ha retto fino al 2015, ritornando al Comando Generale dell’Arma quale Capo Ufficio Bilancio, fino al 2017 e, successivamente, quale Capo del VI Reparto.  

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 483 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...