Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Ingresso_della_BPM_in_via_MoroNOCI - Una via di mezzo tra la sfortuna e il bersaglio. Una rapina lampo e un congruo bottino. È un anno nero per la Banca Popolare del Mezzogiorno. Un colpo da 6000Euro è stato messo a segno da due banditi che hanno agito a volto scoperto nella succursale nocese. Erano circa le 15.20 di giovedì quando due individui si sono introdotti nella sede dell’istituto bancario sito in via Aldo Moro, in pieno centro cittadino, ed armati di taglierino hanno intimato al cassiere di turno di consegnargli tutto il denaro che aveva al momento a disposizione. Sotto l’arma dei coltelli, mentre l’uno teneva a freno i due dipendenti bancari più il direttore, l’altro arraffava tutto il denaro che il povero cassiere aveva recuperato. In quel momento non vi era nessun cliente in banca. Il duo sapeva dove e quando colpire.
Il tutto è successo in pochissimi minuti. Minuti che per i dipendenti della banca sembravano essere interminabili e che durante i quali, per fortuna, non si è verificato il peggio. Una volta presa la montagna di banconote, stimabile a 6000Euro, il duo si è allontanato disperdendosi nelle stradine retrostanti l’immobile dove ha sede la banca. In pochissimi istanti è sopraggiunta una volante dell’istituto di vigilanza congiuntamente ad una gazzella dei carabinieri della stazione locale, ma purtroppo dei malviventi non c’era più nessuna traccia. Molto probabilmente ad attenderli in una di quelle viuzze della città vecchia vi era un complice che sostava in un’automobile pronta a mescolarsi nel traffico cittadino.

Questa è la seconda volta che la banca subisce una rapina nel giro di pochi mesi. L’altra capitò sul finire del gennaio 2009 quando un altro duo, che però aveva agito a volto coperto, si intrufolò nella banca con una pistola giocattolo e si fece consegnare la somma di 9000Euro. Nell’ultimo caso però le telecamere a circuito interno della banca possono venire incontro alle fiamme d’argento potendo riuscire così a risalire agli autori del gesto, ricercati per rapina a mano armata. Forse quelle immagini riusciranno a dare un nome e un volto ai banditi e portarli direttamente dietro le sbarre. Ma le ricerche non sembrano così semplici. I due potrebbero essere incensurati e quindi non schedati nel database della Questura. Il che renderebbe più complicato il lavoro degli inquirenti per risalire alla loro identità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 326 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook