ADV

 

Il nuovo Esame di Stato: il punto di vista di studenti e professori

02 28 esame di stato simulazioniNOCI (Bari) - La nuova riforma degli Esami di Stato del 2019 ha costretto gli alunni delle classi quinte a cambiare i propri progetti per la preparazione agli Esami.

La prima prova di Italiano tratterà tre tipologie: due tracce di analisi e interpretazione di un testo letterario Italiano, che nella simulazione erano “Patria” di Giovanni Pascoli e poi un testo di Elsa Morante; tre tracce per la tipologia B di analisi e produzione di un testo argomentativo sulla base di un testo già dato, che nelle simulazioni erano un testo su Arnaldo Marmigliano “L’importanza dello storico”, un testo sui diritti umani e il villaggio globale; mentre nella tipologia C c’è una riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche d’attualità, nelle simulazioni era presente una riflessione di Giacomo Leopardi sul fine della felicità preso dallo “Zibaldone” e uno sulla fragilità. La seconda prova varierà a seconda delle scuole, per il liceo scientifico ci sarà una prova mista di matematica e fisica. Gli orali non consisteranno più nell’esposizione della tesi ma nell’organizzare un discorso globale trattando dell’argomento estratto dalle buste. Viene abolito il tanto temuto quizzone per fare spazio alla Prova Invalsi che avrà un grande peso sulla valutazione finale, che saranno di Matematica, Italiano e Inglese. Sono stati intervistati i docenti e gli alunni per avere una loro opinione sui nuovi Esami di Stato. La referente dei corsi di aggiornamento per i professori sui nuovi Esami, la docente di matematica e fisica Palasciano del Liceo “Da Vinci”, ci riferisce che le competenze del ragazzo non devono essere banalizzate ma anzi è necessario valutare le competenze dello studente cercando di metterlo a proprio agio. La professoressa di Italiano Giulia Loperfido ritiene che forse si sarebbe dovuto aspettare un anno per dare la possibilità ai ragazzi di prepararsi al nuovo tipo di Esami di Stato, ma è soddisfatta della riforma della prima prova perché ritiene che i ragazzi possano destreggiarsi di fronte alle sette prove proposte avendo la possibilità di esprimersi al meglio riguardo argomenti che hanno studiato durante il percorso scolastico. Per quanto riguarda le Prove Invalsi ritiene che non ci sia nulla di preoccupante in quanto i ragazzi sono già allenati ad affrontare prove di questo tipo. Per gli orali la professoressa esprime perplessità in quanto lo studente deve essere in grado di organizzare un discorso organico di circa trenta minuti che comprenda il percorso dell’alternanza scuola-lavoro e le nozioni apprese riguardo a cittadinanza e costituzione. Anche i ragazzi concordano con gli insegnanti e sono rimasti titubanti per le tempistiche di preparazione agli Esami, in quanto devono affrontare anche i test per la patente e per la preparazione ai test universitari che occupano al giorno d’oggi molto tempo e risultano essere più onerosi da affrontare perché presentano in alcuni, come nello specifico i test di medicina, argomenti molto spesso non affrontati durante gli anni del liceo e pertanto richiedono una preparazione parallela e personale agli studi scolastici.

Leo Claudio Martino, Loparco Giovanni Marco, Montanaro Alessandro 4^B

Redazione di Istituto

IIS “L. da Vinci – Agherbino”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...