Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 19 Agosto 2022 - 20:03

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 08operefiorellisalaconsiliareNOCI (Bari) – Avrà pure abbandonato fisicamente Noci, la sua terra e i suoi cari, ma in compenso ha lasciato traccia di sé e del suo talento d’artista attraverso le sue opere. Il pittore, scultore, ceramista e grafico Mimmo Fiorelli, nonostante la dipartita dello scorso giugno 2015, è ancora con noi e qui vi rimarrà senza ombra di dubbio fino a quando opere mastodontiche come quelle appena esposte nella sala consiliare del Palazzo Comunale di Via Sansonetti continueranno ad essere visionate e fruite dai nocesi.

È una novità infatti quella che giunge da palazzo comunale: da qualche giorno, nella sala più importante di città, 6 (+ 4) opere de “l’artista della freschezza che amava la Grecia”, allo stesso tempo maestro d’arte contemporanea, hanno preso il posto delle precedenti tele. Si tratta di un ciclo di opere dedicate alla storia di Noci (alcune rimaste purtroppo incompiute - o solo in bozza) realizzato su commissione delle precedenti amministrazioni comunali: “Qualche anno fa” ha difatti spiegato il Presidente del Consiglio Stanislao Morea in data venerdì 6 aprile 2018 a margine degli intervalli per gli appelli del previsto consiglio comunale, “Mimmo Fiorelli fu contattato per realizzare opere che avrebbero dovuto decorare la sala consiliare situata nel centro storico. Si sarebbe dovuto trattare di un omaggio alla città. Ed essendo stato uomo di cultura e di arte, nonché profondo conoscitore della storia, fu immediatamente contattato. Le sue opere sono un patrimonio della nostra città: vogliamo ricordare oggi Mimmo Fiorelli insieme alla famiglia per non tenere queste tele ferme ancora per molto”. “L'idea di Mimmo consisteva anche nel desiderio di dotare Noci di una pinacoteca comunale: un’iniziativa che lui ha lanciato anche suggerendo i locali da ristrutturare. In quell’occasione faceva presente di dotare questa pinacoteca di alcune opere per la città. Storia, leggenda e scorci di Noci che rileggiamo in queste opere hanno un valore inestimabile. Anche se incomplete, abbiamo pensato fosse lecito mostrare con le stampe dei bozzetti, quello che intendeva realizzare. Consideriamo questo anche un messaggio forte da far sopraggiungere agli uomini di cultura affinché questa diventi solo sia la prima di tante altre iniziative a favore della nostra città. Mimmo Fiorelli è una figura che dobbiamo assolutamente consegnare alla storia della nostra città”. Durante la cerimonia in ricordo dell’artista erano presenti anche moglie, figli e famiglia tutta, cui il sindaco Nisi ha inteso donare una targa.

MIMMO FIORELLI - A Noci fu protagonista del 2006 e nel 2010 di due antologiche nel Palazzo Comunale e nel chiostro delle Clarisse. Ha partecipato a molte rassegne internazionali ottenendo il primo posto in rassegne di Noci, Corato, Galatina, Cisternino, Margherita di Savoia, Casamassima, Bitonto (arte sacra), Bitetto, Molta di Bari, Matera (Premio Tavole palatine) e altri importanti riconoscimenti tra cui il premio Tommaso Fiore alla carriera con Pontiggia, Nievo, Bevilacqua, Nigro, Sughi, Spizzico e altri. Sue opere si trovano presso la Biblioteca Chagall di Nizza, Musei Vaticani, Museo delle ceramiche di Rapino, Abbazia Madonna della Scala Noci (12 grandi tele per la decorazione del refettorio), nel parco del Pollino, Sala Enotria Turi, in Italia, Grecia, Francia, Svizzera, Lussemburgo, Usa. E’ stato presente in Violarte Emozioni d’Arte.

L’originalità stilistica delle opere d’arte di Fiorelli consisteva nella capacità di scomporre e ricomporre temi mediante “interferenze” del tutto attuali, alla ricerca di nuovi messaggi e nuove ricchezze da trasmettere al posto dello scarso segnale televisivo. Simbolico, anticonvenzionale, sentimentale, esprimeva – come cita Cracas- la vita che sfugge.

Fotogallery

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 401 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...