Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

07 17funeraliandriaNOCI (Bari) – C’era anche il Sindaco Domenico Nisi di Noci, insieme al Sottosegretario di Stato Angela D’onghia, ieri ad Andria, a dare l’ultimo saluto alle vittime dello scontro tra treni accaduto lo scorso 12 luglio. Il primo cittadino infatti, insieme alle altre cinquemila persone accorse al palazzetto dello sport, hanno voluto con la loro presenza esprimere vicinanza e cordoglio alle 13 famiglie delle vittime che hanno deciso di partecipare ai funerali collettivi. Le altre 10 famiglie delle vittime hanno invece preferito salutare i propri cari con un rito privato (foto www.tgcom24.mediaset.it).

I funerali pubblici e collettivi di ieri 16 luglio 2016 si sono svolti, come anticipato da tutti i giornali locali e nazionali, davanti alle più alte cariche dello Stato: erano presenti infatti il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, il capo della Polizia Franco Gabrielli, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il sindaco di Bari Antonio Decaro.

Coraggioso l'arcivescovo di Andria, il monsignor Luigi Mansi, che ha pronunciato parole coraggiose, durante l’omelia, accusando la politica di aver trascurato alcune regioni del Paese: "Per tanti, troppi anni” ha difatti dichiarati, “le nostre terre sono state considerate le periferie di tutta l'Italia". "Le nostre coscienze sono state addormentate, zittite, da prassi di vita alle quali ci siamo troppo abituati giungendo a considerarle normali ma che non lo sono", ha detto ancora Monsignor Mansi. "Non lo sono affatto quelle prassi dell'economia in cui non si pensa al valore della vita delle persone ma a calcoli ottusi di convenienza e interesse, senza scrupoli e con piccole e grandi inadempienze del proprio dovere. Per troppi anni e per tante persone queste terre sono state considerate le periferie dell'Italia, speriamo che si sospenda questo fare e che ci si occupi dei diritti di tutte le persone a cominciare dai più deboli e fragili, a cominciare proprio dalle periferie".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 185 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook