Pubblicità manchettes

Pubblicità manchettes

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità leaderboard 60
Pubblicità
Associazione FormAzione 515x60

trovo aziende

12 25calatadibabbonataleNOCI (Bari) - La serata del 23 dicembre è stata magica per l’intera Noci: grandi e piccini con il naso all’insù per la “calata di Babbo Natale” promossa dal GASP (Gruppo Archeologico e Speleologico Pugliese) della sezione CAI di Gioia del Colle, con la collaborazione dell’amministrazione comunale. Un volo a quota 25 metri e lungo 120: dal Campanile della Chiesa dei Cappuccini ai giardini di piazza Aldo Moro.

Si sa: Babbo Natale ama stupire sempre e per farlo l’arzillo vecchietto deve stare al passo con i tempi. Si è fatto perciò addestrare dai ragazzi del GASP della sezione CAI di Gioia del Colle e si è calato in teleferica dal Campanile della Chiesa dei Cappuccini ai giardini di piazza Aldo Moro. Di fianco a Santa Claus, una sorridente e complice luna piena che per poco non ha sfiorato; sotto di lui un fiume di gente che lo acclamava incitandolo. Suggestivo anche il levarsi in volo di uno stormo di passerotti appollaiati su albero tra i cui rami Babbo Natale si è fatto largo per poter poi atterrare nei giardini di piazza Aldo Moro. Bello vedere coinvolti anche i grandi, le cui mani si sono istintivamente levate a salutare l’eroe del Natale. E se i piccoli si sono prontamente chinati a raccogliere le caramelle lasciate cadere in volo, non sono mancati tra i genitori gli occhi lucidi di commozione. Un’iniziativa unica nel suo genere qui a Noci, che ha voluto ricordare che Natale deve essere magia e stupore per tutti e che è brillantemente riuscita nel suo intento, perché lo scorso 23 dicembre l’intera cittadinanza ha sciolto il cuore e vinto l’infondato timore di lasciarsi andare all’emozione.

Inutile precisare che l’esperienza del GASP ha fatto in modo che la calata di svolgesse in totale sicurezza. Non si può inoltre non pensare ai “Babbo Natale” di tutti i giorni, coloro che fanno il dono più grande: salvare vite. Le tecniche infatti, sono le stesse impiegate all’interno delle grotte e per il recupero dei feriti dal Soccorso Alpino. Babbo Natale ha sempre tempo e pazienza per i suoi amati bambini, perciò dopo l’atterraggio, si è seduto nella sua slitta sorridendo all’obiettivo di chi ha chiesto una foto ricordo, prendendo in consegna le ultime letterine e ascoltando i desideri di bimbi di ogni età, anche quelli un po’ più cresciuti. Si dice che se lo sussurri all’orecchio di Babbo Natale, il sogno si avvera. Il primo è diventato già realtà: una Noci che ha sognato all’unisono.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Necrologi

Necrologi - Mercoledì, 26 Dicembre 2018

Giovanni D'Onghia

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 340 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

Google+

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook