Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11 11dioguardiinaugurazioneutenNOCI (Bari) - E’ stato inaugurato con un momento di massima espressione e comunicazione del linguaggio letterario l’11° anno accademico dell’Università della Terza Età di Noci. Lo scorso 9 novembre 2017 infatti, presso la sala convegni del Centro per la legalità "Peppino Impastato" di Via Gabrieli, tutti gli iscritti dell’associazione da sempre presieduta dal prof. Cesareo Putignano, hanno assistito a una lectio magistralis del prof. Gianfranco Dioguardi, professore ordinario di Economia e Organizzazione Aziendale presso la Prima Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari.

11 11dioguardiinaugurazioneuten2Ringraziando dunque l’amministrazione comunale e la cooperativa Solidarietà (ora gestore del centro) per l’accoglienza all’interno della sala, il presidente Putignano ha subito ricordato l’intenso anno appena concluso dall’associazione, colmo di attività e festeggiamenti per le 10 candeline raggiunte (e ormai superate). Spazio dunque alla prolusione dell’ospite della serata d’inaugurazione, il prof. G. Dioguardi, intitolata “I libri della mia vita”, nella quale egli, docente universitario, scrittore, imprenditore e raffinato bibliofilo, ha raccontato i libri che fin dall’infanzia ha più amato nella sua vita.

Se ogni opera nuova porta sempre con sé i libri con i quali essa ‘sotterraneamente’ dialoga, le opere di Dioguardi sono una vertigine di rimandi espliciti a opere di altri autori e di altre epoche, con una particolare predilezione per il ‘700 e gli autori dell’Enciclopedia. Dioguardi, autore di oltre 60 opere, ha intrecciato alle sue parole ampie citazioni, che offrono al lettore la sensazione di viaggiare nella sua personale biblioteca. Una biblioteca, per dirla come Calvino, ‘a catalogo aperto’, che tende cioè “a diventare la Biblioteca universale, ma sempre espandendosi attorno a un nucleo di libri ‘canonici’, ed è il luogo dove risiede il centro di gravità, che differenzia una biblioteca dall’altra, più ancora del catalogo.

11 11dioguardiinaugurazioneuten1Tra gli oltre 30.000 libri che costituiscono il patrimonio librario di Dioguardi, diventato poi la Biblioteca della Fondazione Dioguardi, lo scrittore ha scelto quella manciata di libri (vedi Macchiavelli, Casanova, etc.) attorno ai quali forse si sono ordinati tutti gli altri libri possibili. I volumi esposti, tratti dalla Biblioteca della Fondazione Dioguardi e dalla Biblioteca del Fondo Francesco Moschini, strutture appartenenti entrambe al Politecnico di Bari, costituiscono, in forma eterogenea, una raccolta di argomenti che vanno da una cultura scientifica ad una umanistica, a testimonianza della vocazione multidisciplinare dell’autore. La lezione si è posta, quindi, sia come considerazione autobiografica sia come momento di espressione e comunicazione del linguaggio letterario.

Gianfranco Dioguardi (Bari, 1938) è professore ordinario di Economia e Organizzazione Aziendale presso la Prima Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Bari. In parallelo all’attività didattica e scientifica, condotta in Italia e all’estero, svolge attività imprenditoriale e consultiva in società operanti nel settore dell’edilizia, dell’engineering, dell’innovazione tecnologica, della comunicazione e della formazione professionale. E’ Presidente della Fondazione Dioguardi, ente morale istituito, agli inizi degli anni ’90, con finalità di promozione culturale del sapere integrato con l’attività del fare imprenditoriale. Fa parte di diversi Consigli di Amministrazione, Direttivi o Scientifici di imprese, riviste, organizzazioni culturali, istituzioni pubbliche o private e nel 1989 gli è stata conferita la nomina, da parte del Presidente della Repubblica Italiana, di Cavaliere al merito del Lavoro; nel 2004 è stato nominato Cavaliere della Legion d’Onore con decreto del Presidente della Repubblica di Francia.

Più di trentasette sono in tutti corsi che l’Uten avvierà per quest’anno accademico. Innumerevoli gli appuntamenti previsti. All’Uten non possiamo che augurare un felice anno pieno di novità e insegnamenti che possano formare in toto, l’uomo, la donna, il cittadino. L'apertura dei lavori è stata accompagnata dall'intervento musicale a cura dell'associazione musico culturale Aulos del duo composto da Lucia Carparelli (violinista) e Letizia Cassone (chitarrista), con l'esecuzione di brani di Nicola Piovani, Burgmuller, Henry Purcell, Ennio Morricone e Astor Piazzolla.

11 11dioguardiinaugurazioneuten3 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 186 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook