Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

11-14-abbadoNOCI (Bari) -  È stata emozionante per tutti la sentita cerimonia di inaugurazione dell’Auditorium del Comprensivo Gallo-Positano 2° circolo di Noci. Gli alunni della Scuola Media, insieme ai loro insegnanti e a una nutrita rappresentanza di genitori, hanno partecipato al rito di inaugurazione del rinato Auditorium, dedicato nell’occasione al grande Maestro e Direttore d’Orchestra Claudio Abbado, deceduto all’inizio di quest’anno.

Così la Dirigente Lenella Breveglieri: «Abbiamo pensato di dedicare l’Auditorium ad un’ eminente personalità del panorama musicale mondiale, un grande Direttore d’Orchestra Italiano, che ha portato nel mondo la musica Italiana e non solo, il Maestro Claudio Abbado, deceduto da qualche mese a Bologna. Le ragioni che ci hanno portato a scegliere il Maestro Abbado non sono solo legate alla grandezza della sua figura di direttore d’orchestra, fra i più importanti nel mondo, ma dipendono soprattutto dal grande impegno che ha profuso per i giovani musicisti. La sua ultima scelta è stata di devolvere l’ emolumento da senatore a vita per creare borse di studio alla Scuola di Musica di Fiesole per giovani talenti. Claudio Abbado nella musica ha sempre cercato valori e sentimenti, oltre alla perfezione dell’arte, sicuro che possa essere anche salvifica, tanto da essersi dedicato alla creazione di varie orchestre giovanili, affascinato dal modello di El Sistema venezuelano di Antonio Abreu, che - diceva - gli ha “riconfermato che la musica salva davvero i ragazzi dalla strada, perché  facendo musica insieme trovano se stessi”. Visto che il 29 novembre prossimo celebreremo, come ogni anno, la tradizionale Festa della Saggia Ecologia, mettendo a dimora un nuovo albero della tradizione locale, può essere il caso di ricordare che il Maestro Abbado è stato anche un grande ecologista. Quando, dopo diverso tempo, è tornato per dirigere al Teatro La Scala di Milano, ha chiesto un pagamento in natura:  è proprio un'espressione da prendere alla lettera. Infatti è stato da lui chiesto di essere pagato con 90.000 nuovi alberi, da mettere a dimora a Milano. Tanto potremmo aggiungere su una figura di così grande spessore. Nel nostro piccolo abbiamo pensato di dedicargli il nostro Auditorium, poiché è fra queste pareti che risuonano le nostre note».

La Prof.ssa Katia D’Elia, nelle sue vesti di Responsabile del Dipartimento di Musica,  è stata madrina della manifestazione, tagliando il nastro inaugurale e leggendo le toccanti parole del maestro Abbado, mentre gli allievi di flauto suonavano la Carmen di Bizet.

Dopo il saluto dell’Assessore Fusillo, l’Ingegner Lattanzio, Direttore dei lavori, ha proiettato alcune diapositive che mettevano a confronto l’auditorium “prima e dopo la cura”. Molto significativo è stato il suo discorso in merito all’importanza della scuola, al fatto di averla vicina, comoda, bella e accessibile a tutti, mentre un tempo era spesso necessario percorrere a piedi chilometri per raggiungerla. Ha poi evidenziato quanto sia importante frequentare ambienti scolastici belli, come l’auditorium “Claudio Abbado”, e come voluto dal Progetto Ministeriale “Scuole Belle”. Quest’ opera, come del resto numerosi altri interventi messi in atto dall’impresa del Signor Fortunato Mezzapesa, è stata possibile grazie ai fondi europei, FESR Asse II per la qualificazione delle strutture e per la loro sicurezza.

Nella seconda fase della manifestazione, la Prof.ssa Vanna D’Onghia ha presentato il progetto nazionale LIBRIAMOCI, che ha visto diverse classi lavorare su un testo: nel nostro caso “La compagnia dei celestini” di Stefano Benni. LIBRIAMOCI è un progetto che rinnova l’interesse per la lettura, questa volta vista come lettura a voce alta e ascolto, pratica spesso in disuso, ma molto amata da piccoli e non solo. Ha accolto il nostro invio l’Esperta Angela Antonacci, che da anni collabora con la scuola per la realizzazione del Progetto “Parolapoesia”, che ogni anno coinvolge gli alunni in un’appassionante   riscoperta di un poeta. Dopo Pascoli e D’Annunzio, quest’anno è la volta di Leopardi, traendo spunto dal recente film a lui dedicato da Mario Martone. È stato come tornare piccoli…. nell’ascoltare  la lettura di un brano di “Pattini d’argento” di M. Dodge.

Infine, la Dirigente ha voluto premiare i ragazzi che hanno partecipato al progetto Orienteering, grazie alla collaborazione dell’Ins. Campanella e dell’Esperta Giusy Romanazzi.

La Dirigente ha ringraziato tutti coloro che hanno partecipato all’iniziativa, gli alunni, i docenti e i genitori. Ha rivolto un particolare ringraziamento all’Insegnante Mara Mansueto e Sonia Conforti, anime di ogni riuscita manifestazione scolastica, e alla Presidente del Consiglio di Istituto, Dott.ssa Marta Dongiovanni, per la sua attiva partecipazione ad ogni iniziativa scolastica. Un ringraziamento particolare va rivolto alle Piscine O3, nella persona del Signor Vito Fusillo, per aver finanziato il Progetto “Parolepoesia”; alla Cassa Rurale ed Artigiana di Castellana Grotte, nella persona del suo Presidente, Avv. Augusto Dell’Erba, per aver finanziato l’acquisto dei nuovi strumenti musicali (clarinetti, flauti, violoncelli); all’Assicurazione UNIPOL  di Noci, nella persona del Signor Notarnicola, per aver finanziato l’acquisto dei nuovi strumenti a percussione. Sulle note del canto collettivo finale, “ La leva calcistica classe 68” di De Gregori, la manifestazione si è conclusa con soddisfazione di tutti.

Un encomio particolare è stato rivolto agli ALUNNI, attenti e partecipi, che hanno ascoltato, suonato e cantato in allegria, ma con il solito garbo ed educazione che li contraddistingue. A loro i ringraziamenti più grandi, perché il loro comportamento  ripaga, da solo, di tutto l’impegno e fatica che  il Personale Scolastico dell’Istituto Comprensivo Gallo-Positano 2° circolo dedica alla scuola, a vantaggio delle nuove generazioni nocesi.

(Comunicato stampa)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 148 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook