ADV

 

"C'era una volta un re": visita ai Giganti in cartapesta di Putignano

02 19 carri PutignanoNOCI - Lo scorso 13 febbraio, gli alunni delle classi II A-B-C-D e le III A-B della scuola primaria Positano, accompagnati dalle loro insegnanti, si sono recati in visita a Putignano per ammirare da vicino i meravigliosi carri allegorici della 629^ edizione del carnevale. Una full immersion nel villaggio delle fiabe, lette, rielaborate e inventate durante le attività didattiche.

02 19 Carnevale PutignanoI carri sono allegorie di molteplici aspetti della vita: prendono in giro le paure quotidiane, andando in qualche modo ad “esorcizzarle”. Altresì, fanno in modo che anche gli adulti tornino un po’ bambini, avendo di fronte delle vere e proprie “fiabe in cartapesta”.
Lo scopo delle fiabe è quello di aiutarci a comprendere meglio la realtà che ci circonda, rendendo più facilmente assimilabili aspetti sui quali magari non ci si focalizza abbastanza. Soprattutto, grazie alle fiabe si impara a credere nei propri sogni e ad avere il coraggio di compiere il salto che condurrebbe alla loro realizzazione. A far da ciceroni, attraverso questa magica esperienza sono stati gli studenti dell’Istituto Linguistico “Maiorana-Laterza di Putignano, sotto la cui guida gli alunni della Positano hanno potuto osservare da vicino i “Giganti di cartapesta” nelle officine del Carnevale, dove sono stati realizzati i 7 magnifici carri allegorici. La loro allegoria è stata estrinsecata in maniera chiara e del tutto pertinente all’età degli alunni, i quali hanno dato massimo sfogo alla loro insaziabile curiosità, con una pioggia di domande. La visita non si è fermata ai soli carri, ma ne sono stati oggetto anche la famosa Casa-Museo Principe Guglielmo Romanazzi Carducci e la mostra della storia del Carnevale di Putignano, allestita nel piano inferiore, accompaganti dalla bravissima guida Valentina Laporta. Apprezzatissima la visita alle stanze della casa –museo. Increduli, i ragazzi hanno chiesto informazioni sulla vita del principe Guglielmo Romanazzi Carducci, ultimo erede della famiglia, che unitosi in matrimonio nel 1904 alla Principessa Giulia Saluzzo di Corigliano, acquisì il titolo di principe.
Altra tappa interessante della visita didattico-turistica è stata la Biblioteca Comunale “Filippo De Miccolis Angelini“, dove gli alunni sono stati accolti dalle giovani guide del servizio civile che li hanno guidati nelle stanze dell’ex convento delle Carmelitane. Qui sono custoditi circa 60.000 volumi di varie discipline (compresa una sezione dedicata all’infanzia) e l’archivio storico del Comune di Putignano. Purtroppo, a causa delle tempistiche ristrette, alcuni alunni non l’hanno potuta visitare. Si ringrazia la Fondazione del Carnevale di Putignano, l’assessore alla cultura Dott.ssa Rossana Delfine, il consigliere comunale Giuseppe Notarnicola e la sig.ra Rossana Paolillo e quanti si sono attivati, affinchè questo percorso didattico - turistico si svolgesse nel miglior modo possibile.
Un ringraziamento particolare va ad un imprenditore nocese che si è offerto di pagare l’intero contributo dovuto dagli alunni per la visita alle Officine del Carnevale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...