Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

07 06 luca sportelliCERIGNOLA (FG) - Il talento del ballerino classico nocese Luca Sportelli continua a raccogliere attestati di stima e riconoscimento importanti e non solo all'estero. Dopo l'ultima esperienza negli States con la Columbia Classical Ballet e in procinto di vivere un'altra importante e intensa avventura, Luca è stato chiamato dal celebre ex ballerino del Bejart Ballet di Losanna, in Svizzera e ora docente e responsabile della Rudra Ballet di Cerignola (FG), Ernesto Valenzano, a dirigere un workshop intensivo di danza classica, dal 26 al 29 giugno scorsi.
Un'occasione per il ballerino per mettersi alla prova in questo ancora poco esplorato ruolo di insegnante e "toccare con mano" i risultati e la crescita sin qui raggiunti nella sua giovane carriera.

 Il workshop con Luca Sportelli ha richiamato a Cerignola non solo ballerini del corso principiante e avanzato di classico, attualmente iscritti nella scuola di Ernesto Valenzano, ma anche suoi ex allievi arrivati a danzare nelle accademie Alla Scala di Milano e San Carlo di Napoli. Una 4 giorni di danza di respiro nazionale, quindi, che ha messo al centro l'esperienza e il talento del 21enne nocese, ormai lanciatissimo nella sua carriera di danzatore professionista.

Luca ha diretto due lezioni per entrambi i gruppi, al fine di creare con i giovani ballerini una coreografia finale che mettesse in risalto le loro doti e gli permettesse di assegnare le borse di studio, messe in palio dal workshop, esteso anche alle altre discipline danzistiche con altrettanti professionisti del settore a dirigerle. Quella di classico, che regalava un anno di studi presso il Balletto di Roma, è andata a una promettente danzatrice di 19 anni, per il suo talento e perché già pronta ad affrontare questa nuova avventura.
"Fare l'insegnante mi piace, ma non è quello che vorrei fare principalmente adesso." confessa Sportelli. "La cosa bella dell'insegnamento è che mi permette di migliorare attraverso gli errori dei miei ballerini, mi fa capire cosa sto facendo e dove sono arrivato."

Luca aveva già sperimentato la bellezza di una classe di danza da gestire e far crescere, nella sua prima scuola, la "Ballet School" di Danica Pettinato, con cui vinse il 3° posto nella categoria Junior di classico nell'edizione 2016 del concorso Baridanza, mentre l'esperienza più entusiasmante come docente di workshop l'ha vissuta in Cina, tra maggio e giugno 2016, durante la tournée con Kharkov Ballet Theatre e Mariinsky Ballet, con una classe di piccoli ballerini del posto e un'accoglienza calorosa e trionfale, da vera star della danza.
Emozioni indimenticabili, ma per ora meno intense della vita da palcoscenico che Luca conta di tornare a vivere prestissimo, con sempre più passione e amore verso l'arte della danza.


Luca Sportelli Teacher of a national Workshop with Ernesto Valenzano Rudra Ballet

CERIGNOLA (FG) - The talent of the classic dancer from Noci, Luca Sportelli, continues to receive expressions of esteem and important recognition and not only abroad. After the last experience in U.S.A. with Columbia Classical Ballet, he is ready to live another important and intense adventure, Luca was called by Ernesto Valenzano, renowned former dancer of “Bejart Ballet of Lausanne” in Switzerland, actually teacher and manager of Rudra Ballet in Cerignola (Foggia, Italy)), to conduct an intensive workshop of classic dance, from 26 to 29 June, 2017.
An opportunity for the dancer to test in this still unexplored role as a teacher and "touch with hands" the results and the growth achieved in his young career.

The workshop with Luca Sportelli in Cerignola, recalled not only dancers of the beginner and advanced classic courses, currently enrolled in Ernesto Valenzano school, but also ex- students that have danced at the Scala of Milan and San Carlo in Naples academies. Four (4) days of national dance, focusing on the experience and talent of this 21 years old dancer from Noci, who is very successful in his career as a professional dancer.

Luca has directed two lessons for both groups in order to create with the young dancers a final choreography that would highlight their talents and allow him to award the scholarships, with prizes offered by the workshop, extended to other dance disciplines with many industry professionals to manage them. The classic prize, a year of study at the Balletto of Rome, went to a promising dancer of nineteen (19) years old, for her talent and because she is ready to face this new adventure.
"I like to do the teacher, but that's not what I would mainly do now" Sportelli confesses. "The nice thing about teaching is that it allows me to improve through the mistakes of my dancers, and I can understand what I'm doing and where I've come".

Luca had already experienced the beauty of a dance class to manage and grow, in his first school, Danica Pettinato's Ballet School, with which he won the 3rd. place in classic junior category in the 2016 edition of Baridanza competition, but the most exciting experience as a workshop teacher was in China, between May and June 2016, during the tour with the Kharkov Ballet Theater and Mariinsky Ballet, with a class of small dancers of the place, receiving a warm and triumphal reception, like a real star of the dance.
Unforgettable emotions, but less intense than the stage life that Luca counts to return to live very soon, with more and more passion and love for the art of dancing.

© ALL RIGHTS RESERVED



07 06 luca sportelli 2
                                                                                               

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 146 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook