Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

06 18 Incontro SPRAR 2Noci (Bari) –  La conferenza della dottoressa Angela Martiradonna ha aperto ufficialmente la serie di attività di sensibilizzazione dal titolo “Ero forestiero e mi avete ospitato” organizzate dalla zona pastorale di Noci in collaborazione con il progetto SPRAR “La nuova dimora” , il centro di ascolto cittadino, la Caritas e l’Arci. Giovedì scorso 16 giugno a partire dalle ore 19 la sala convegni di via Pio XII ha ospitato il primo dei due incontri organizzati con tema l’accoglienza degli immigrati.

Ad introdurre e mediare la serata l’arciprete nocese don Peppino Cito che ha tenuto a precisare quanto questi eventi possano essere importanti per addentrarsi nel tema dell’immigrazione. Subito dopo spazio alla proiezione del cortometraggio realizzato da una classe dell’Istituto “Da Vinci” di Noci intitolato “People are People”. Il corto, basandosi appunto sul tema dell’immigrazione, si sofferma su alcune interviste realizzate con persone di diverse nazionalità e sul loro parere riguardo l’integrazione e l’immigrazione.

06 18 Incontro SPRAR 1A prendere poi la parola è stata Angela Martiradonna, educatrice ed autrice del libro “Frontiere e confini. Questioni aperte sull’immigrazione in Italia e in Puglia”. In base alla propria esperienza la Martiradonna ha lanciato una serie di spunti riflessivi al numeroso pubblico presente: “Quando sentiamo parlare di immigrazione e cifre, quelle cifre vengono percepite come una minaccia. Ma in realtà non abbiamo punti di riferimento per interpretare quelle cifre. La paura scatta quando sentiamo sotto minaccia i nostri averi perché a noi fanno paura gli immigrati poveri. Pensiamo che garantire un diritto come ad esempio quello allo studio o alla salute ad un immigrato equivalga a toglierlo ad un’altra persona” .

E ancora: “Si vuole comunicare paura, emergenza, ma in realtà non è così. Il sistema sociale, economico e culturale italiano sarebbe al collasso senza immigrati. Perché queste persone si sono inserite in contesti abbandonati dagli italiani come ad esempio l’agricoltura o l’edilizia. L’invito che io faccio è quello di capire! Il sentito dire crea dei danni gravissimi”. L’intervento della Martiradonna è uno di quelli forti, che lasciano il segno, così come dichiara in chiusura don Peppino: “Personalmente penso che questo sia stato un intervento destabilizzante”. Prima di degustare il buffet multietnico alcuni presenti hanno rivolto domande o espresso punti di vista emersi dopo la conferenza.

Il prossimo appuntamento è in programma mercoledì 22 giugno alle ore 20:00 in Piazza Plebiscito per la proiezione del lungometraggio “Leviteaccanto” con intervento del regista Luciano Toriello.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 256 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook