Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 8 Febbraio 2023 - 05:34

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Il progetto educativo dell’istituto comprensivo Pascoli - Cappuccini al servizio della comunità

01 16 scuolaNOCI - Da qualche giorno si parla del disegno di legge che introduce nei curricoli scolastici l’insegnamento e la valorizzazione delle competenze cosiddette “non cognitive”, già note come life skills, cioè riferite non a saperi e abilità pratiche e tecniche, bensì alla “postura”  con cui si sta al mondo, per favorire un processo di crescita armonico di ciascuna persona perché altrettanto armonicamente possa evolversi nella vita sociale e collettiva.

Per supportare la maturazione di competenze come la coscienziosità, l’apertura mentale, il senso di efficacia, la resilienza, l’auto-determinazione, la mentalità dinamica, l’empatia e la solidarietà, è fondamentale l'esperienza autentica e concreta della relazione tra l’agire del singolo e il bene comune.

Nel nostro istituto, nei plessi di scuola dell’infanzia, nel plesso Cappuccini e nel plesso Pascoli da sempre si promuovono i valori della solidarietà, dell’accoglienza, della disponibilità all’Altro, con continue manifestazioni concrete di generosità e partecipazione a campagne di sensibilizzazione e sostegno, nel territorio ma anche a più largo spettro.

In particolare è andata maturando negli ultimi tre anni la pratica di attività metodologicamente finalizzate a far crescere negli alunni la consapevolezza che “fare del bene” è connaturato alla realizzazione piena della propria persona, fino all’inserimento nell’offerta formativa della metodologia del Service Learning che “integra l’apprendimento con la realizzazione di servizio con e a favore della comunità in cui la scuola è situata” (v. Avanguardie Educative, idea “Dentro/ Fuori la Scuola”).

Nella scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, promuoviamo l’apprendimento basato sull’esperienza e cooperativo (v. Dewey, Montessori, Freinet), tutta la progettazione didattica ed educativa è declinata in modo da assicurare il coinvolgimento attivo dei bambini e dei ragazzi e questa attenzione non può che essere a maggior ragione rivolta allo sviluppo delle competenze sociali e civiche.

Esse incidono profondamente anche sulle scelte di orientamento degli studenti e per questo, oltre all’attività di supporto psicopedagogico per l’orientamento, fin dall’ultimo anno di scuola primaria e per i tre anni di scuola secondaria di primo grado agli alunni vengono offerte occasioni di incontro e confronto con adulti e giovani adulti la cui esperienza di vita, di studio e di “servizio” può offrire una finestra sul mondo e sul futuro e al tempo stesso aprire un varco interiore per scoprire le proprie migliori energie e orientarle in modo efficace.

Ne sono un esempio il programma “A scuola con i miei” e il programma V.I.R.T.U.S.: Valori, Istruzione, Responsabilità, Tenacia, Umanità, Servizio: il primo realizzato grazie alla disponibilità di genitori che incontrano gli alunni per raccontare il proprio lavoro ed il percorso che ve li ha condotti; il secondo è progettato per offrire agli studenti esperienze di scelte di studio e di vita dedicate al servizio per gli altri e per la comunità, avvalendoci della disponibilità prestigiosa di figure esemplari del nostro territorio. Esso ha già visto la presenza nella scuola di primo grado Pascoli del Tenente Vincenzo Zaltini, vicecomandante della Compagnia Carabinieri di Gioia del Colle e Comandante del nucleo operativo radiomobile e sezione operativa del suddetto comando  e proseguirà il prossimo 2 febbraio con la visita del Giudice di pace dott.ssa Tiziana Gigantesco, in servizio presso l’Ufficio del Giudice di Pace di Putignano, e poi ancora con il Direttore della Gazzetta del Mezzogiorno dott. Oscar Iarussi, con la pediatra dott.ssa Elisabetta Intini e con l'ingegnere Nicola Intini: ciascuno di loro pratica una professione di servizio, per la quale ha scelto un percorso di studi ed uno stile di vita che vede al centro valori positivi e fondamentali.

Un altro progetto improntato alla didattica orientativa, inserito nel nostro Piano Operativo Nazionale “Apprendimento e socialità”, è Good news!: che simulerà una redazione giornalistica “a caccia” di sole buone notizie di solidarietà e comportamenti positivi, rivolto agli alunni dalla 5^ primaria fino alla 3^ secondaria (l’età diversa è fondamentale perché tra più piccoli e più grandi si generino processi virtuosi di modellamento positivo), in modo da stimolare  il coping strategico e l'apprendimento di atteggiamenti proattivi.

Il nostro curricolo verticale di istituto, dalla scuola dell’infanzia fino al termine del primo ciclo di istruzione (quindi da 3 a 14 anni), integrato dalla educazione civica, concorre al benessere dei bambini e delle bambine, dei ragazzi e delle ragazze anche attraverso l’adesione a reti di associazioni e organizzazioni non governative per promuovere:

  • la transizione ecologica e culturale (rete ScuoleGreen);
  • l’educazione interculturale e alla pace (rete EIP Italia: scuola strumento di pace);
  • la solidarietà e la partecipazione (rete LabSto21, programma Fuoriclasse in Movimento-Save the Children).

Insomma, per crescere (nel) Bene…

“A che serve avere le mani pulite se si tengono in tasca? Ecco, occupatele”.

don Lorenzo Milani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 556 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...