Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 14 Agosto 2022 - 22:51

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

NOCI (Bari) - E’ stato un plebiscito, quello riconosciuto a Pietro Laterza, allevatore storico della razza bovina Bruna Italiana della provincia barese, nel corso dell’Assemblea elettiva per il rinnovo cariche all’Associazione Regionale Allevatori della Puglia, tenutasi a Noci (Bari), nella giornata di venerdì 4 ottobre 2019.

Ai lavori assembleari è intervenuto, tra gli altri, il direttore generale dell’Associazione Italiana Allevatori-A.I.A., Roberto Maddé. “Ringrazio gli amici della Puglia per l’ospitalità – ha esordito il Direttore Generale A.I.A. - ; la presenza qui oggi è anche un segnale di incoraggiamento in vista dello sforzo organizzativo massiccio che attende, in primis la vostra Associazione Regionale, con la prossima manifestazione ‘Agrilevante’, in calendario tra pochi giorni, dal 10 al 13 ottobre a Bari, dove in un padiglione rinnovato presenteremo il Salone della Zootecnia, con una nutrita rappresentanza di bestiame da più regioni del Centro Sud, a significare la ricca biodiversità di interesse zootecnico del nostro Paese e le razze simbolo del territorio, incluse quelle più produttive frutto del nostro lavoro costante negli anni nella selezione, nel miglioramento genetico ed ora nella genomica. Vi ringrazio già da ora per l’impegno e le forze che state mettendo in campo per presentarci ancora una volta, in questo contesto in una manifestazione di respiro anche internazionale, rivolta ad un pubblico specialistico, come un Sistema unito e coeso.

La mia relazione, che presenta il nostro Sistema A.I.A. come una rete di servizi a supporto dell’impresa zootecnica e della biodiversità animale, oltre a fornire un quadro su ‘chi siamo’ oggi, fissa gli obiettivi strategici che sono comuni per tutte le realtà organizzative allevatoriali territoriali. Il Sistema Allevatori sta lavorando da tempo sui temi del benessere animale, della sostenibilità ambientale, della tutela della biodiversità, sulla formazione continua degli operatori, sulla valorizzazione delle produzioni e sulla distintività. Metto un accento particolare sulle attività formative, poiché a brevissimo anche qui in Puglia ci sarà uno step dedicato alla formazione di Tecnici di campagna, così come avvenuto di recente per il Nord e per il Centro Italia. La nostra progettualità, che investe tutto il Sistema, si sta sviluppando ancora ed oltre al Progetto ‘Leo’ di creazione di una piattaforma informatica condivisa, vanno avanti quelli con al centro il benessere animale, come il Progetto Allevamenti Sostenibili. Infine, ma non meno importante, sottolineo il ruolo che l’Associazione Allevatori ha per la tutela del territorio, per la gestione dell’impatto ambientale nell’uso delle energie rinnovabili e per l’integrazione con altri settori della vita dei cittadini che riguardano la salute, l’alimentazione, il cibo, le attività turistiche”.

Improntata su uno spirito propositivo la relazione del presidente Ara, Pietro Laterza: “Le difficoltà in questo triennio non sono certo mancate – ha esordito –ma l’obiettivo del risanamento e della gestione virtuosa delle risorse dell’Associazione è stato pienamente raggiunto, seppur in un quadro di ritardi nelle erogazioni della parte pubblica e della modifica della normativa nazionale sull’attività selettiva. Le attività dell’Ara in merito alla selezione del bestiame sono comunque proseguite con importanti risultati; inoltre, è stato avviato il Progetto ‘Leo’. Continua, inoltre, l’azione dell’Ara nel perseguire gli obiettivi di miglioramento delle condizioni di allevamento, di sostenibilità delle produzioni e di benessere animale avvicinando sempre più il mondo dei consumatori ad apprezzare le nostre realtà. In ripresa anche la commercializzazione del materiale seminale e delle vacche a fine carriera, con la rinnovata intesa con la società ‘Realbeef’. Assicurata altresì la regolarità dell’attività di smaltimento carcasse e la partecipazione degli allevatori alle più importanti manifestazioni espositive del settore. Una menzione particolare la riservo al successo dell’iniziativa ‘Stalle Aperte’ dello scorso aprile, grande momento di visibilità ed informazione nei confronti dei cittadini. Importanti anche le azioni a favore del riconoscimento della Dop Mozzarella di Gioia del Colle, il rafforzamento del ruolo dell’Ara quale supporto tecnico dell’Amministrazione regionale e la comunicazione attraverso i canali social , raggiunti ormai da oltre 2.150 contatti”. Un segnale, ha concluso tra l’altro Laterza, che tanto è stato fatto e molto c’è ancora da fare, ma l’Ara è presente e vuol continuare a dare il suo contributo.
Ai lavori assembleari sono intervenuti, inoltre, il sindaco di Noci Domenico Nisi, il consigliere regionale Domenico Damascelli ed il direttore regionale della Coldiretti Angelo Corsetti, che unanimemente hanno dato atto dell’attivismo dell’Ara , dichiarandosi disposti a proseguire nella collaborazione costruttiva con l’Associazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 378 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...