Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

06 28 santannaNOCI (Bari) - E’ stata inaugurata ufficialmente ieri sera dopo un primo capitolo vissuto in conferenza stampa la nuova casa di riposo per anziani “Sant’Anna”. L’edificio, ubicato in Via Porta Barsento, da oggi pronta a riempire i 22 posti letto di cui dispone, ritorna nelle mani della comunità dopo tre anni di chiusura di cui uno dedicato alla progettazione e due ai lavori sul campo. Centrale, confortevole, storicamente ed architettonicamente rilevante, la nuova casa di riposo affidata dalla regione nelle mani della Greenaldo srl punta a diventare il fiore all’occhiello della comunità nocese.

“La reputo più una residenza alberghiera piuttosto che ospedaliera” ha esordito Vittorio Lippolis (amministratore Greenaldo srl) venendo a presentare alla stampa la struttura a lavori finiti. “Qui ci hanno lavorato, in questi due anni, 22 imprese, 100 operai, 4 tecnici e non sempre siamo stati facilitati dalla posizione. Oggi finalmente l’immobile viene riconsegnato alla comunità”.

OPERAZIONI DI RESTAURO - Affidato all’architetto Ciccio Giacovelli l’importante edificio 800esco appartenuto alla famiglia De Luca Resta e datato 1836 oggi è tornato a conservare le sue cromie originali in facciata, oltre che l’originale planimetria di piano terra e primo piano. In accordo con lo Soprintendenza dei Beni culturali, i tecnici cui sono stati affidati i lavori hanno portato avanti un restauro di tipo conservativo . “Il risultato” ha dichiarato Giacovelli, “ha riportato alla luce stratificazioni storiche, artistiche ed architettoniche formatesi nel tempo, dovute anche al passaggio dell’edificio dalla famiglia proprietaria alle figlie di Sant’Anna”. Come previsto dai termini di legge, oggi il palazzotto conserva tutti i caratteri originari: lo slargo antistante utile ad enfatizzare la facciata, stilemi nobiliari, atrio con ascensore rimasto invaiato, porte settecentesche, mattoni anni 30 tutti recuperati, ripuliti e risistemati. “Non sono mancate” ha commentato anche arch. Giacovelli, “studi stratigrafici di tutte le volte e rilascio dei saggi d’affreschi da recuperare”. Assoluta cura ed assoluto ripristino infine anche nei confronti del dipinto di Sant’Anna, attribuito al maestro Laforgia.

EFFICIENTAMENTO ENERGETICO - Per garantire rispamio, confort e sicurezza la Greenaldo srl non ha dimenticato di affiancare alle operazioni di restauro lavori per garantire efficientamento energetico e riqualificazione con innovazioni tecnologiche. E’ quanto infatti è stato spiegato dall’ ing. Lorita Nardulli, responsabile delle operazioni. “Il vecchio impianto di climatizzazione” ha spiegato, “prima costituito da caldaia e gas metano con radiatori, è stato rimosso del tutto per dare spazio all’utilizzo di fan coil da fare adattare alle esigenze dei singoli ambienti”. Tutto l’impianto infine gode di più impianti alimentati da fonti rinnovabili, impianto fotovoltaico ed elettrici speciali (per il controllo dei fumi, aria, videocitofoni personali etc). Alla progettazione di tutto ciò ha contribuito, nel primo dei tre anni di lavoro, il geom. Leonardo Leone.

SUORE DI SANT’ANNA - Da quanto riportato da Vittorio Lippolis, a partire dal luglio 2015 sarà prevista, all’interno dell’edificio, anche la presenza di una piccola delegazione delle consorelle. Da oggi Noci potrà dire di avere una casa di riposo per anziani in pieno centro dotata di tutti i confort possibili (palestra, climatizzazione, etc). Di seguito la fotogallery della conferenza stampa con consegna delle ditte che hanno seguito i lavori e dell’inaugurazione.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 236 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook