Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 25 Febbraio 2020 - 01:02

trovo aziende

03 23 veritàpergiustiziaNociricordalevittimedimafia2NOCI (Bari) – La mafia è quel fenomeno sociale e culturale che si annida in ogni luogo, attraverso  comportamenti quotidiani illegali, usurpatori e meschini.

Pochi ancora pensano che in un paesino di soli 20.000 abitanti ci sia la mafia: è più comodo pensare che sia molto lontana da noi, geograficamente parlando, e che indignarsi davanti alla tv sia “abbastanza” piuttosto che prendere parte attivamente alle azioni di contrasto.

03 23 veritàpergiustiziaNociricordalevittimedimafia1A Noci, un piccolo gruppo di cittadini, il 21 marzo scorso, in occasione della giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti di mafia, ha partecipato all’evento comunale intitolato “La verità per promuovere la Giustizia” organizzato presso il Chiostro di San Domenico.

A moderare l’evento Noemi Nudo che, dopo un piccolo preambolo, ha ceduto la parola all’ assessora alla cultura, Lorita Tinelli: “Stamane, alla marcia per la legalità, abbiamo incontrato bambini, associazioni e adulti che inneggiavano contro le mafie, contro l’omertà e contro l’illegalità. È stato bello vedere l’idea che i giovani hanno del futuro.” L'assessore ha così parlato della propria esperienza a Foggia in virtù della quale, si è detta colma di speranza per la costruzione di uomini e donne del futuro che abbiano come elementi imprescindibili la generosità, l’onestà e l’umiltà, in grado di mettere in un angolo la mafia.

La parola è passata al Sindaco Domenico Nisi che, parafrasando lo statista Aldo Moro, ha detto: “La verità aiuta ad essere coraggiosi. Viviamo in un’epoca in cui il coraggio viene a mancare perché le nostre comunicazioni sono scarsamente portate ad avvenire guardandosi negli occhi, piuttosto attraverso qualcosa con cui siamo capaci di dirci tutto.”

E’ poi intervenuto l’ospite della serata, lo scrittore e avvocato Andrea Apollonio: “Memoria e impegno, sono il passato e futuro, ma sono termini inscindibili tra loro", ha commentato venendo a ricordare tre personalità cardine della lotta alla mafia ed allo stesso tempo vittime, come Marcella Di Levrano, Paolo Borsellino e Susanna Crispino. Marcella Di Levrano, fu eliminata dalla mafia, perché testimone scomoda del giro malavitoso, legato alla droga delle Sacra Corona Unita. La sua voglia di testimoniare fu da lei inteso come un mezzo per espiare i suoi atti e per sfuggire dalle brutali vicende degli anni ’90, che colpivano Mesagne. Paolo Borsellino, eroe dei nostri tempi, è stato, per Apollonio, l’esempio di chi sa di dover morire, di chi poteva cambiare il suo destino abbassando semplicemente le “armi” ma ha deciso di non farlo e con coraggio ha tenuto fede all’ impegno con l’intera Nazione. Per ultimo, Apollonio ha ricordato Susanna Crispino, avvocatessa e fervida sostenitrice dell’antimafia, simbolo dell’impegno contro ogni forma di mafia.

Una piccola rappresentanza del presidio di Alberobello di Libera, ha infine portato la propria testimonianza nel Chiostro di San Domenico. La stessa ha spiegato il modus operandi dell’associazione a livello nazionale sino a giungere all’elenco degli obiettivi e delle attività locali, che quotidianamente svolgono a contatto con i ragazzi nelle scuole di ogni ordine e grado. 

E infine, quei nomi. I 69 nomi di persone innocenti uccise dalle mafie. Dalla Professoressa Giulia Basile, sono stati letti, ad un pubblico commosso, che indubbiamente sentirà risuonare nella propria testa e nella propria coscienza, il monito all’impegno e alla memoria.
“… A voi tutte, vittime innocenti di mafia, delle quali non abbiamo ancora notizie, va la nostra memoria e il nostro impegno.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Dalla prima pagina

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 431 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Carnevale di Putignano: il programma di questo weekend

22-02-2020

NOCI (Bari) - Dopo il successo dell’ultima parata mascherata, che ha visto la presenza di circa 20mila spettatori, l’allegria e...

626° Carnevale di Putignano: VOCODER al giovedì delle vedove con SELECTORS - musica in vinile

30-01-2020

PUTIGNANO (Bari) - I festeggiamenti del Carnevale di Putignano, fra i più antichi d’Italia e i più lunghi d’Europa, entrano...

Red Bull Cliff Diving: confermata la tappa di Polignano a Mare nel calendario 2020

17-01-2020

NOCI (Bari) -  La Red Bull Cliff Diving World Series inaugura la sua 12esima edizione e dà il benvenuto al...

Castellana Grotte - Arrestato dai Carabinieri un 43enne che spacciava a domicilio

16-01-2020

CASTELLANA GROTTE (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato in flagranza di reato A.N., di anni 43...

TURI - Coppia in trasferta dal tarantino ruba nel supermercato

16-01-2020

TURI (Bari) - Una coppia di cittadini rumeni, marito e moglie, è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della...

Conversano - Sorpresi a rubare in un’abitazione di Contrada del Monte: un arresto dei Carabinieri

14-01-2020

CONVERSANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 30, cittadino georgiano...

NECROLOGI

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

Cordoglio

23-02-2019

La Dirigente Scolastica, prof.ssa Rosa Roberto, con l’intera comunità scolastica dell’IIS “Da Vinci – Agherbino”, partecipa al dolore della professoressa...

LETTERE AL GIORNALE

Mottola "Noci conceda la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre"

10-11-2019

LETTERE AL GIORNALE - In una nota stampa l'avvocato e saggista storico, Josè Mottola, riflettendo su quanto accaduto nelle scorse...

Nisi "Da una periferia, ai dirigenti del Partito Democratico"

13-08-2019

LETTERE AL GIORNALE - È il mio partito. E lo è soprattutto perché è democratico. C’è, nel PD - come, ad...

Cani randagi tra via Ortolani e via Roma: lettera di segnalazione

05-08-2019

NOCI (Bari) - Riceviamo e pubblichiamo la lettera che un lettore di Noci24.it ha voluto inviare al Sindaco di Noci...

“Nella Setta”: nostalgia del reato di plagio

30-01-2019

LETTERE AL GIORNALE - L' Ufficio Affari Pubblici della Chiesa di Scientology, nella persona della dott.ssa Tiziana Bonazza, ha inviato in redazione un...

Il sole dentro: lettera agli adulti, al mondo, ai ragazzi, alle autorità

10-12-2018

COMUNICATO - Narrare la vita è un esercizio di libertà. Questo sa molto bene chi accompagna bambini, ragazzi e giovani...

La festa del socio dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Noci

07-12-2018

LETTERE AL GIORNALE - Si è svolta domenica 2 dicembre la festa annuale dell’Associazione Nazionale Carabinieri della sezione di Noci...