Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

08-03-vvff_per_gattinoCASTELLANA GROTTE (Bari) - Un gatto meticcio, di circa 2anni, è caduto lunedì pomeriggio intorno alle 14.00, in un pozzo trivellato di 190mt di profondità adibito per la raccolta di acqua piovana sito in via Selva di Fasano. La padroncina non vedeva il meticcio da circa un paio di ore quando, uscita nello spiazzo dell'abitazione, ha udito il miagolio d'aiuto. Il gatto forse, per seguire una lucertola, è passato sotto la griglia precipitando nel foro cilindrico di 40cm.

Il felino, con il suo miagolio, invocava aiuto. La sua padroncina disperata, impossibilitata ed incapace di poterlo salvare, ha chiamato i pompieri che accorsi da Putignano con le loro attrezzature nell'immediatezza non l'hanno potuto tirar fuori il micio. Il Capo Squadra Michele Avella, ha chiamato in supporto dalla Centrale Operativa del 115 di Bari i collegi del gruppo S.A.F. che, arrivati sul posto, hanno introdotto una telecamera posta su un cavo semi rigido e calata giù per 20metri. Grazie a questa operazione hanno visto che il gatto era rimasto incastrato, per la caduta presa, in una breccia del foro.

08-03-gatto_e_padroncinaI Vigili del Fuoco, dopo un breve consulto tra di loro, hanno pensato di calare nel foro un tondino di legno legato a delle funi facendolo passare al di sotto dov' era incastrato il gatto, così in caso avesse perso la presa si sarebbe adagiato sopra. Dopo hanno introdotto un cesto in rete metallica, oltre alla telecamera, e con l'incitazione della padroncina Vanessa 25enne, il felino si è aggrappato con le unghie al cesto in rete. Sicuri che il gatto avesse la presa, pian piano i professionisti del soccorso, lo hanno portato in superficie. Vanessa, non appena il suo micio è arrivato alla bocca del pozzo, lo ha avvolto in un asciugamano: era stremato e spaventato per questa brutta avventura!! Gli abbracci di tutti i pompieri e il pianto di gioia ha fatto si che il salvare una vita di un animale è uguale a quella di una persona.

Un lavoro complicato e ingegnoso delle due squadre dei pompieri di Putignano e Bari, condotti dal Capo Squadra Avella. A salvataggio concluso ha detto: "in questi momenti d'intervento, mi sono ricordato del piccolo Alfredino di Vermicino che il 13 giugno del 1981, cadde in un pozzo come questo e perse la vita!! Rimasi scosso da quell'evento tanto che, oggi pur trovandomi di fronte a un animale, mi sono ingegnato io e i miei colleghi, qualcosa per salvare un essere vivente in questo caso un gatto. Poi vedendo Vanessa di implorarci di salvare il suo micino ci ha caricati di adrenalina tanto da ridargli la felicità di riabbracciare il suo gattino".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 106 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook