Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

10-02-discarica-campagnaNOCI (Bari) - Continuano i lavori di pulizia e manutenzione per il decoro urbano da parte dell'amministrazione comunale. Il punto di forza dell'assessorato al patrimonio retto da Piero Plantone sta continuando a lavorare sulle strade per cercare di ripulirle dai rifiuti che puntualmente vi vengono lasciati. Nonostante le immense critiche mosse dall'opposizione e dai cittadini sugli interventi tardivi di manutenzione e pulizia, l'amministrazione sta rispondendo con un tour de force di ripulitura sull'intero territorio comunale.

10-02-pala-sanitariDa lunedì squadre di operai di una ditta esterna, affiancati dal personale comunale, stanno setacciando tutte le strade intorno alla periferia e nelle zone rurali per ripulire gli spazi adiacenti ai cassonetti dai rifiuti e materiale di scarto abbandonato. Al momento, siamo al terzo giorno di pulizia, le strade interessate comprendono: via T. Fiore, via Vasconi (nei pressi dell'isola ecologica), via per Barsento, contrada Lezzi, via vecchia per Putignano (nei pressi dello stadio comunale), via per Gioia del Colle, incrocio Caprio e Casaboli, via Foggia di Totos, Contrada Vecchio, Contrada Marzolla. Al momento la raccolta evidenzia palate di rifiuti, costituiti perlopiù da inerti, risulta da lavori edili, materassi, pneumatici e sanitari, in particolar modo lavandini e water. «È uno sforzo enorme - commenta l'assessore al ramo Piero Plantoneci stiamo prodigando come possiamo per tenere pulita la nostra città e le nostre zone rurali fiore all'occhiello per i forestieri che vengono in visita a Noci». Poi l'assessore rivolge un appello ai cittadini: «Noi ci stiamo impegnando, chiedo ai cittadini di fare altrettanto denunciando alle autorità preposte (e non su facebook) l'abbandono di rifiuti in zone vietate». E parafrasando il sindaco dice: «La città è la casa di tutti, è dovere di tutti tenerla pulita e funzionale».

L'assessore prende in seria considerazione anche l'abbandono di materiale da risulta di lavori edili. Piastrelle e mattoni devono essere trasportati in discariche autorizzate per essere smaltiti ed invece fanno bella mostra di sé affianco ai cassonetti dei rifiuti solidi urbani.

A breve invece, tramite l'utilizzo di fondi stanziati dalla Regione Puglia, si avvierà la procedura per la rimozione ed il ripristino dei siti inquinati da eternit. A termine dell'affidamento, la ditta specializzata provvederà a ripulire le zone inquinate opportunamente denunciate.

10-02-operai-rifiuti

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 468 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook