ADV

 

La potenza comunicativa dell'Arte: la Darf celebra la Giornata Internazionale della Poesia

03 23 DarfReadingpoesia 9NOCI (Bari) - Lo scorso 21 marzo, l’associazione Darf di Noci ha voluto celebrare degnamente la poesia nella giornata internazionale dedicata a questa nobilissima forma d’arte. Presso il Chiostro delle Clarisse, a partire dalle 18:30, si è tenuto un reading di poesia intitolato “La potenza comunicativa dell’arte”. Introdotti da Mariano Casulli, attuale presidente Darf, sono intervenuti i poeti Giulia Basile, Isabella Binetti, Antonella Puddu, Piero Sansò, Mella Sciancalepore, Francesco Tanzi e William Vastarella.
Stefania Gabriele al violino e Jessica Vucaj a passo di danza, hanno intervallato la lettura con una bella performance teatrale curata da Elisabetta Lenoci e ispirata alla “Lettera sull’Arte” di Papa Giovanni Paolo II

03 23 DarfReadingpoesia copyIn apertura di serata, Giulia Basile, poetessa e volto caro ai membri della Darf come alla comunità nocese, è stata molto chiara sul ruolo odierno della poesia.
“Ci sono pochi innamorati della poesia al giorno d’oggi e ahimè, molti innamorati della materialità. In un mondo sempre più virtuale dove ci illudiamo di avere una libertà che in realtà non possediamo, finendo preda di un sistema che ci schiavizza; dove i social rappresentano una sorta di “confessionale”, abbiamo bisogno di qualcosa che faccia la differenza. Abbiamo bisogno di aprire le menti, di arrabbiarci, di indignarci ma anche di emozionarci. L’ironia, lo sdegno contro ciò che non sentiamo appartenerci e che vorremmo denunciare, ma anche le quotidiane ed intense emozioni, confluiscono nella poesia. Occorre una grande resilienza da parte del poeta, che deve mostrarsi stoico anche di fronte ad un mondo che non ascolta la sua voce.
Chi si accosta alla poesia finisce per innamorarsene follemente, trovando sempre il verso che rimane impresso nella mente e nel cuore, calzando a pennello con le emozioni che si stanno vivendo e con le traversie che si stanno affrontando”.

La Basile si è soffermata su quanto la poesia faccia bene non solo dal punto di vista intellettuale e spirituale ma anche strettamente pratico. “Con gli amici di poesia e di vita presenti qui questa sera, abbiamo redatto in passato, e sicuramente lo rifaremo, antologie poetiche il cui ricavato è destinato a scopi benefici. Siamo orgogliosi di riuscire, grazie al potere della parola, a salvare anche una singola vita”.
03 23 DarfReadingpoesia 10Via libera alla lettura delle poesie, frutto delle penne diversamente calibrate dei poeti presenti: dai versi più profondi e introspettivi a quelli più sarcastici e pungenti, improntati allo “slam” diretto di denuncia sociale.
La stessa Basile, Isabella Binetti, Antonella Puddu, Piero Sansò, Mella Sciancalepore, Francesco Tanzi e William Vastarella hanno declamato i loro componimenti in maniera intensa e sentita.

La lettura è stata intervallata dalla performance teatraleallestita da Elisabetta Lenoci ed ispirata alla “Lettera sull’Arte” dell’amato Papa Wojtila,  Protagoniste sono state le brave Stefania Gabriele, con il suo violino e la danzatrice Jessica Vucaj. Le movenze, la tonalità della voce e l’espressione delle ragazze, intrise di pathos coinvolgente, sono riuscite a corroborare il senso delle parole di Giovanni Paolo II. 03 23 DarfReadingpoesia 8Ciascuno dei presenti avrà sicuramente avvertito come propria l’affermazione “Il mondo ha bisogno di te” con cui la lettera si apre. Papa Wojtila ci dice che il mondo necessita  di arte, di bellezza e di ciascuno di noi, nell’ambito di quelle che sono le soggettive predisposizioni.L’arte serve a portare alla luce determinati problemi; favorisce lo sviluppo di un senso di solidarietà e una maggior presa di coscienza del proprio io. Per quanto concerne la poesia, ci sia consentito di ribadire che se non tutti possono essere poeti, tutti possono soffermarsi a respirare poesia ogni volta che ne hanno la possibilità. Provare a fare della propria vita un'opera d'arte è un diritto-dovere di ciascuno di noi.

03 23 DarfReadingpoesia 1Piccolo ma significativo particolare della serata: il Chiostro è stato ravvivato da fiori apposti in originali vasi a forma di busta. Oltre a rappresentare  un caldo benvenuto alla primavera, è stato anche un tacito  invito a far sbocciare interiormente qualcosa di nuovo. Qualcosa  da non tenere egoisticamente per se ma da donare con gioia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...