ADV

 

Carlo Vicenti torna con la serie Ammonoidi

Dall’8 al 16 luglio presso il Chiostro delle Clarisse a Noci

 

07 07 vicenti

NOCI - Carlo Vicenti, dopo un letargo forzato causato dalla pandemia di covid, torna a condividere con il pubblico i risultati del suo amore per la pittura.

Sabato 8 luglio, alle ore 19.30, alla presenza del sindaco Francesco Intini, sarà inaugurata presso il Chiostro delle Clarisse, nel centro storico di Noci, l’esposizione di 22 tele della collezione “Ammonoidi”.

I quadri potranno essere ammirati fino al 16 luglio ogni sera dalle ore 19.00 alle 21.00.

La serie ha iniziato a prendere forma e consistenza nel gennaio 2020 quando le prime tele sono state esposte in anteprima in occasione della 16. edizione di BAF, Bergamo Arte Fiera.

Dopo di allora, complice anche il lockdown covid, Vicenti ha continuato a lavorare, portando a compimento l’ennesima collezione della sua prolifica produzione.

La ricerca introspettiva dell’autore, il suo indagare a ritroso alla scoperta delle origini della propria identità di uomo pensante e creativo, gli hanno consentito, in quella che sicuramente è solo una ulteriore tappa del suo personale e originale percorso, di far emergere, spontaneamente e istintivamente, dalle sue mani, fedeli strumenti operativi della sua mente, figure monocromatiche che possono richiamare alla memoria le forme di ammonoidi fossili.

Le tracce di questi invertebrati, che rappresentano il passaggio di una delle tante forme di vita sulla Terra, assurgono a emblema dell’impegno dell’autore che si spoglia man mano di inutili fronzoli e nocivi orpelli per diventare egli stesso parte di un universo incontaminato e puro, quasi a voler fuggire dalla odierna realtà artefatta e inquinata nei sentimenti e nell’ambiente.

Un apparente paradossale ritorno al passato, alle origini, per cercare la strada verso un futuro sostenibile, appagante, autentico.

Forse un più o meno consapevole appello a guardare al passato per ritrovare princìpi, ideali e sentimenti autentici e un pianeta non stuprato dal progresso incontrollato e dal cieco egoismo?

L’illusoria semplicità delle tele, la naturalità e purezza dei segni che intaccano il vergine pigmento richiamano primordiali e ancestrali paesaggi con i quali Carlo Vicenti appaga, seppure forse momentaneamente, il suo spirito indagatore, la sua spasmodica ricerca della purezza segnica ed emozionale, e prova nuove e autentiche sensazioni.

L’auspicio è che i fruitori delle tele possano provare e trovare in esse proprie emozioni, sensazioni o, comunque, stimoli alla meditazione.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...