Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

putignano ospedaleNOCI (Bari) - Il piano di riordino ospedaliero, deliberato il 29 Febbraio dalla giunta Emiliano, provocherà un depotenziamento del "Santa Maria degli Angeli" di Putignano con la soppressione del reparto di ostetricia e ginecologia ed una previsione di definitiva chiusura una volta costruito il nuovo ospedale tra Monopoli e Fasano. In questi giorni sarà possibile firmare anche nel Comune di Noci documenti per aderire alla raccolta firme di opposizione a tale provvedimento. Sarà possibile farlo, oltre che nella sede di palazzo di via Sansonetti (i cui dettagli vengono qui diramati da un comunicato stampa del Comune di Noci), anche presso la sede del Movimento cinque stelle Noci di via Calvario dalle ore 17 alle ore 20.30 e domenica mattina presso il gazebo di piazza Garibaldi.

Sarà avviata anche a Noci, a partire da domenica 13 Marzo 2016, la raccolta firme a sostegno del documento redatto dai Sindaci dei comuni di Putignano, Noci, Gioia del Colle, Castellana Grotte, Turi, Alberobello, Locorotondo, Sammichele di Bari, Casamassima, Conversano, Rutigliano e Noicattaro allo scopo di contrastare quanto stabilito dal nuovo piano di riordino ospedaliero della Regione Puglia e salvare l’Ospedale “Santa Maria degli Angeli” di Putignano.

Il riordino della rete ospedaliera prevede, infatti, l’immediata chiusura dei reparti di Ostetricia e Ginecologia e la definitiva chiusura dell’intero nosocomio non appena sarà realizzato il nuovo ospedale tra Monopoli e Fasano. Questo vorrebbe dire privare un bacino che conta circa 220mila (in aumento nel periodo estivo con l’afflusso massiccio di turisti) abitanti di una struttura di primo livello.

Domenica mattina, in Piazza Garibaldi, a partire dalle ore 10.00, ci sarà un banchetto dove i cittadini potranno recarsi per leggere e sottoscrivere il documento.
Sarà, inoltre, possibile firmare lunedì 14 e martedì 15 marzo, per tutta la mattina, recandosi presso la Segreteria del Sindaco, al 1° piano del Palazzo Comunale.
Infine, il Sindaco con gli Assessori e i Consiglieri comunali, raccoglieranno le firme anche presso il mercato settimanale di martedì 15 marzo.

«Quello alla salute è un diritto inalienabile, per la cui salvaguardia istituzioni e cittadini devono necessariamente unire le forze – ha dichiarato il Sindaco Domenico Nisi, che sta seguendo personalmente l‘evolversi della questione, di concerto con gli altri Sindaci dei Comuni viciniori. – I tempi sono ristretti ed abbiamo bisogno della massima collaborazione per dar forza a quella che è una volontà credo condivisa da tutti. Per questo motivo faccio appello alla stampa locale affinché divulghi il più possibile la notizia di questa raccolta firme, e a tutti quanti perché sia fatto un largo passa parola in città. Dobbiamo essere uniti e compatti in questa battaglia che riguarda tutto il nostro territorio e la difesa del nostro diritto alla salute. In ragione di questo confido nella collaborazione di tutti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook