Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 26 Ottobre 2020 - 08:43

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 08operefiorellisalaconsiliareNOCI (Bari) – Avrà pure abbandonato fisicamente Noci, la sua terra e i suoi cari, ma in compenso ha lasciato traccia di sé e del suo talento d’artista attraverso le sue opere. Il pittore, scultore, ceramista e grafico Mimmo Fiorelli, nonostante la dipartita dello scorso giugno 2015, è ancora con noi e qui vi rimarrà senza ombra di dubbio fino a quando opere mastodontiche come quelle appena esposte nella sala consiliare del Palazzo Comunale di Via Sansonetti continueranno ad essere visionate e fruite dai nocesi.

È una novità infatti quella che giunge da palazzo comunale: da qualche giorno, nella sala più importante di città, 6 (+ 4) opere de “l’artista della freschezza che amava la Grecia”, allo stesso tempo maestro d’arte contemporanea, hanno preso il posto delle precedenti tele. Si tratta di un ciclo di opere dedicate alla storia di Noci (alcune rimaste purtroppo incompiute - o solo in bozza) realizzato su commissione delle precedenti amministrazioni comunali: “Qualche anno fa” ha difatti spiegato il Presidente del Consiglio Stanislao Morea in data venerdì 6 aprile 2018 a margine degli intervalli per gli appelli del previsto consiglio comunale, “Mimmo Fiorelli fu contattato per realizzare opere che avrebbero dovuto decorare la sala consiliare situata nel centro storico. Si sarebbe dovuto trattare di un omaggio alla città. Ed essendo stato uomo di cultura e di arte, nonché profondo conoscitore della storia, fu immediatamente contattato. Le sue opere sono un patrimonio della nostra città: vogliamo ricordare oggi Mimmo Fiorelli insieme alla famiglia per non tenere queste tele ferme ancora per molto”. “L'idea di Mimmo consisteva anche nel desiderio di dotare Noci di una pinacoteca comunale: un’iniziativa che lui ha lanciato anche suggerendo i locali da ristrutturare. In quell’occasione faceva presente di dotare questa pinacoteca di alcune opere per la città. Storia, leggenda e scorci di Noci che rileggiamo in queste opere hanno un valore inestimabile. Anche se incomplete, abbiamo pensato fosse lecito mostrare con le stampe dei bozzetti, quello che intendeva realizzare. Consideriamo questo anche un messaggio forte da far sopraggiungere agli uomini di cultura affinché questa diventi solo sia la prima di tante altre iniziative a favore della nostra città. Mimmo Fiorelli è una figura che dobbiamo assolutamente consegnare alla storia della nostra città”. Durante la cerimonia in ricordo dell’artista erano presenti anche moglie, figli e famiglia tutta, cui il sindaco Nisi ha inteso donare una targa.

MIMMO FIORELLI - A Noci fu protagonista del 2006 e nel 2010 di due antologiche nel Palazzo Comunale e nel chiostro delle Clarisse. Ha partecipato a molte rassegne internazionali ottenendo il primo posto in rassegne di Noci, Corato, Galatina, Cisternino, Margherita di Savoia, Casamassima, Bitonto (arte sacra), Bitetto, Molta di Bari, Matera (Premio Tavole palatine) e altri importanti riconoscimenti tra cui il premio Tommaso Fiore alla carriera con Pontiggia, Nievo, Bevilacqua, Nigro, Sughi, Spizzico e altri. Sue opere si trovano presso la Biblioteca Chagall di Nizza, Musei Vaticani, Museo delle ceramiche di Rapino, Abbazia Madonna della Scala Noci (12 grandi tele per la decorazione del refettorio), nel parco del Pollino, Sala Enotria Turi, in Italia, Grecia, Francia, Svizzera, Lussemburgo, Usa. E’ stato presente in Violarte Emozioni d’Arte.

L’originalità stilistica delle opere d’arte di Fiorelli consisteva nella capacità di scomporre e ricomporre temi mediante “interferenze” del tutto attuali, alla ricerca di nuovi messaggi e nuove ricchezze da trasmettere al posto dello scarso segnale televisivo. Simbolico, anticonvenzionale, sentimentale, esprimeva – come cita Cracas- la vita che sfugge.

Fotogallery

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 421 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Presi con la droga due insospettabili

18-10-2020

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione CC di Putignano, nel corso di uno straordinario servizio di controllo del territorio, hanno...

Alberobello, prima vittima per Covid19

11-10-2020

ALBEROBELLO - Il sindaco di Alberobello, Michele Maria Longo, poche ora fa ha annunciato sui social la notizia della prima...

Insediato a Putignano il Commissariato di Polizia

08-10-2020

PUTIGNANO - La sindaca di Putignano, Luciana Laera, ha annunciato ieri sui social l'insediamento ufficiale a Putignano del Commissariato di Polizia. 

Concluse le indagini per il furto al Liceo Scientifico Statale di Martina Franca

05-10-2020

Individuato l’autore, un pluripregiudicato foggiano di 29 anni MARTINA FRANCA - Concluse le indagini per il furto al Liceo Scientifico Statale...

Bari e Modugno: inseguimenti nella notte. Due arresti e un denunciato

29-09-2020

MODUGNO - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari hanno denunciato un ragazzo, neanche maggiorenne, per ricettazione. Il giovane, la...

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...