Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

NOCI (Bari) -  Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa con il quale l'Amministrazione annuncia l'adesione del Comune di Noci al progetto dell'Istituto Comprensivo SM Gallo 2° circolo intitolato "Scuola senza Zaino".

Il Comune di Noci, con Delibera di Giunta n. 81 del 4 Agosto 2016, ha aderito al progetto dell’Istituto Comprensivo SM Gallo 2° Circolo “Scuola senza Zaino”, che prevede essenzialmente la configurazione degli spazi scolastici secondo alcuni aspetti che contraddistinguono il metodo dell’approccio globale al curricolo e sarà realizzato nel corso del prossimo Anno Scolastico 2016/17.

Gli studenti e i docenti saranno coinvolti nella strutturazione, progettazione e revisione dell’ambiente scolastico, al fine di promuovere comportamenti improntati alla cittadinanza attiva. Il progetto agevola una diversa impostazione del metodo di apprendimento, che non avviene più individualisticamente ma nella relazione in comunità di ricerca, di condivisione di percorsi di studio e di pratiche, di scambio di risorse tra gli alunni e docenti e con il coinvolgimento anche dei genitori. Ne risulterà un ambiente scolastico più accogliente, ben organizzato, ordinato e, di conseguenza, gradevole.

Con l’adesione al progetto, che interesserà tre classi, il Comune di Noci si impegna all’acquisto e all’allestimento di arredi per un ammontare di massimo € 10.000,00 utili alla migliore attuazione dello stesso.

«Come Amministrazione comunale non potevamo che sostenere, coerentemente con quelli che sono gli obiettivi che ci siamo dati, il progetto “Scuola senza Zaino”, che promuove la partecipazione all’apprendimento e al miglioramento delle competenze, anche attraverso l’attrattività e l’innovatività degli ambienti scolastici e delle metodologie didattiche – hanno dichiarato l’Assessore alla Cultura e Offerta Formativa, dott.ssa Lorita Tinelli. – Siamo soddisfatti di poter allargare anche alla nostra città questa positiva e innovativa esperienza che, partita dalla Toscana, si sta pian piano diffondendo in molti Comuni in tutta la penisola, convinti che possa rappresentare per i nostri ragazzi una valida opportunità di crescita culturale e personale».

«Per la realizzazione di questo progetto è stato fatto un vero e proprio lavoro di squadra, che ha visto attivamente coinvolti l’Amministrazione comunale, che si è occupata di acquistare parte degli arredi, la Scuola, gli insegnati e i Genitori – ha aggiunto l’Assessore al Patrimonio, Avv. Lucia Parchitelli. – Ognuno ha fatto la sua parte e grazie all’impegno di tutti a settembre sarà possibile far partire il progetto nelle prime tre sezioni».

«È bene sottolineare che nulla di tutto ciò sarebbe stato possibile senza la piena condivisione del Sindaco Domencio Nisi, che ha creduto fortemente sin dall’inizio nel progetto» hanno concluso gli Assessori Tinelli e Parchitelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 145 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook