Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

cronaca-incidente_mbarsentoNOCI (Bari) - Ancora un incidente mortale su una delle arterie più pericolose della provincia barese. La Strada Statale 172 "dei trulli" ancora una volta è stata teatro di un orrendo sinistro che ha fatto perdere la vita ad un uomo. Carlo Ferraro, 62enne fasanese, era passeggero a bordo di una Volkswagen Golf che si è schiantata violentemente contro una Fiat Bravo con altri due uomini a bordo. Il suo cuore ha smesso di battere poco dopo l'arrivo dei soccorritori che hanno messo in atto un estremo tentativo per strapparlo alla morte.

 

cronaca-soccorsi_barsentoIl sinistro mortale è avvenuto questa mattina all'intersezione tra la statale e la provinciale 161 per Barsento, a pochi chilometri da Noci. Stando ad una prima ricostruzione dell'accaduto pare che la Golf discendesse dalla provinciale in direzione Monopoli quando giunta in prossimità dell'intersezione non si sarebbe fermata allo stop invadendo la statale 172 in quel momento attraversata dalla Bravo. L'impatto fronte-laterale è stato violentissimo tanto da far carambolare la Golf sulla piazzola di sosta mentre la Bravo, in tentativo di frenata, si è piantonata in mezzo alla strada. Per i due occupanti dell'utilitaria di marca straniera la vita da quel momento è restata appesa a un filo sottilissimo fino all'arrivo di una autolettiga medicalizzata del 118 di Putignano. Il Dott. Lorusso ha tentato con l'attrezzatura e l'esperienza di primo intervento aiutato anche dall'infermiera e dal soccorritore, di ridare la vita al 62enne fasanese praticando per 20 minuti il massaggio cardiopolmonare. L'uomo però non ce l'ha fatta ed è espirato di li ha poco.

Alla guida della vettura vi era il 30enne Cardone Ambrogio anch'egli di Fasano ricoverato al Divenere di Carbonara in prognosi riservata che però non corre pericolo di vita, mentre gli altri due occupanti della Fiat Bravo sono stati ospedalizzati al San Giacomo di Monopoli. Duro è stato il lavoro svolto dai Vigili del Fuoco di Putignano condotti dal C.S.E. Gaetano Loiacono per estrarre i feriti. Sul posto sono giunte in totale tre autoambulanze del 118 per trasportare i feriti ai diversi nosocomi. Attraverso i rilievi condotti dalla Polizia Stradale di Castellana Grotte pare che le cause possano essere attribuite alla forte velocità e alla mancata precedenza. Per il periodo delle rilevazioni la viabilità è stata coordinata dalla polizia locale di Castellana Grotte.

Si ringrazia l'associazione vivilastrada.it per la collaborazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 232 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook