Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 11 Luglio 2020 - 13:38

trovo aziende

 

04 05 ivan delfine avanti un altro 1 copyNOCI (Bari) - Ancora una volta un nocese ha partecipato alla trasmissione televisiva “Avanti un Altro!”:  il 24enne Ivan Delfine è riuscito ad arrivare alla fase finale del gioco a quiz condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. La puntata che ha visto il giovane nocese ad un passo dalla vittoria è andata in onda ieri sera, giovedì 05 aprile, su canale 5.

Ivan Delfine, 24 anni, a Paolo Bonolis si è presentato come un ragazzo single e molto tifoso dell’ Inter. Lavora in un negozio di mangimi, ma fa04 05 ivan delfine avanti un altro 2 copy anche il deejay e nel tempo libero si allena in palestra. Terzo concorrente in gara, Ivan ha dovuto in un primo momento rispondere a quattro domande riguardanti la categoria “Pelato o Capellone?”: i quesiti prevedevano l’ascolto di uno stralcio di una canzone, dell’ autore della quale bisognava indovinare se fosse “capellone” o meno. Dopo aver risposto correttamente a tre delle quattro domande nonostante la distrazione causata dal jolly della “Bonas”, modella che gli avrebbe permesso di raddoppiare il punteggio, il giovane nocese ha estratto il “pidigozzo” da 50.000 euro. Raddoppiata la potenziale vincita per il jolly ricevuto, Ivan ha sapientemente deciso di fermarsi con un montepremi di 100 mila euro, divenendo il potenziale campione della puntata.

04 05 ivan delfine avanti un altro fase finale copyNessuno dei concorrenti seguenti è riuscito ad accumulare un montepremi maggiore del nostro concittadino, che così è passato alla fase finale del gioco con una potenziale vincita di 200 mila euro (totalizzata grazie ad un bonus di altri 100 mila euro acquisito per l’ingresso al gioco finale). Ultima prova da superare quella di rispondere, in maniera volutamente errata, a 21 domande poste consecutivamente con due opzioni di risposta. Ogni qualvolta avesse commesso un errore, dando quindi una risposta corretta, avrebbe dovuto ricominciare da capo. Non essendoci riuscito nei primi 150 secondi, però, Ivan ha visto il proprio montepremi scendere a 100 mila euro. Di qui si è aperta una nuova fase di gioco: il nocese ha avuto altri 100 secondi per provare a rispondere alle 21 domande, vedendo ridurre il premio partita di 1000 euro per secondo. Congelata, come previsto da regolamento, la somma a 29 mila euro, Ivan ha avuto l’ultima chance per rispondere in maniera sbagliata a tutti i 21 quesiti posti consecutivamente. Giunto a 5 domande dalla fine, però, il nocese ha commesso l’ errore fatale: rispondendo correttamente “Saturno” alla domanda, posta da Bonolis, “Giove o Saturno, Titano è un satellite di… ?”, Ivan Delfine ha visto sfuggire via il montepremi tra gli applausi del pubblico. Nonostante ciò, questa si configura sicuramente come una vittoria per il nostro giovane concittadino, il quale sicuramente serberà un bellissimo ricordo dell’ esperienza vissuta nello studio 1 del Centro Titanic Elios di Roma, in cui si registrano le puntate dello show “Avanti un Altro!”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 683 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...