Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

06-07-gazzella_CcTRIGGIANO (Bari) - Giovedì pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Triggiano, hanno tratto in arresto M.V., classe 1965, per maltrattamenti in famiglia e minaccia e resistenza a PU. I militari, impegnati in un servizio perlustrativo, sono stati allertati da una chiamata, giunta sulla linea di pronto intervento 112, che segnalava una lite in atto tra due persone, per strada. 

Giunti sul posto, gli operanti si sono trovati di fronte un uomo disteso per terra e circondato da un gruppo di persone. L'uomo in parola, ha subito riferito ai militari di essere intervenuto in difesa di una donna, sua vicina di casa, perché picchiata dal marito e di essere stato da quest'ultimo colpito. Sul posto i Carabinieri hanno trovato anche la persona che aveva allertato la centrale operativa, un collega che abita in zona e che aveva provato in più modi a calmare l'aggressore, ottenendo in cambio minacce ed insulti di ogni genere.

Addirittura ha posto la sua mano all'altezza della vita dei pantaloni, a voler lasciar intendere di essere armato. Nel frattempo gli operanti, notavano a piedi l'aggressore, soggetto conosciuto, il quale alla vista dei militari, ha cominciato ad inveire contro di loro apostrofandoli con parole volgari e minacciandoli "di morte". Agli operanti non è restato che accompagnarlo in caserma ove poco dopo è giunta la moglie, in uno stato di ansia e agitazione. La donna ha raccontato ai carabinieri di subire ogni tipo di sopruso e violenza dal marito, sin dai primi giorni di matrimonio. L'uomo, racconta la donna, è solito ubriacarsi e poi tornare a casa e picchiare violentemente sia lei che il figlio 15enne. La povera signora ha raccontato inoltre di essere ricorsa più volte alle cure in ospedale, ma di non aver mai denunciato le violenze. 

Ora però che la situazione è diventata insostenibile, ha deciso di denunciarlo soprattutto per proteggere il suo bambino. L'uomo anche in caserma ha continuato ad inveire e minacciare sia i militari che la povera moglie, terrorizzata all'idea di tornare a casa con il marito. M.V., su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, è stato arrestato ed associato presso la locale casa circondariale di Bari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 240 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook