Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 9 Agosto 2022 - 06:38

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 27assembleaprovincialeavisNOCI (Bari)- Quest’anno è toccato alla sezione di Noci ospitare l’Assemblea Provinciale Avis, che si è svolta nella suggestiva location del Chiostro di San Domenico a partire dalle 9:00 dello scorso 24 marzo. Con cadenza annuale infatti, i delegati e i presidenti di tutti i paesi della Provincia in cui è presente una sezione Avis, si riuniscono per fare un bilancio dei dodici mesi trascorsi e soprattutto per guardare a quello che può essere fatto durante l’anno in corso.

(foto facebook: Giulia Basile)

Tra gli oltre 100 presidenti di sezione e delegati presenti, anche Giulia Basile, diventata per Noci simbolo dell’Avis con la sua lunga militanza nell’associazione e con impegno messo tutt’ora al suo servizio. Raffaele Romeo, Presidente Provinciale di Bari Sud e Bat (Barletta, Andria e Trani) ha definito il 2018 un ottimo anno per l'Avis, invitando a gioire con orgoglio dei risultati conseguiti, senza tuttavia cullarvisi. Occorre conseguire una maggiore visibilità sui territori che ospitano le rispettive sezioni, mettendo in campo tutta l’inventiva possibile per attuare iniziative volte a promuovere la prevenzione. Stile di vita sano, valori come l’altruismo e le campagne contro ogni forma di bullismo e di razzismo: ecco i punti su cui sarà necessario continuare ad insistere.

L’Assemblea è stata introdotta dalla significativa poesia in vernacolo di Giulia Basile intitolata: “Lode agli avisini”. Un modo delicato ed efficace di esprimere l’orgoglio di appartenere ad un’Associazione che può dirsi fondamentale, dato che si occupa di salvare vite facendo gioco di squadra con impegno e anche a prezzo di grande sacrificio. Per questo l’Avis è stata addirittura insignita della Medaglia d’Oro al Valor Civile: gli avisini possono considerarsi un vero e proprio esercito di operosi soldati.

Il 2018 è stato un anno prospero per l’Avis che ha visto l’apertura di tre nuove sedi: Palo del Colle, Modugno e Bitonto (finalmente riaperta dopo una temporanea chiusura). A Noci, 314 sono attualmente i soci donatori e nel 2018 sono state raccolte 470 sacche di sangue. A livello Provinciale invece sono 1.600 i nuovi iscritti e il totale dei soci ammonta a 11.249. Sono state invece 12.583 le donazioni di plasma e sangue effettuate durante lo scorso anno. Traguardi sicuramente ragguardevoli che vanno festeggiati e di cui bisogna gioire con orgoglio.

Guai però a cullarsi: ogni traguardo raggiunto è fatto per essere superato.
Anche quando la preoccupazione per l’autosufficienza del sangue è scongiurata, è bene restare comunque sull’allerta, perché da un momento all’altro potrebbero presentarsi delle emergenze. Come hanno ricordato sia Giulia Basile che il Presidente Raffaele Romeo, bisogna agire in maniera capillare: ogni singola sede deve tentare di acquistare maggior visibilità al livello territoriale. L’inventiva sforni continue iniziative volte alla sensibilizzazione (anche dei più piccini che saranno i donatori di domani) ma anche alla prevenzione. E la prevenzione si effettua non solo promuovendo uno stile di vita sano, ma anche battendosi contro tutto ciò che può generare violenza e spargimento di sangue, come ad esempio bullismo e razzismo. Portatori sani di valori sani: questo devono continuare ad essere gli Avisini.

Entro il 3 agosto 2019, le Associazioni di Volontariato, di Promozione Sociale e le Onlus devono adeguare i loro statuti alla norme del Codice del Terzo Settore, per continuare a mantenere il loro status. Tali cambiamenti devono essere notificati nero su bianco e per quanto concerne l’Avis, è stato il notaio Messa a deliberarli illustrandoli  chiaramente durante l’assemblea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 759 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

Corato - Non erano stati invitati al matrimonio. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare…

15-07-2022

Corato - I Carabinieri della Stazione di Corato e dal Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Molfetta hanno dato esecuzione...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...