Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

cronaca-sequestro_depuratore_caseificioNOCI (Bari) - In una operazione congiunta gli agenti del Comando Stazione Forestale di Noci, in collaborazione con i Carabinieri della locale stazione ed al personale della ASL/BA hanno posto sotto sequestro il depuratore aziendale e la superficie di terreno utilizzata per lo smaltimento delle acque reflue depurate con il metodo della sub-irrigazione, all'interno del caseificio Delle Puglie, in località "Ramundo di Sotto", sulla via per Mottola.

 

cronaca-refluo_biancoIl rappresentante legale della ditta, un 36enne della provincia di Bologna, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria per scarico non autorizzato di acque reflue e per il superamento dei valori limite fissati per il medesimo scarico (nel particolare lo sversamento dei reflui nel terreno). L'indagine investigativa è partita da circa sei mesi fa, ovvero da quando sono pervenute alle forze dell'ordine diverse segnalazioni da parte dei residenti della zona che lamentavano la presenza di un odore nauseabondo proveniente dal depuratore del caseificio e dal fatto che una parte dei terreni di proprietà dei segnalanti era stata raggiunta da liquami di colore biancastro. In particolare, dal sopralluogo effettuato sul luogo in settembre, gli agenti hanno potuto constatare come le acque derivanti dal processo di lavorazione del latte, venivano convogliate all'interno del depuratore posto nella parte retrostante dello stabile per essere trattate e successivamente smaltite attraverso il sistema della sub-irrigazione, come da autorizzazione provvisoria rilasciata dalla Provincia di Bari per la durata di 180 giorni ma abbondantemente scaduta di validità all'atto del sopralluogo. Il depuratore però non era sufficientemente capiente per depurare la quantità di reflui espulsi dalla ditta a fine lavorazione.

cronaca-depuratore_sequestratoNel contempo, si notavano forme di allagamento da acqua, con ristagno di sostanze biancastre sul terreno circostante. Per questo si sono resi necessari dei campionamenti effettuati dall'Arpa Puglia che dopo aver attentamente esaminato le provette ha stabilito che i reflui industriali rilasciati nel terreno avevano una carica microbiologica superiore a quella consentita dalla legge, nella fattispecie dalla tab. 4 del D.Ls. 152/06, quindi fuori legge. Inoltre, l'inquadramento urbanistico/paesaggistico/ambientale dell'area su cui insiste il caseificio in argomento, risulta, secondo il vigente Piano Regolatore Generale di Noci, in zona tipizzata come "agricola-produttiva", nonché in area S.I.C ed in zona di Protezione Speciale Idrogeologica. Il caseificio però, nel quale lavorano diverse decine di persone, non è stato posto sotto sequestro per non compromettere l'attività produttiva e occupazionale dell'azienda ma dovrà conferire gli scarichi ad una ditta specializzata ed autorizzata allo smaltimento dei reflui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 232 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook