ADV

 

Furto alla Dulciar: quattro malviventi irrompono in azienda

07 06 Furto DulciarNOCI – Si potrebbe definirli “dei ladri golosi”, i quattro individui che nella notte tra martedì e mercoledì hanno fatto irruzione nella notissima azienda cioccolatiera. In realtà, gli intenti erano “molto meno dolci”. I malviventi hanno operato con una precisione e meticolosità che possono appartenere solo a dei “professionisti del furto”. Tre dei quattro soggetti sono riusciti a introdursi in azienda dal retro, accompagnati lì dal “palo” che avrebbe dovuto poi recuperarli assieme alla refurtiva.

Tutti e tre a volto coperto, non hanno lasciato nulla al caso: hanno tagliato i fili di un lampione, mandando quindi in corto circuito l’impianto di illuminazione esterna (così da sentirsi maggiormente protetti dal favore delle tenebre); hanno sabotato il motore del cancello elettrico e puntato verso l’alto alcune fotocamere di videosorveglianza piazzate all’ingresso. Una di esse parrebbe essere stata completamente scardinata. Si sono avventati senza esitazione sulle casse dell’azienda. Sfortunatamente per loro, i ladri non hanno tenuto conto di un particolare importante. Essendo la Dulciar attenta alla qualità dei suoi prodotti, durante la stagione estiva, gran parte della produzione va in standby. Ergo, le casse non erano affatto ricolme come lo sarebbero state in altre stagioni. Un bottino ben magro (solo poche centinaia di euro) per i malviventi, che sono poi fuggiti presumibilmente nelle campagne di fronte all’azienda, allertati dai lampeggianti della vigilanza. Restano però ingenti i danni a carico di alcune apparecchiature come il cancello, le fotocamere e l’impianto di illuminazione. Sul posto sono giunti la vigilanza e, poco dopo, i titolari dell’azienda, seguiti infine dai carabinieri che stanno tutt’ora effettuando le indagini. Un particolare alquanto curioso, emerso analizzando le immagini catturate dalle fotocamere interne. Tutti e tre i malviventi indossavano la stessa felpa: scura con l’immagine di un cagnolino sul retro. Quasi una “divisa” che sancisse l’appartenenza a una banda, nonché segno di “sfida e strafottenza” nei confronti delle autorità. Una strafottenza che, paradossalmente, potrebbe però rappresentare un passo falso da parte loro. Consentirebbe infatti agli inquirenti di identificarli, anche comparando altre eventuali immagini registrate dalle fotocamere di aziende o di privati che avessero subito dei furti con le stesse modalità.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Concluso l'anno associativo dell' Asd Movida

25-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - C'è una squadra di piccole grandi atlete che per mesi hanno coltivato le proprie passioni...

“Buon viaggio, Nonna Annina":  il saluto di Tetta a Nonna Annina Lippolis

19-06-2024

LETTERE AL GIORNALE – Pubblichiamo con grande coinvolgimento emotivo la lettera che la signora Tetta, sua vicina e amica, ha...

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...